Anteprima Huawei G Play Mini

Lo smartphone Huawei è stato annunciato qualche settimana fa in arrivo in Italia, ma l'assenza del prodotto sul sito Huawei lasciano spazio a dubbi sull'effettivo arrivo nel nostro territorio.

anteprima Huawei G Play Mini
Articolo a cura di

Alla fine del mese di aprile è stato annunciato l'arrivo nel mercato italiano dei Huawei G Play Mini, un dispositivo molto simile ad Honor 4C, disponibile in Russia. Questo potrebbe far pensare che il G Play Mini sia la versione del Honor 4C destinata al nostro mercato, poiché le specifiche tecniche sono pressoché identiche, ma non vi sono ancora notizie ufficiali al riguardo; in ogni caso, se ciò venisse confermato, è ovvio che non vedremo mai nei nostri negozi il device presentato in Russia.
Come riportato un paio di settimane fa, il prodotto dovrebbe già essere disponibile in Italia ad un prezzo di 229 euro, anche se da una breve ricerca online non abbiamo trovato riscontri sulla sua effettiva presenza nel territorio nostrano. Anche il sito di Huawei Italia non riporta il terminale tra quelli indirizzati al mercato italiano, per cui potrebbe esserci qualche ritardo nella diffusione di questo G Play Mini negli store del bel paese.

Caratteristiche tecniche

Lo smartphone è equipaggiato con un display IPS da 5 pollici con risoluzione HD (1280x720 pixel), sotto al quale troviamo un processore octa-core HiSilicon Kirin 620, lo stesso montato sul P8 Lite, assieme a 2GB di memoria RAM e 8GB destinati allo storage interno, espandibili grazie allo slot MicroSD.
Il dispositivo è dotato di una fotocamera posteriore da 13 megapixel con autofocus, flash LED e registrazione di video in 1080p, mentre frontalmente è posto un sensore da 5 megapixel con la quale è possibile scattare dei selfie panoramici. La batteria è da 2550 mAh e dovrebbe essere sufficiente a garantire una buona autonomia, visto lo schermo dotato di risoluzione HD.

La connettività comprende il supporto al DualSIM, alle reti 2G/3G HSPA+, Wi-Fi b/g/n, Wi-Fi direct, Bluetooth 4.0 con A2DP e USB 2.0 con supporto OTG. Il device si basa sul sistema operativo Android 4.4 KitKat, personalizzato con l'interfaccia utente Emotion UI 3.0.
La scheda tecnica è praticamente la stessa di Huawei Honor 4C; le uniche differenze risiedono nel design, infatti la parte frontale superiore differisce per alcuni dettagli.

Huawei G Play Mini Huawei Huawei G Play Mini è uno smartphone assai curioso, non tanto per le mirabolanti caratteristiche, ma per la sua estrema somiglianza con un altro modello; la scelta del nome potrebbe essere dovuta ad aspetti puramente legati al marketing, infatti potrebbe rappresentare un tentativo di attirare un pubblico interessato al lato videoludico del device. In ogni caso si tratta di un prodotto di fascia media piuttosto appetibile, in grado di soddisfare le esigenze di un'ampia fetta di mercato. Resta da vedere cosa accadrà quando il P8 Lite arriverà in Italia, visto che con 20€ in più è possibile portarsi a casa uno smartphone decisamente più appetibile sotto l’aspetto estetico, grazie alla sua scocca in alluminio e all’interfaccia proprietaria Emotion UI, già aggiornata alla versione 3.1. Intanto, non possiamo che continuare ad attendere l’arrivo ufficiale del prodotto in Italia.