Anteprima Asus Transformer Book T300FA

La linea Transformer di Asus si rinnova con un nuovo dispositivo basato si architettura Intel Broadwell.

anteprima Asus Transformer Book T300FA
Articolo a cura di

All’IFA tenutosi a Berlino durante i primi giorni del mese di settembre sono state mostrate moltissime novità, tra le quali era presente anche Asus Transformer Book T300FA, la nuova versione del dispositivo 2 in 1 prodotta dall'azienda di Taiwan. Nel corso della fiera tedesca, Intel, presso il proprio stand, ha esposto questo device, visto che si tratta del portatile più economico ad essere equipaggiato con il processore di nuova generazione Core M. Come moltissimi altri laptop ibridi, il terminale si presenta come un qualsiasi computer portatile, ma all’occorrenza può essere comodamente trasformato in tablet, semplicemente staccandone la tastiera. Se escludiamo il processore, il nuovo Asus Transformer Book T300 FA possiede un asset discreto, il che lo rende appetibile a coloro che cercano una soluzione due in uno che riesca a svolgere funzioni utili nella vita quotidiana, senza la pretesa di farne un utilizzo più spinto.
Il prezzo del nuovo arrivato in casa Asus è di 599 euro.

Caratteristiche tecniche

Il nuovo dispositivo Asus possiede un display IPS multitouch da 12.5” con una risoluzione di 1366x768 pixel. All'interno della scocca è installato un processore Intel Broadwell Y CORE m 5Y10 con integrato il sistema grafico Intel 5300 HD, inoltre sono presenti 4 GB di memoria RAM e la possibilità di archiviare i dati su una memoria eMMC da 64 GB, oppure su un normale hard disk da 1TB (inserito nella tastiera che fa da dock). Frontalmente è stata inserita una fotocamera da 1.2 Mpx, sempre utile per le video chiamate. Asus ha scelto di alimentare il nuovo Transformer Book con una batteria che promette ben 8 ore di autonomia, ma le prime recensioni hanno osservato un’autonomia inferiore rispetto a quella dichiarata (si arriva a 6 ore massimo, nel caso si utilizzi solamente la parte tablet).
La connettività del terminale è buona, infatti troviamo il supporto Bluetooth, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, una porta microHDMI, uno slot microSD, una porta microUSB e due porte USB 3.0. Il dispositivo è anche provvisto di speaker stereo, WebCam, sensore di luminosità e accelerometro per la funzione tablet.

Quando lo si trasforma in tablet, il suo peso è di 800 grammi, che non è certo poco, mentre lo spessore è di 9.9 millimetri. Con il nuovo Transformer Book, Asus ha integrato alcune caratteristiche interessanti, che hanno catturato l’attenzione dei curiosi. Prima di tutto salta all’occhio la finitura opaca del dispositivo, che oltre ad avere uno scopo estetico, è anche utile, dal momento che essa permette di evitare che, maneggiando il device, vi si formino le antiestetiche impronte sulla superficie. L’altro elemento interessante è la tastiera, infatti essa presenta un vano in grado di accogliere un hard disk, inoltre è stato installato un touchpad di dimensioni ragguardevoli, il ché può rivelarsi comodo per alcuni e scomodo per altri. Infine, come la maggior parte dei computer portatili, l’intero sistema girerà su Windows 8.1

PROCESSORE INTEL CORE M E SILENZIOSITÀ

Questo dispositivo ibrido è il più economico device ad equipaggiare un processore Broadwell Core M-5Y10, una CPU con processo produttivo a 14nm, funzionante con una frequenza massima di 2 GHz e con supporto all'Hyper-Threading.
Questa nuova generazione di processori, oltre a garantire una maggiore autonomia, consente di dissipare il calore senza l’ausilio di un sistema di ventole o di raffreddamento a liquido, permettendo di ottenere dei dispositivi decisamente più silenziosi rispetto a quelli provvisti di ventole o altro.
Sembrerebbe quindi che dal punto di vista del disturbo acustico, il nuovo Asus Transformer Book T300FA non dia alcun problema, ma purtroppo coloro che hanno potuto provare questo dispositivo affermano che il claim riguardante la silenziosità non è stato rispettato; infatti, se da una parte abbiamo un processore che permette l’assenza di un sistema di raffreddamento attivo, dall’altra la presenza di un hard disk tradizionale rovina il lavoro svolto per rendere l’intero sistema totalmente silenzioso.

Asus Transformer Book T300FA Asus Transformer Book è stato creato con un occhio di riguardo nei confronti del prezzo finale. Anche se questo non ha consentito di spingere maggiormente sulle performance e sull'estetica, non bisogna mai dimenticare che non tutti sono alla ricerca della massima potenza o del design più ricercato. Molti infatti cercano semplicemente un dispositivo in grado di garantire delle prestazioni discrete, che siano capaci di svolgere bene le funzioni basiche, come la navigazione sul web e la videoscrittura. Tenendo conto di questo, si può affermare che le caratteristiche di questo prodotto sembrano adeguate ad un utilizzo quotidiano e senza troppe pretese. Asus, con Transformer Book T300 FA, sembra quindi rivolgere la sua attenzione agli utenti comuni, che sono in cerca di un dispositivo versatile, economico e poco pretenzioso.