Anteprima Huawei Nexus 6

Il Nexus di Huawei appare in numerose foto leaked, che confermano lo sviluppo del terminale da parte della casa cinese, caratterizzato da un display da 5.7" e dalla presenza del lettore per le impronte digitali.

anteprima Huawei Nexus 6
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Gli smartphone della gamma Nexus rappresentano per molti utenti il meglio di quanto ci si possa aspettare da Android. A dispetto dei modelli top di gamma di brand come Samsung o LG, i Nexus forniscono hardware di alto livello unito all'assenza di qualsivoglia personalizzazione software, grazie alla presenza di Android in versione stock. La gestione degli aggiornamenti da parte di Google inoltre consente di avere sempre l'ultima versione dell'OS e di accedere in anteprima alle preview delle future build, il tutto in barba a terminali che spesso costano molto di più. Fino a questo momento, per la loro realizzazione Mountain View si era affidata a brand del calibro di HTC, Samsung, LG e Motorola, ma lo scenario tecnologico attuale ha visto l'ingresso di diversi operati cinesi, che nel tempo hanno dato prova della loro affidabilità. Tra questi c'è ovviamente Huawei, la cui crescita non sembra conoscere fine.

Ecco il nuovo Nexus

Il fatto che il prossimo Nexus venga prodotto da Huawei non fa altro che affermare con forza la piena maturazione della società di Shenzhen. Dopo settimane di rumor, le immagini diffuse nei giorni scorsi sembrano fornirne la conferma definitiva della scelta di Google, mostrando un dispositivo di dimensioni ragguardevoli.
L'esperimento fatto con Motorola e il suo modello da 6" non è andato come sperato. Sei pollici non sono per tutti del resto, per cui con questo nuovo phablet si è deciso di puntare su una diagonale inferiore, anche se sempre di tutto rispetto. Il display adottato è infatti da 5.7", mentre la risoluzione dovrebbe essere QHD. In merito alle specifiche tecniche rimane il più stretto riserbo, ma quanto emerso fino a questo momento online delinea un dispositivo molto simile ai top di gamma visti in questa prima metà del 2015. Troviamo quindi un processore Qualcomm Snapdragon 810 e 3 GB di RAM, anche se non è ancora trapelato di quale tipo. Dalle immagini che circolano sul web è possibile osservare il quantitativo di memoria interna, pari a 64 GB. Appare probabile però la presenza di altri modelli con tagli di memoria differenti, nulla si sa invece sulla presenza o meno dello slot di espansione Micro SD. Processore e RAM sono stati da poco confermati anche da uno screenshot che ritrae un benchmark su GeekBench del nuovo terminale, per cui non dovrebbero esserci troppe novità sotto questo aspetto.
Per ora le informazioni terminano qui, le foto tuttavia consentono di osservare qualche dettaglio in più sul telefono pensato da Huawei per la gamma Nexus. Nella parte frontale si possono osservare due speaker stereo, per un suono più chiaro e potente. Sul retro invece, al di sotto della zona occupata dalla fotocamera, è presente un sensore per le impronte digitali, sotto al quale campeggia in grande il nome Nexus. Nel bordo inferiore è invece installata una porta USB Type C, che porterà molti vantaggi, anche se tutto dipende dal tipo di standard utilizzato, visto che esistono diverse tipologie di connessioni con il nuovo standard, tutte inter-compatibili ma con caratteristiche diverse.
Le linee del nuovo dispositivo non hanno mancato di creare un certo disappunto nel popolo del web, che sembra non apprezzare particolarmente la sporgenza nella parte posteriore, in corrispondenza della fotocamera. Va precisato che non c'è ancora nulla di ufficiale, ma se il design dovesse rimanere questo potrebbe effettivamente non piacere a tutti.

Huawei Nexus 6 L’uscita dei nuovi smartphone Nexus è sempre più vicina. Mentre Huawei ha mostrato, in parte, le proprie carte, LG rimane in silenzio. Per ora si sa solo che il Nexus della casa coreana avrà dimensioni inferiori, con una diagonale probabilmente da 5”, andando così formare un line-up adatto a tutte le tipologie di utenti. Tornando al Nexus di Huawei, il design non sembra aver incontrato i favori del pubblico, anche se l’hardware sembra essere di tutto rispetto. Anche il processore, il tanto criticato Snapdragon 810, ha dimostrato che se gestito a dovere, come nel caso del OnePlus 2, non crea problemi come in passato, merito forse di una migliore gestione software dell’accaldato SoC. Resta il fatto che si conoscono pochi dettagli sui nuovi smartphone, meglio dunque aspettare qualche dato più certo per cercare di trarre le dovute conclusioni in merito.