Anteprima Nissan Nismo

Tutte le caratteristiche del nuovo smartwatch Nissan indirizzato ai guidatori

INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Andrea Scrimieri Classe 1989, blogger di professione, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che appartiene al genere multimediale - film, serie TV, musica - nonché assiduo lettore ed amante dei videogiochi. Potete seguirlo su Twitter e Google+

Potrebbe sembrare strano ma a pensarci bene è una notizia meno inattesa di quel che si potrebbe credere: Nissan produrrà uno smartwatch. Se gli anni passati hanno visto come protagonisti del mercato smartphone e tablet, è più che giusto ritenere la fine del 2013 e tutto il 2014 come l'anno in cui a dominare sarà la tecnologia indossabile a partire dai già numerosi smartwatch. Questo scenario è tanto più probabile se si considera la grande quantità di prodotti annunciati in questo settore, ma basta citarne i più importanti: naturalmente ci riferiamo al Galaxy Gear di Samsung e allo Smartwatch 2 di Sony. Entrambi rappresentano la chiara volontà delle aziende di fiondarsi in un mercato ancora fondamentalmente inesplorato e guadagnare fette di mercato, possibilmente prima che arrivi qualcun'altro, come ad esempio Apple, capace di spiazzare tutti con qualcosa di rivoluzionario. E' già successo con smartphone e tablet (iPhone ed iPad), per cui non è da escludere che possa accadere con gli smartwatch. 
Ovviamente Samsung non è stata a guardare con il suo Galaxy Gear, un prodotto forse ancora acerbo, ed ha provato ad anticipare la compagnia di Cupertino. Tuttavia il colosso sudcoreano ha trovato una serie di concorrenti pronti quanto lei e a questi, con il nuovo Nismo, si aggiunge anche Nissan. Questo smartwatch non è però indirizzato ad un pubblico generico, bensì ad un'utenza di nicchia che utilizza le vetture del famoso produttore per ottenere importanti informazioni e sfruttare alcune funzionalità molto avanzate. Vediamo insieme quali.

Nissan: velocità nel nome e nel design

Chi crede che Samsung e Sony abbiano scelto design eccessivamente conservatori apprezzerà senz'altro l'approccio stilistico prediletto invece da Nissan per la realizzazione del suo Nismo. Basta uno sguardo allo smartwatch in questione per rendersi conto di come il produttore nipponico abbia in mente un look futuristico, distante dagli ormai consolidati canoni che accompagnano i progettisti durante l'ideazione di un orologio o qualcosa che debba ricordare, per forma ed utilizzo, un orologio.
Il Nismo infatti non presenta un normale cinturino ma è composto da una struttura unica che fascia il polso di chi lo indossa, mostrando quando necessario informazioni rilevanti per chi guida (oltre naturalmente all'ora) direttamente nel display integrato al suo interno.
In questo caso non ci sentiamo di dare un giudizio deciso sull'aspetto estetico del Nismo Watch, ma è impossibile negare che lo stile generale sia adatto più ad un pubblico sportivo ed al contempo geek. Non si tratta in effetti di un orologio dal design convenzionale  "per ogni occasione".

Funzionalità per chi ama la guida

Nonostante Nissan non abbia rilasciato informazioni sulle specifiche tecniche del Nismo Watch, non mancano dettagli per quanto riguarda le funzionalità a cui potranno accedere i possessori di questo dispositivo. Il primo limite per sfruttare le sue feature durante la guida, è quello di possedere autovetture della linea Nissan Nismo Lab, come la Juke Nismo e la 370Z Nismo. Il collegamento all'automezzo avviene attraverso la rete Bluetooth ed un'applicazione dedicata, capace di interconnettersi con il computer di bordo e accedere al sistema telematico dell'auto per ottenere una serie di dati meccanici (relativi alla vettura) e biometrici (relativi al guidatore)Una volta eseguito correttamente la configurazione con l'auto, il Nismo Watch restituirà al pilota informazioni sulle prestazioni generali del veicolo, relativi soprattutto a velocità massima e velocità media, insieme anche ad un rapporto circa la media dei consumi del carburante, nonché la possibilità di consultare un calendario sulla manutenzione.
Oltre a queste feature il Nismo permette di tenere sotto controllo alcune informazioni biometriche dell'utente stesso: in questo caso verranno forniti dati sul battito cardiaco accompagnati da feedback importanti durante la guida, che aiuteranno chi si trova al volante a modificare il proprio comportamento in relazione al proprio stato fisico e possibilmente emotivo.
Non potevano certo mancare funzionalità dedicate ai social network, ormai onnipresenti nella vita quotidiana delle persone. Lo smartwatch Nissan infatti consentirà mediante l'app Social Speed di leggere gli aggiornamenti pubblicati sui propri account Twitter, Facebook, Instagram e Pinterest direttamente sul telefono.
Grazie ad un'altra applicazione si potrà accedere ai dati registrati dal telefono per condividerli, creando così una sorta di diario di viaggio da mostrare agli altri. L'interfaccia minimalista del dispositivo può essere controllata mediante due tasti fisici integrati nella struttura intorno al display; sempre il display segnalerà all'utente la ricezione di eventuali messaggi scritti direttamente dai tecnici Nissan ed indirizzati a lui stesso.
Come avrete notato, quindi, gran parte delle funzionalità disponibili sono dedicata soprattutto ai piloti e a chi intende avere sempre a portata di mano informazioni aggiornate in tempo reale sulle prestazioni del veicolo e del guidatore stesso ed è proprio per questo che è difficile vedere il Nismo come un vero concorrente per i prodotti Samsung e Sony, indirizzati ad un pubblico completamente differente. Per quanto riguarda la durata della batteria, infine, Nissan sponsorizza un'autonomia di 7 giorni in condizioni di utilizzo normale e la possibilità di eseguire la ricarica attraverso una porta microUSB integrata. Forse un po poco. Attualmente non sono state rilasciate informazioni circa la data di rilascio del Nismo Watch, che potrà comunque essere acquistato in tre varianti: nero, rosso e bianco.

Nissan Nismo Il Nismo Watch è un prodotto di nicchia interessante sopratutto per gli amanti della guida ed anche un pò geek, ma sopratutto possessori di auto Nissan. Gli utenti "normali" andranno in cerca di un prodotto che possa offrire loro una vasta gamma di applicazioni e funzioni, accompagnate possibilmente da un aspetto sobrio come quello dello Smartwatch 2 di Sony. Nonostante tutto, lo smartwatch di Nissan pone le basi per un prodotto particolare, con ampi margini di miglioramento, e che porta una certa freschezza nell' ambiente degli smartwatch in quanto a funzionalità.