Anteprima BQ Aquaris E5 HD Ubuntu Edition

Un nuovo smartphone basato sul sistema operativo Ubuntu Phone arriverà sui mercati europei il 22 giugno, offrendo uno schermo HD, una CPU Quad Core e il supporto Dual SIM, a 199 euro.

anteprima BQ Aquaris E5 HD Ubuntu Edition
Articolo a cura di

Non è affatto semplice portare delle novità nel mercato tecnologico. Ad esempio, per quanto riguarda gli smartphone, sono in pochi i device che riescono a proporre realmente qualcosa di diverso, che possa destare curiosità.
Dopo anni di attesta, da qualche mese stanno iniziando a comparire i primi dispositivi basati su piattaforma Ubuntu, tra questi vi è Aquaris E5 HD Ubuntu Edition. Non è il primo device della serie Aquaris dedicato ad Ubuntu, infatti ad inizio 2015 era già stato lanciato un modello dalle specifiche basilari, che ha fatto da apripista per il nuovo sistema operativo.
Il prodotto di cui parliamo oggi invece adotta soluzioni tecniche più avanzate, rimanendo però nella fascia medio bassa del mercato, proposto al prezzo di lancio di 199,9 euro. Aquaris E5 HD Ubuntu Edition è attualmente pre-ordinabile presso lo store europeo del brand, con i primi device in partenza per il 22 giugno.

Caratteristiche tecniche

La scheda tecnica vede diversi cambiamenti rispetto al modello precedente; lo schermo è stato ingrandito, arrivando a 5 pollici (contro i 4.5 del predecessore) con risoluzione di 1280x720 pixel e densità pari a 294 PPI (il vecchio modello aveva una risoluzione qHD). Al di sotto di esso alloggia un chip MediaTek Quad Core basato su Cortex A7, cloccato a 1.3 GHz, accompagnato da una GPU Mali 400-MP2, 1GB di memoria RAM e 16 GB dedicati allo storage interno.
Il comparto fotografico è in linea con quello montato su moltissimi altri smartphone, con una fotocamera principale da 13 megapixel con doppio Flash LED e sensore BSI (backside illuminated sensor), teoricamente in grado di regalare all'utente scatti di qualità anche in presenza di bassa luminosità, e una frontale da 5 megapixel.
Il device è dotato di supporto DualSIM, grazie al quale è possibile gestire due schede SIM in piena libertà. Purtroppo la connettività non vede la presenza del 4G LTE, una mancanza che potrebbe non piacere a molti. Le dimensioni sono di 71x142 millimetri, con 8,65 millimetri di spessore, mentre il peso è di 134 grammi.
Il sistema operativo installato è Ubuntu Phone, caratterizzato da un'interfaccia intuitiva e dalla presenza di poche ma efficaci gesture. L'OS supporta sia le applicazioni web in HTML5 che le app QML, anche se lo store dedicato è, allo stato attuale, piuttosto povero. Sicuramente è questo il più grande limite della piattaforma, che se non vedrà la comparsa di applicazioni native in quantità, e al più presto, rischia di finire prima del previsto il proprio sviluppo.

BQ Aquaris E5 HD Ubuntu Edition BQ è un produttore davvero da apprezzare per voler portare sul mercato degli smartphone basati su una piattaforma come Ubuntu Phone. Purtroppo però, il pubblico non sembra mostrare molto interesse per questo sistema operativo, complice anche la mancanza dei grandi nomi delle telefonia mondiale e di uno store davvero povero di app. Seguiamo l’evolversi della situazione, ma la cosa certa è che la strada, per Ubuntu Phone, è più che mai in salita.