Anteprima Stonex Cam

Dopo Stonex One, l'azienda Italiana ci riprova, questa volta con un'action cam dalle caratteristiche potenzialmente molto buone, che dovrà però scontrarsi con colossi del calibro di GoPro.

anteprima Stonex Cam
Articolo a cura di
Davide Leoni Davide Leoni I videogiochi entrano nella sua vita alla fine degli anni ’80, ai tempi del primo incontro con Super Mario Bros, e ancora oggi ne fanno stabilmente parte, dopo più di 20 anni. Pregi e difetti: riesce a terminare Super Mario Bros 3 in meno di otto minuti ma non ha mai finito Final Fight con un credito... ci sta ancora provando. Lo potete seguire su Facebook e su Google Plus

Quello delle action cam è un settore in continua espansione: il mercato è dominato da GoPro ,con le sue fotocamere utilizzate anche dai professionisti, tanto che, di fatto, in pochi anni il marchio è diventato sinonimo di action camera. Oltre a GoPro, sono tanti i produttori che hanno provato e provano a inserirsi in questo mercato, come Sony, oppure la cinese Xiaomi con la sua Yi Camera. Ora è il turno di Stonex, società guidata (almeno per quanto riguarda il marketing e gli aspetti promozionali) da Francesco Facchinetti e nota principalmente per lo smartphone Stonex One. L'azienda ha appena annunciato Stonex Cam, scopriamo insieme le principali caratteristiche di questo dispositivo.

Stonex lancia la sfida a GoPro

Stonex Cam è una fotocamera pensata principalmente per sportivi (amatori e professionisti), YouTuber e più in generale per tutti coloro che hanno bisogno di ottenere riprese di grandi qualità per le proprie attività, senza per questo voler (o potere) sostenere i costi necessari per acquistare un'action cam di fascia alta. Stonex Cam può contare su un processore Ambarella A760 e su un sensore Sony IMX117 da 16 Megapixel, grandangolo da 150°, zoom digitale 10x e pieno supporto per le registrazioni video in 4K e nei formati 1080p/60 fps e 720p/120 fps. Si tratta di valori sicuramente buoni e che inseriscono Stonex Cam nel segmento medio/alto del mercato, sicuramente parliamo di una camera assolutamente in grado di competere con la concorrenza. Il dispositivo è dotato di uno schermo removibile TFT a colori da due pollici e di una batteria (anche questa removibile) da 1500 mAh. Purtroppo Stonex non ha comunicato i dati riguardanti l'autonomia ma possiamo aspettarci risultati simili a quelli di altre fotocamere della stessa fascia. Confermato anche il supporto per le schede Micro-SD (Classe 10) fino a 64 GB, non capiamo francamente perché non sia possibile spingersi oltre, la capienza massima supportata non è poi elevata, considerando che Stonex Cam può registrare video in 4K. Per quanto riguarda la connettività, l'action cam è dotata di Wi-Fi e può quindi connettersi con facilità a qualsiasi punto di accesso, caratteristica non presente ad esempio nella GoPro Hero più economica, modello base della gamma.
Stonex Cam sarà disponibile dalla fine del mese (inizio dicembre al più tardi, comunque in tempo per gli acquisti natalizi) a un prezzo non ancora annunciato ma sicuramente inferiore ai 300 euro. La confezione di vendita includerà anche vari accessori, come la custodia impermeabile (fino a 100 metri di profondità) e presumibilmente supporti di vario tipo, mentre non è sicura la presenza di ulteriori filtri per l'obiettivo, molto gettonati tra i possessori della GoPro.

Con questo prodotto, Stonex cambia strategia di vendita, la società non utilizzerà il meccanismo di distribuzione adottato per il suo primo smartphone, Stonex Cam sarà, infatti, disponibile anche nei negozi fisici della piccola e grande distribuzione, pensiamo non solo ai piccoli negozi ma anche agli ipermercati e alle grandi superfici specializzate in elettronica di consumo. Nessun dettaglio è trapelato riguardo le eventuali colorazioni disponibili al lancio e mancano ancora le immagini per capire l'aspetto del prodotto, restiamo quindi in attesa di maggiori dettagli, anche per quanto riguarda il costo finale del dispositivo.

Stonex Cam Stonex vuole crescere e andare oltre il settore degli smartphone, puntando anche su prodotti diversi ma ugualmente “cool” e ricercati, come le action camera appunto. Le specifiche tecniche di Stonex Cam sembrano sicuramente di buon livello ma è troppo presto per sapere se ci troviamo di fronte ad un prodotto di qualità. Non conosciamo il design del dispositivo e anche il prezzo non è stato annunciato. Quest’ultimo è sicuramente destinato a fare la differenza tra successo e fallimento commerciale, ormai sul mercato si trovano action cam di marchi più o meno prestigiosi a prezzi concorrenziali, Stonex dovrà necessariamente trovare un buon compromesso e proporre il suo device a un prezzo aggressivo per conquistare preziose fette di mercato. Ne sapremo di più nei prossimi giorni, ricordiamo che l’uscita è prevista indicativamente per la fine del mese di novembre.