Honor Magic: il super smartphone borderless ufficiale dal 16 dicembre Anteprima

Honor presenterà il suo nuovo concept phone il 16 dicembre, per un device che potrebbe segnare un cambio di rotta per il brand.

anteprima Honor Magic: il super smartphone borderless ufficiale dal 16 dicembre
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Il brand Honor è sempre più attivo in Italia. Honor 8 è stato lo smartphone più venduto durante il Black Friday nel nostro paese, segno che i cambiamenti introdotti nella lineup stanno avendo successo. Con Honor 8 infatti, il brand cinese ha spinto più in alto l'asticella della qualità, sempre più simile a quella dei cugini di Huawei, segno che l'arrivo in una fascia di prezzo più alta non è affatto da escludere nel prossimo periodo. Questa affermazione è confermata anche dai rumor sul nuovo concept phone che sarà presentato il 16 dicembre, per ora chiamato semplicemente Honor Magic, un device che si preannuncia di fascia altissima, con caratteristiche da vero top di gamma. Le aspettative sono molto alte, ma la cosa davvero importante è che se davvero le specifiche saranno confermate, allora saremo di fronte a un cambio di rotta netto rispetto al recente passato.

Honor e il suo primo, vero, top di gamma

Honor 8 è uno smartphone davvero riuscito, sia dal punto di vista hardware che nel design. Non manca davvero nulla a questo device, molto competitivo anche nel prezzo, ma fino a questo momento Huawei ha sempre puntato sul proprio brand per lanciare gli aggiornamenti hardware più importanti. La doppia fotocamera è arrivata prima sul P9, stessa cosa per il SoC Kirin 960, approdato per ora solo sul Mate 9. Insomma, Honor fino a questo momento si è "limitata" a utilizzare le tecnologie già viste sui top di gamma della casa madre. Con Honor Magic però le cose stanno per cambiare, perché se i rumor saranno confermati, allora per la prima volta sarà Honor a mostrare importanti novità prima di Huawei. Il passo è molto importante, perché segnerebbe un distacco netto da Huawei, dando ad Honor la possibilità di espandersi anche nella fascia alta del mercato. Come si può vedere dalla presunta immagine del terminale, la prima caratteristica che salta all'occhio è lo schermo, quasi per intero senza bordi. Le cornici laterali sono assenti, per un design davvero interessante, che ricorda quello dello Xiaomi Mi Mix. Le indiscrezioni sulle specifiche disegnano un dispositivo a dir poco esagerato. Alcuni affermano che offrirà uno schermo 4K, altri che sarà resistente ai liquidi, altri ancora che sarà dotato di due o addirittura quattro fotocamere. Come potete ben capire, la confusione su Honor Magic è molta e questo non permette di dare anticipazioni sulle specifiche. Il fatto che si tratti di un concept phone però potrebbe significare che il prodotto arriverà in quantità limitata sul mercato, oppure potrebbe non uscire mai dalla Cina. Anche se manca poco alla presentazione ufficiale, le incognite sono molte quindi, compreso il prezzo. I primi rumor parlano di cifre superiori ai 1000€, un costo troppo alto per un brand come Honor, portandoci a credere poco a queste indiscrezioni. Solo il 16 dicembre tuttavia saremo in grado di capire meglio dove questo terminale si posizionerà sul mercato, e soprattutto se varcherà mai i confini cinesi.

Huawei Honor Magic Se davvero Honor Magic manterrà le aspettative, allora saremo di fronte a un passo epocale per questo brand. Per la prima volta, le innovazioni arriveranno direttamente da Honor, senza prima passare da un device Huawei, confermando il desiderio del brand asiatico di creare una propria identità, almeno a livello di prodotti, sbarcando ufficialmente nella fascia top del mercato. Se questa sia pronta ad accoglierla è tutto da vedere, nel frattempo però Honor si è fatta un’ottima fama nella fascia media, e se riuscirà a riproporre i suoi tratti distintivi anche in quella alta, allora potremo essere di fronte a un nuovo concorrente per Samsung, Apple, LG, Sony e tutti i produttori più importanti. Nessuno ci avrebbe creduto qualche anno fa, ma oggi Honor ha tutte le potenzialità per fare bene anche nella fascia alta. Solo con la presentazione del Magic ne avremo la definitiva conferma tuttavia, per un device che si preannuncia davvero interessante.