Huawei Honor 8 Pro Ufficiale: Kirin 960 e 6 GB di RAM a 549€

Il brand cinese ha presentato oggi il nuovo Honor 8 Pro, uno smartphone che si pone in diretta concorrenza con i device più potenti sul mercato.

anteprima Huawei Honor 8 Pro Ufficiale: Kirin 960 e 6 GB di RAM a 549€
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Alla fine il mistero è stato svelato. Honor 8 Pro è stato da poco ufficializzato dal brand cinese, dopo settimane di piccoli indizi e false piste. Niente Honor 9 o Honor Magic, ma un device che prende molte delle migliori tecnologie di Huawei e le condensa in un dispositivo che non possiamo certo definire un medio gamma, visto che al suo interno batte il potente Kirin 960, lo stesso di Mate 9 e Huawei P10. Come se questo non bastasse, RAM e batteria sono superiori a quelli dei due top di gamma Huawei, un chiaro segno che Honor, questa volta, ha tutte le intenzioni concentrarsi sulla fascia alta del mercato, puntando però su un prezzo di listino davvero aggressivo.

Top di gamma a prezzo competitivo

Prima di iniziare a descrivere il nuovo Honor 8 Pro, meglio partire dal prezzo di vendita, di 549€, con disponibilità dal 20 aprile in tutti i negozi, sia fisici che online. Un cifra più alta della media per il brand cinese, però ampiamente giustificata da una scheda tecnica che appare curata in ogni minimo dettaglio. Il device riprende in pieno quanto visto nella sua variante cinese, Honor V9, con una scocca in metallo dai bordi stondati e dual cam e lettore di impronte digitali posteriori; gli utenti potranno scegliere tra le colorazioni Midnight Black, Navy Blue e Platinum Gold, con le prime due che sembrano avere una marcia in più rispetto a quella gold, un po' troppo appariscente, ma alla fine è questione di gusti personali. Le dimensioni sono di 157x77.5x6.97 mm, per un peso di 184 g. Design a parte, quello che stupisce sono le specifiche tecniche, davvero molto interessanti per questa fascia di prezzo. Abbiamo infatti il SoC Kirin 960, di cui potete trovare maggiori informazioni nel nostro speciale dedicato, una CPU Octa Core in configurazione big.LITTLE, con 4 core Cortex-A73 a 2,4 GHz e 4 Core A53 ad 1,8 GHz, con GPU Mali-G71. Il display è invece da 5.7 pollici LTPS, decisamente grande quindi, con risoluzione QHD e 515 PPI. A differenza del passato, Honor non ha tagliato le specifiche delle memorie rispetto alla variante cinese, portando in Italia un prodotto con ben 6 GB di RAM e 64 GB di ROM, espandibile fino a 128 GB. La dual cam posteriore, a filo con la scocca, sfrutta due sensori da 12 Megapixel con apertura f/2.0, di cui uno in bianco e nero e uno RGB, con possibilità di registrare video fino al 4K, mentre la batteria promette davvero bene, raggiungendo i 4000 mAh, con una porta USB Type C con OTG per la ricarica. Non mancano nemmeno il dual SIM, la porta infrarossi e l'NFC, mentre l'OS è Android 7 Nougat, con interfaccia EMUI 5.1. Interfaccia personalizzata anche con Highlights, una nuova funzione pensata con GoPro per realizzare video personalizzati da condividere sui social. Considerato il display e il processore, sembra proprio che Honor voglia puntare all'utenza che predilige l'utilizzo multimediale, soprattutto in ambito gaming. Da sottolineare che tutti gli acquirenti che faranno il pre-order su V-Mall, disponibile da oggi, avranno diritto a un bundle speciale gratuito, a scelta tra questi: una microSD da 128GB + Honor Tripod selfie stick; un power bank Honor da 10000mAh + Honor Tripod selfie stick; una microSD da 64GB + visore VR 4 Smarts. Molto particolare anche la confezione di vendita del prodotto, che integra al suo interno un visore virtuale in stile cardboard, sottolineando ancora una volta la vocazione multimediale di questo Honor 8 Pro.

Huawei Honor 8 Pro Honor ha fatto le cose in grande con il suo top di gamma. Sulla carta, si tratta di uno dei device più potenti oggi disponibili in Italia della lineup Huawei, visto che Mate 9 Pro e P10 Ultra hanno le stesse specifiche, almeno a livello di processore e memorie, ma anche un prezzo decisamente più alto. A questo punto, appare chiaro che il brand cinese si fida molto, sia del suo prodotto che della consapevolezza del marchio nel pubblico. 549€ non sono pochi, ma dobbiamo ammettere che la scheda tecnica di questo Honor 8 Pro attirerà sicuramente i più attenti al rapporto prezzo-prestazioni, ottimo in questo device, e scommettiamo che non tarderà molto ad arrivare ad uno street price di 499€, diventando ancora più appetibile.