Anteprima Aumeo, la musica a misura d'orecchio

Un nuovo progetto su Indiegogo promette di portare l'ascolto musicale su un altro livello, grazie all'analisi delle capacità uditive dell'ascoltatore, per personalizzare al massimo il suono.

anteprima Aumeo, la musica a misura d'orecchio
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Oggi molti di noi sono abituati ad ascoltare la propria musica preferita soprattutto attraverso le cuffie. In generale, la qualità dei brani riprodotti non è sempre di altissima qualità. Questo è dovuto sia alla estrema diffusione degli Mp3, spesso a bassa risoluzione, sia ai servizi di streaming, che in molti casi offrono una qualità appena accettabile. Molti di noi non prestano molta attenzione neanche alla qualità delle cuffie, utilizzando ad esempio soluzioni in dotazione al proprio smartphone o facendosi guidare dalle mode del momento. Dobbiamo anche sottolineare come neanche i grandi produttori di dispositivi mobili diano molta importanza a questo aspetto, visto che la maggior parte dei prodotti sul mercato utilizza componenti economici, con una qualità audio non proprio eccezionale.
Chi è alla ricerca di una sorgente sonora di alta qualità può oggi rivolgersi a DAC esterni, piccoli accessori che bypassano la sezione audio dello smartphone o del notebook, offrendo, insieme a cuffie di qualità, un'esperienza audio più che soddisfacente.
Ora, l'evoluzione tecnologica ha compiuto un ulteriore passo in avanti, portando alla nascita di una nuova generazione di dispositivi capaci di riprodurre la nostra musica preferita adattandola a misura d'orecchio.
Vi presentiamo Aumeo, un piccolo accessorio dalle caratteristiche davvero interessanti.

Audio personalizzato

Aumeo è un dispositivo tascabile che offre un'esperienza audio personalizzata. La tecnologia integrata al suo interno è in grado di mappare la capacità dell'orecchio di percepire le diverse frequenze sonore, regolando la musica ascoltata in base alle caratteristiche personali. Il risultato è un'esperienza audio su misura solo per le vostre orecchie.
La realizzazione di questo dispositivo si basa sul presupposto che ognuno di noi ascolta i suoni in modo differente. Facciamo un piccolo esempio, riguardante un individuo con una capacità di percepire maggiormente i toni bassi rispetto a quelli alti nel suo orecchio sinistro. Aumeo è in grado di rilevare il problema e di ri-equalizzare in tempo reale la musica ascoltata in termini di frequenze e volume. Il risultato è un'esperienza sonora decisamente più chiara e più ampia rispetto ai sistemi audio tradizionali.
Lo sviluppo di questo prodotto è iniziato nel 2011 e sono stati realizzati 7 diversi prototipi. L'azienda è riuscita a crearlo grazie alla collaborazione con scienziati, ingegneri del suono, sound producers e DJ. Sono stati condotti anche dei trial clinici per testare e dimostrare la validità del prodotto sul campo, facendo provare Aumeo a 100 soggetti diversi del Prince of Wales Hospital's Audiology Centre.
Per creare un profilo audio personalizzato, basta collegare questo accessorio allo smartphone e avviare l'app dedicata, disponibile per iOS e Android. Seguendo le sue istruzioni, verrà quindi memorizzato nell'Aumeo il profilo derivato dall'analisi dei dati raccolti. Potremo, quindi, staccare Aumeo dal nostro smartphone e collegare le nostre cuffie. Il dispositivo, infatti, oltre al cavo tradizionale può anche utilizzare la connessione Bluetooth per ricevere la musica dalla nostra sorgente preferita.
Grazie alle sue piccole dimensioni (55 mm X 55 mm X 12 mm) potremo tenere questo accessorio in tasca e trasformare le nostre cuffie in un dispositivo wireless.

Tutta l'elettronica è racchiusa in un elegante box in allumino, disponibile in grigio o nero. Questo è dotato di una piccola manopola per il volume, di un LED di stato, di un ingresso per una sorgente esterna, di un ingresso cuffie da 3,5 mm in grado di ricevere l'audio proveniente anche da un microfono e di una porta Micro USB per la ricarica della batteria ( 8 ore di autonomia con Bluetooth, 10 ore con connessione via cavo). Per quanto riguarda gli aspetti tecnici, viene utilizzato un DSP Analog Devices ADAU 1761 (48 kHz, 24 bit) e un amplificatore Texas Instruments TPA 6130. Questo ha una potenza di 100 mW a 16 ohm con un SNR di 96 dB.
Aumeo sta riscuotendo un ottimo successo grazie alla raccolta fondi organizzata su Indiegogo. Al momento l'azienda ha avuto, in pochi giorni, quasi 1400 sostenitori e più di 160.000 dollari di finanziamento, contro i 40.000 richiesti inizialmente.
Il dispositivo dovrebbe arrivare sul mercato il prossimo novembre ad un prezzo di 99 dollari.

Aumeo Aumeo è sicuramente un passo avanti nella ricerca di una migliore qualità audio nei nostri dispositivi portatili. Ci auguriamo che in futuro anche i produttori di smartphone e tablet prestino maggiore attenzione a questo aspetto, integrando soluzioni hardware di maggiore qualità nei loro dispositivi.