Anteprima Huawei P9, P9 Max e P9 Lite: caratteristiche e prezzo

Nuove informazioni sulla prossima linea di smartphone Huawei sono appena trapelate, mostrando tre dispositivi diversi per fascia di prezzo e specifiche ma tutti molto interessanti.

anteprima Huawei P9, P9 Max e P9 Lite: caratteristiche e prezzo
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Come spesso accade nel mondo della telefonia, non serve attendere le presentazioni ufficiali per conoscere le specifiche di uno smartphone non ancora presente sul mercato. Le informazioni sulla nuova gamma Huawei sono infatti da poco trapelate, mettendo sul tavolo un trio dalle caratteristiche niente male. Stiamo parlando dei nuovi Huawei P9, P9 Max e P9 Lite, tre dispositivi che si collocano in diverse fasce di prezzo. A proposito del prezzo, anche questo è stato svelato dagli ultimi leak, anche se non c'è ancora nulla di ufficiale: si parte da 299$ per il modello Lite, passando a 499$ per il P9 standard, fino ad arrivare a 699$ per la variante Max, la più accessoriata, anche se le dimensioni generose lo rendono un dispositivo per pochi. Ad ogni modo, le nuove proposte Huawei continuano sulla strada della qualità, tracciata con gli ultimi dispositivi della casa cinese, come il Mate S, confermando la volontà del colosso di Shenzen di puntare sulla fascia alta, senza però dimenticare anche i modelli intermedi.

Caratteristiche tecniche

Partiamo con il terminale meno equipaggiato dei tre, il modello Lite, che può contare tuttavia su un hardware di buon livello. A muovere il sistema operativo troviamo una CPU Snapdragon 650, un Hexa Core formato da 2 Cortex A72 e da 4 Core Cortex A53, mentre la GPU è una Adreno 510. Questo SoC a 28 nm supporta l'LTE fino a 300 mbps in download e 100 mbps in upload e il Wi-Fi ac MU-MIMO. Il display è da 5" con risoluzione Full HD, mentre la memoria RAM è da 2 GB, con 16 GB di memoria interna espandibile. Curato il comparto fotografico, che integra una duo cam principale da 12 Megapixel con OIS e autofocus laser. Come anticipato, il prezzo per questo modello è di 299$, almeno da quanto pubblicato sul noto shop Oppomart.
Huawei P9 invece è mosso da un più potente SoC Kirin 950, prodotto a 16 nm e contenente otto core, 4 Cortex A72 e 4 Cortex A54, in configurazione Big.LITTLE. La GPU è una Mali T880MP4, mentre la RAM di sistema ammonta a 3 GB. Anche la memoria interna sale di categoria, grazie alla presenza di 32 GB di ROM espandibili tramite Micro SD. Il display aumenta leggermente di dimensioni rispetto al Lite, toccando i 5.2", mentre le specifiche sulla fotocamera rimangono invariate, con una duo cam da 12 Megapixel con auto focus laser e OIS: anche se non sembrano esserci differenze rispetto al modello inferiore, è probabile che sul P9 standard saranno presenti ottiche migliori e in generale una qualità fotografica superiore, per cui meglio attendere maggiori informazioni prima di trarre qualsiasi conclusione. Il prezzo in questo caso è di 499$, anche se ricordiamo si tratta di dati non ufficiali.
L'ultimo esponente della nuova linea di prodotti è il mastodontico P9 Max, che sfrutta uno schermo da 6.2" QHD, una risoluzione che trova la giusta collocazione nelle dimensioni generose di questo pannello. Il processore scelto è un Kirin 955, un SoC di cui si sa ancora poco ma che dovrebbe portare frequenze operative più spinte rispetto al suo predecessore. Troviamo poi 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile tramite Micro SD, mentre il comparto fotografico rimane invariato.

Huawei P9 Quanto trapelato fino a questo momento sui nuovi terminali lascia ben sperare, dalle specifiche tecniche alla qualità costruttiva, visto l’utilizzo del metallo in tutte le varianti. I dati non sono ancora ufficiali, per cui non sono da escludere novità importanti, come l’assenza della duo cam nel modello Lite, ma se le specifiche venissero confermate allora i nuovi smartphone di Huawei potrebbero avere successo. L’unico del trio a suscitare qualche dubbio in più è il modello Max, che presenta specifiche tecniche di alto livello ma anche dimensioni molto generose, un fattore che potrebbe influire pesantemente sulle vendite.