Smart-bike con Android? Sì, grazie a LeEco

Si avvicina sempre di più il debutto negli USA di due nuove smart-bike firmate LeEco, Smart Mountain Bike e Smart Road Bike, in arrivo in primavera.

anteprima Smart-bike con Android? Sì, grazie a LeEco
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

La compagnia cinese LeEco, in precedenza conosciuta come LeTV, si è rapidamente guadagnata una posizione di rilievo nel mercato mobile grazie a dispositivi performanti e ad una campagna marketing piuttosto aggressiva, contraddistinta dalla presenza di personaggi di spicco quali la stella del Real Madrid, Cristiano Ronaldo. L'azienda fondata da Jia Yueting ha anche deciso di farsi spazio in un nuovo settore, quello delle biciclette smart. Durante il CES 2017, LeEco ha infatti presentato al grande pubblico due nuove smart-bike, chiamate Smart Mountain Bike e Smart Road Bike, in arrivo in primavera.
Entrambi i modelli sono dotati di un motore elettrico e sfoggiano un design piuttosto ricercato, dai tratti futuristici e accattivanti. Ovviamente, le due bici sono destinate ad un pubblico differenziato, come suggeriscono i loro stessi nomi. La Smart Mountain Bike, dal peso pari a 12,2 kg, potrà essere utilizzata durante le escursioni in montagna o, ancora, su terreni accidentati, mentre la seconda, chiamata Smart Road Bike, peserà 8,4 kg e rappresenterà la soluzione ideale per muoversi in città ed effettuare gli spostamenti quotidiani.

Sempre connessi

Le due bici, dotate di un cambio a 11 marce, annoverano un telaio Torey T700 che conferisce una forte solidità strutturale grazie alla trama sovrapposta di diverse fibre di carbonio. Ed è proprio all'interno di questa struttura che troviamo il cuore delle due smart-bike, entrambe dotate di un processore Snapdragon 410 nonché uno speciale sistema operativo basato su Android Marshmallow 6.0 e modificato da LeEco per offrire agli utenti tutte le informazioni inerenti ai loro spostamenti. I dati personali saranno inoltre facilmente gestibili grazie ad uno schermo touchscreen da 4 pollici posizionato sul manubrio delle bici. L'intero sistema è alimentato da una capiente batteria da 6.000 mAh, facilmente ricaricabile tramite l'apposito ingresso microUSB. Gli sportivi potranno quindi usufruire di numerose applicazioni che mostreranno utili informazioni riguardanti la distanza percorsa, la velocità di crociera, la velocità media, la pendenza e l'intensità di pedalata, il tutto grazie ad una serie di sensori posti sulle due bici. Tra questi, impossibile non citare l'altimetro, il barometro, la bussola ed una livella, utile ad impostare il corretto assetto della loro bici.
Il supporto integrato allo standard ANT+ permetterà inoltre di sincronizzare le due smart-bike con fasce cardiache ed accessori per il fitness, in modo da ottenere utili riscontri riguardanti il proprio livello di allenamento. I dati raccolti verranno poi sincronizzati con il computer di bordo, in modo da poter essere rielaborati sulla companion app ed essere condivisi sui social.

Le due bici LeEco vantano altresì un sistema di navigazione GPS che permetterà agli utenti di monitorare la propria posizione, grazie all'impiego di speciali mappe dotate di percorsi ciclo-turistici integrate nell'applicazione Here Maps. Sarà inoltre possibile entrare in contatto con le bici LeEco presenti nelle vicinanze attraverso uno speciale sistema di comunicazione progettato dall'azienda, nonché registrare i propri viaggi ed ascoltare musica tramite gli altoparlanti. Entrambe le bici sono infine dotate della funzione di pedalata assistita e saranno resistenti a polvere e schizzi d'acqua grazie alla certificazione IP54. Le smart-bike di LeEco esordiranno sul mercato a brevissimo negli Stati Uniti, mentre in Europa non arriveranno mai. Il prezzo in Cina delle biciclette di LeEco parte da 600$ per arrivare fino ai 6000$ per i modelli con telaio in fibra di carbonio.