Anteprima Lenovo Lemon K3 Note

Schermo Full HD da 5.5", CPU Octa Core e fotocamera principale da 13 MP in uno smartphone da 130€? In Cina è è possibile, grazie a Lenovo, che con la linea Lemon ridefinisce il concetto di low cost.

anteprima Lenovo Lemon K3 Note
Articolo a cura di

Il nuovo arrivato in casa Lenovo è all'insegna del colore e dell'allegria, esso fa infatti parte della vivacissima gamma “Lemon”: si tratta di Lemon K3 Note, un phabet dall'eccentrico color giallo limone.
Questo nuovo smartphone va a porsi in diretta competizione con Meizu M1 Note, poiché presentano diverse similitudini all'interno delle specifiche tecniche. La dimensione dello schermo è uguale, così come la sua risoluzione; anche il SoC adottato è il medesimo e uguali sono anche le fotocamere, la RAM e il supporto DualSIM. Non sono però due dispositivi gemelli, visto che la proposta di Lenovo integra uno slot per microSD e dispone dell'ultima versione di Android, presentando inoltre un design diverso dal concorrente. Lenovo Lemon K3 Note si distingue dal terminale Meizu anche per il prezzo più basso, infatti il dispositivo è in vendita in Cina in esclusiva per China Unicom ad un prezzo di lancio di 899 YUAN (circa 130 euro).

Caratteristiche tecniche

Lo smartphone entry-level di Lenovo possiede una scheda tecnica che mostra la presenza di un display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD e definizione di 401 PPI. Il SoC utilizzato è un MediaTek MT6752 octa-core con architettura a 64 bit, basato su Cortex-A53 e GPU Mali-T760. Disponibili anche 2 GB di memoria RAM e 16 GB dedicati allo storage interno, espandibili fino a 32 GB grazie alla presenza dello slot per MicroSD.
Il comparto fotografico è composto da una fotocamera principale da 13 Megapixel dotata di flash Dual LED e da una secondaria da 5 megapixel. L'intero sistema è alimentato da una batteria da 3000 mAh rimovibile. Il dispositivo integra il supporto alla connettività LTE e quello al dualSIM, che permetterà di utilizzare una SIM con connessione 4G e l'altra con solo 2G. L'asset si basa sul sistema operativo Android Lollipop 5.0 personalizzato con interfaccia proprietaria Vibe UI 2.5.
La versione Note riprende il design presente su Lemon K3, sfoggiando una mise giallo acceso che dà il nome alla gamma di dispositivi; sul retro è stato creato in rilievo una sorta di limone tondo dalla texture bucherellata, proprio come quella dell'agrume, con all'interno il nome del brand.

Per chi non amasse l'eccentricità del colore, è disponibile anche una versione con cover posteriore bianca. Dalle fotografie sembra che lo spessore di questo tablet sia considerevole, invece esso è di soli 7,6 millimetri.
Da poco tempo è stato pubblicato il risultato del primo benchmark, evidenziando un risultato di ben 46.000 punti su AnTuTu, un punteggio davvero ottimo per uno smartphone di fascia bassa.

Lenovo Lemon K3 Note Lenovo Lemon K3 Note è sicuramente pensato per un pubblico giovane o comunque per persone frizzanti e che amano osare. Le specifiche tecniche sono buone per un entry-level e fanno di questo device un phablet interessante per coloro che cercano un dispositivo in grado di offrire una buona esperienza d'utilizzo ad un prezzo basso. Al di là dei dati tecnici, ciò che più colpisce di questo terminale è il design estremamente colorato, che potrebbe non essere di gradimento a molti; la presenza del rilievo simile ad un limone sul retro sta facendo discutere poiché, non avendo alcuna funzionalità specifica, rappresenta una curiosa e discutibile scelta stilistica da parte di Lenovo. Dal momento che con molta probabilità questo smartphone non arriverà mai in Italia, non ci resta che stare ad osservare come verrà accolto dal pubblico cinese.