Anteprima Huawei ShotX: lo smartphone con fotocamera rotante

Huawei porta in Italia uno smartphone con fotocamera rotante, venduto in Cina con il nome di Honor i7, dotato di SoC Qualcomm Snapdragon 616 e di uno schermo Full HD da 5.2 pollici.

anteprima Huawei ShotX: lo smartphone con fotocamera rotante
Articolo a cura di
Davide Leoni Davide Leoni I videogiochi entrano nella sua vita alla fine degli anni ’80, ai tempi del primo incontro con Super Mario Bros, e ancora oggi ne fanno stabilmente parte, dopo più di 20 anni. Pregi e difetti: riesce a terminare Super Mario Bros 3 in meno di otto minuti ma non ha mai finito Final Fight con un credito... ci sta ancora provando. Lo potete seguire su Facebook e su Google Plus

Nelle scorse ore, Huawei ha ufficializzato l'arrivo in Europa di ShotX, smartphone già uscito ad agosto in Cina e venduto a marchio Honor, brand sempre di proprietà del colosso cinese. Conosciuto in Asia come Honor i7, questo nuovo dispositivo verrà lanciato in Europa con il nome di Huawei ShotX e proprio il suffisso "Shot" dovrebbe farvi capire che parliamo di uno smartphone con ottime doti fotografiche. Non siamo di fronte ad un'ottica capace di garantire una risoluzione altissima (come nel caso del Sony Xperia Z5, per esempio) bensì ci troviamo davanti ad un telefono con fotocamera rotante. Vi abbiamo incuriosito? Di seguito, tutti i dettagli.

Fotocamera rotante e design premium

ShotX è equipaggiato con uno schermo Full HD da 5.2" e con un processore Snapdragon 616 Octa-Core a 64-bit, composto da quattro unità da 1.5 Ghz e quattro da 1.2 Ghz, mentre la memoria di sistema è pari a 2 GB, anziché 3 come il modello commercializzato in Asia. Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione, questo è di 16 GB, espandibile fino a 32 GB tramite comuni schede micro-SD. Huawei ShotX si presenta completo anche sul fronte della connettività, grazie al supporto per la tecnologia LTE e all'alloggiamento per la doppia SIM, in aggiunta ovviamente al Bluetooth 4.0 a basso consumo e al Wi-Fi. La batteria integrata è da 3.100 mAh e secondo i dati forniti dal produttore, è capace di assicurare una giornata piena di autonomia comprendente chiamate, messaggistica, navigazione web, riproduzione di contenuti multimediali (audio/video/foto) e utilizzo di applicazioni. Presente anche un sensore biometrico per le impronte digitali, posizionato sul pannello laterale, soluzione già adottata da Sony per il suo Xperia Z5. Il sistema operativo preinstallato è Android 5.1.1 personalizzato con l'interfaccia EMUI 3.1, che i possessori di smartphone Huawei conoscono e apprezzano per la sua pulizia. Veniamo ora al punto di forza di questo prodotto, ovvero la fotocamera rotante. La camera posteriore (con sensore da 13 Megapixel) è in grado di ruotare su sé stessa fino a 180 gradi, permettendo così di trovare la giusta angolazione in qualsiasi situazione. Inoltre l'obiettivo può ruotare "di scatto" così da consentire di scattare gli ormai irrinunciabili selfie. Apparentemente, il meccanismo potrebbe sembrare delicato ma Huawei ha svolto molti test e secondo i dati forniti, facendo ruotare la fotocamera per 132 volte al giorno, il meccanismo si consumerebbe dopo due anni di utilizzo. La camera è dotata di Flash LED a doppio tono per permettere di effettuare ottime foto anche in scarse condizioni di luce, inoltre il produttore ha inserito vari filtri che possono essere attivati con un semplice tocco. Non manca anche l'opzione "Selfie Perfetto" che permette di eliminare tutte le imperfezioni del volto e delle pelle, così da garantire un primo piano nitido e pulito. La fotocamera rotante è indubbiamente una novità interessante che potrebbe decretare il successo di questo prodotto in un mercato sempre più attento a questi ambiti. Infine, chiudiamo con le consuete note relative a disponibilità e prezzo. Huawei ShotX sarà disponibile in Europa entro la fine di novembre al prezzo consigliato di 399 euro, nei colori Coastal Gold, Isle Blue e Polar White.

Huawei ShotX Huawei ShotX è stato uno degli smartphone più venduti in Asia durante il periodo estivo ed è facile capire il motivo di tanto successo. Le specifiche tecniche di buon livello, unite al design di fascia premium, rendono il prodotto semplicemente irresistibile, in virtù anche del prezzo non particolarmente elevato. La fotocamera rotante è sicuramente un punto di forza del nuovo smartphone Huawei e siamo certi che questa novità sarà capace di incuriosire un pubblico trasversale. Non è un caso che il telefono arrivi da noi durante il periodo natalizio, ShotX può essere sicuramente un bel regalo per queste festività di fine anno.