CES 2015

Anteprima HP Stream e Pavillion Mini

I due nuovi mini PC presentati durante il CES 2015

anteprima HP Stream e Pavillion Mini
Articolo a cura di

Negli ultimi tempi i Mini PC stanno assumendo un ruolo importante sulla scena della tecnologica. La miniaturizzazione dei componenti ha permesso di creare dispositivi sempre più piccoli, e vedere oggi dei veri e propri PC racchiusi in case poco più grossi di un pugno rappresenta un grosso passo avanti. Proprio sul fronte dei mini PC, il CES di Las Vegas dei primi di gennaio ha visto presenti diversi nuovi device che rientrano in questa categoria. Tra questi figurano anche due nuovi prodotti HP, Pavilion Mini e Stream Mini. Tutti siamo consapevoli del fatto che i computer consumino energia, e fino a qualche anno fa il consumo energetico poteva anche essere notevole, pesando in bolletta (senza guardare il risvolto ambientale). Proprio in occasione del CES, HP ha voluto presentare due mini PC ideati per ridurre i consumi al minimo, fornendo all'utente comunque delle buone prestazioni.
HP Pavillion Mini sarà in vendita ad un prezzo base di 349€, mentre HP Stream Mini costerà 179,9 dollari; entrambi saranno disponibili nei negozi a partire dal mese di febbraio. Il prezzo include, oltre al mini Pc, anche una tastiera e un mouse senza fili, mentre HP Stream Mini comprende anche 200 Gb di spazio sul cloud di One Drive e una gift card da 25 dollari spendibile su Windows Store.

HP PAVILION MINI

Pavilion Mini, come si può dedurre dal nome, è stato pensato per essere compatto e di facile trasporto; il design è molto allegro e divertente, grazie allo chassis dalla forma arrotondata, realizzato in plastica. Nonostante le dimensioni ridotte (altezza di 5,2 centimetri e peso di 725 grammi), possiede delle caratteristiche tecniche di tutto rispetto: è stato installato un processore Intel Pentium 3558U, 4 GB di memoria RAM DDR3 e un Hard Disk da 500 GB (7200RPM). Questa è la configurazione base, ma l'utente avrà la possibilità di scegliere anche un'altra variante, che prevede un processore Intel Core i3 insieme ad 1 TB di Hard Disk. L'asset prevede anche connessioni Wi-Fi, Bluetooth e Gigabit Ethernet, oltre a una porta HDMI 1.4, una DisplayPort e un lettore per schede SD. Sul versante del design vediamo che le due porte USB 3.0 sono state posizionate frontalmente, mentre le USB 2.0 sono dietro. Il tutto gira su sistema operativo Windows 8.1.

HP STREAM MINI

HP ha deciso di proporre anche una versione più economica di Pavilion Mini, ovvero Stream Mini. Le dimensioni e il design di questo nuovo mini PC ricalcano quelle del fratello maggiore. Questo modello integra un processore Intel Celeron 2957U con clock a 1,4 GHz, accompagnato da 2 GB di memoria RAM e da un SSD da 32 GB.
Il mini PC è dotato di un lettore di schede 3 in 1, DisplayPort e interfaccia HDMI. La connettività vede la presenza di supporto Wi-Fi n, Bluetooth 4.0, Ethernet Gigabit e quattro porte USB 3.0. A differenza di Pavilion Mini, Stream mini si basa su Windows 8.1 con Bing, la versione più economica di Windows, che permette di mantenere basso il prezzo finale del prodotto.

HP Stream e Pavillion Mini I due mini PC di HP sembrano essere una buona alternativa al PC desktop classico; sicuramente le dimensioni così ridotte possono attirare un gran numero di utenti, dal momento che i due prodotti possono tranquillamente essere posizionati nel salotto di casa, senza risultare fastidiosi alla vista. Le caratteristiche hardware li rendono delle buone alternative alle proposte di altri brand già presenti sul mercato internazionale e che stanno avendo un discreto successo. Certamente sta sempre più crescendo l'esigenza di avere uno di questi apparecchi in casa propria, magari da abbinare al televisore; il fatto che HP abbia cercato di unire prestazioni, dimensioni ridotte e basso consumo energetico va sicuramente a vantaggio dell'azienda dal momento che questi sono aspetti importanti per l'acquirente. Manca pochissimo alla messa in commercio di questi due mini PC, perciò non dovremo aspettare molto per scoprire quale accoglienza verrà loro riservata da parte del pubblico.