Chuwi SurBook: 299$ per il rivale low cost del Surface Pro di Microsoft

Dall'azienda cinese Chuwi arriva un tablet economico, con tastiera rimovibile dal design ispirato al Surface di Microsoft e acquistabile a 299 dollari.

anteprima Chuwi SurBook: 299$ per il rivale low cost del Surface Pro di Microsoft
Articolo a cura di

Proseguiamo la nostra rassegna di aziende cinesi poco conosciute nel nostro Paese. Oggi però non ci occupiamo di smartphone, ma dei notebook e tablet 2-in-1 realizzati da Chuwi. Fondata nel 2004, questa è ormai un'importante realtà in Asia, specializzata in notebook di fascia media e bassa, tablet e powerbank. Chuwi negli anni ha stretto rapporti di collaborazione con numerosi noti brand come Qualcomm, Microsoft, Intel, Google, Samsung e Huawei. I suoi prodotti sono venduti a livello globale, non solo sui siti di shopping online specializzati in prodotti cinesi come Gearbest, ma anche su Amazon. Come già detto in precedenza la gamma di Chuwi è ampia e comprende classici notebook della serie LapBook da 12,3 a 15,6 pollici con risoluzione fino a 2736x1824 pixel. Inoltre questa compagnia vende anche l'HiBox, un mini PC desktop con doppio sistema operativo Windows e Android. Per quanto riguarda il segmento dei tablet, Chuwi propone diversi modelli tra cui l'interessante Hi13 con display da 13 pollici e risoluzione 3K, tastiera staccabile, pennino e sistema operativo Windows 10. Un'offerta che ora si amplia ulteriormente con l'arrivo del SurBook, un tablet 2-in-1 low cost, chiaramente ispirato al Microsoft Surface, appena giunto sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo. Scopriamo, quindi, le caratteristiche di questo device partendo proprio dal suo design.

Chuwi SurBook: display 2K, 6 GB di Ram a partire da 299 dollari

Già al primo sguardo è possibile notare la forte somiglianza del SurBook al Surface di Microsoft, con kickstand inclinabile fino a 125 gradi e tastiera-cover staccabile. Scendendo nel dettaglio, l'ultimo 2-in-1 di Chuwi misura 297.78 x 203.29 x 9.4 millimetri per un peso di 967 grammi ed utilizza una scocca in alluminio con supporto posteriore in lega di magnesio; non manca la retroilluminazione della tastiera ed il pennino con 1.024 livelli di pressione. Occupiamoci ora delle caratteristiche tecniche di questo device a partire dallo schermo touch IPS da 12,3 pollici dalla elevata risoluzione, ben 2736 x 1824 pixel. A bordo del SurBook troviamo ,oltre a Windows 10 Home, un processore Intel Celeron Apollo Lake N3450 fino a 2,2 Ghz, affiancato da 6 GB di RAM LPDDR3 e da uno storage che può arrivare fino a 128 GB; memoria interna purtroppo di tipo eMMC 5.0. Non dimentichiamo la batteria da 10.000 mAh con sistema di ricarica rapida a 24 Watt. Concludiamo con la connettività che comprende WiFi AC dual band, Bluetooth 4.0, USB Type-C, due USB 3.0 Type-A e jack audio da 3.5 mm. Presenti anche una camera frontale da 2 megapixel, una posteriore da 5 megapixel e due speaker da 2 Watt; non manca lo slot per la MicroSD fino a 128 GB.

Terminiamo con i prezzi: il Chuwi SurBook è ordinabile sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo a partire da 299 dollari (versione da 64 GB senza tastiera e pennino) con consegne previste per il prossimo luglio. La campagna di raccolta fondi sta avendo un ottimo successo, in pochissimi giorni sono stati, infatti, raccolti oltre 70.000 dollari con 200 finanziatori. Infine ricordiamo che il SurBook standard verrà presto affiancato dalla versione Mini dalle identiche caratteristiche tecniche, ma dotata di uno schermo più piccolo da 10.5 pollici e risoluzione di 2560 x 1600 pixel.

Chuwi SurBook Dall’azienda cinese Chuwi arriva un interessante tablet low cost 2-in-1 dal design chiaramente ispirato al Surface di Microsoft. Si tratta di un prodotto con scocca in metallo, dotato di uno schermo da 12,3 pollici di elevata risoluzione (la stessa del device della Casa di Redmond) con memoria interna fino a 128 GB. Un prodotto adatto a tutte le tasche, ideale per chi è alla ricerca di un prodotto versatile e facile da portare ovunque.