Velar, quarto SUV della gamma Range Rover dall'abitacolo ultra moderno

Range Rover ha ora un nuovo Sport Utility Vehicle dal look elegante, interni hi-tech con ben tre display e prezzi a partire da 58.800 euro.

anteprima Velar, quarto SUV della gamma Range Rover dall'abitacolo ultra moderno
Articolo a cura di

Il segmento dei SUV di fascia alta si fa sempre più ampio ed interessante con proposte di vario genere, dai modelli sportivi a soluzioni dall'elegante design. Qualche tempo fa vi avevamo presentato l'Alfa Romeo Stelvio in versione Quadrifoglio; un SUV dotato di propulsore V6 2.9 biturbo da ben 510 CV, sviluppato in collaborazione con Ferrari. Non dimentichiamo inoltre la Maserati Levante, un modello dal look decisamente aggressivo e la raffinata Jaguar F-PACE. In questo segmento di mercato il brand Range Rover è uno dei più conosciuti ed apprezzati. Marchio che ora estende la sua gamma con l'arrivo di un quarto modello, denominato Velar, che va ad inserirsi tra la Evoque e la Range Rover Sport. Un SUV elegante e con un avanzato infotainment che deriva il suo nome dai prototipi di pre-serie della Range Rover del 1969; Velar è infatti l'acronimo di Vee Eight Land Rover. Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche di questo SUV partendo dal suo design.

Velar, design Range Rover attento all'aerodinamica

Secondo le dichiarazioni ufficiali della Casa automobilistica, la Velar è la Range Rover più aerodinamica di sempre con un coefficiente di 0,32. Un SUV dal design slanciato studiato per la massima efficienza che adotta maniglie esterne a filo carrozzeria che si ritraggono una volta superati gli 8 km/h.

Lo stile è quello tipico di Ranger Rover, partendo dal frontale troviamo fari sottili con Led a matrice che regolano il fascio luminoso in funzione della visibilità e della presenza di altre auto sulla strada. La fiancata, grazie anche all'assenza delle maniglie, risulta molto pulita, mentre la coda ha un look più aggressivo con scarichi dalle generose dimensioni.

Plancia elegante e moderna dotata di tre display e di un evoluto infotainment

Nell'abitacolo della nuova Velar si trovano materiali pregiati con finiture curate e infotainment di ultima generazione, oltre ad un sistema audio Signature Sound System da 1600 Watt, sviluppato in collaborazione con Meridian dotato di ben 23 altoparlanti.
La plancia si caratterizza per la strumentazione digitale, in optional, da 12.3 pollici e per la presenza di altri due schermi da 10 pollici integrati nella parte centrale. In particolare quello superiore (leggermente curvo ed inclinabile fino a 30°) controlla la navigazione e le varie funzioni multimediali, mentre quello inferiore si occupa del climatizzatore e della gestione della trazione su fondi a bassa aderenza. A bordo è presente l'infotainment di ultima generazione Touch Pro Duo con modulo per la navigazione 4G e hotspot Wi-fi per otto dispositivi, processore Intel quad core e disco a stato solido da 60 GB.
Decisamente evoluto anche il navigatore (compatibile con Google Street View) dotato della modalità Commute in grado di apprendere i percorsi più usuali e, avvalendosi dei dati in memoria e delle informazioni sul traffico in tempo reale, può anche suggerire vari percorsi alternativi per raggiungere in tempo la destinazione.
Piattaforma multimediale gestibile anche attraverso un'app per smartphone che consente di tenere sotto controllo il livello del carburante, individuare l'auto in un parcheggio, bloccare/sbloccare le portiere, avviare il motore e regolare il clima o il riscaldamento prima ancora di salire a bordo. Inoltre in caso di furto, il Secure Tracker consente di rintracciare il veicolo rubato tramite il cellulare. App con cui è infine possibile pianificare in anticipo su uno smartphone la rotta desiderata che verrà poi automaticamente caricata nel sistema quando ci si mette in viaggio. Concludiamo con le dimensioni del baule con una capacità che va da 673 litri a oltre 1.700 litri.

Propulsori e dotazioni di sicurezza di ultima generazione

La nuova Velar integra tutte le più recenti tecnologie di sicurezza con moderni sistemi di ausilio e assistenza alla guida. Ricordiamo la frenata automatica d'emergenza, il sistema anti-sbandamento, il regolatore di velocità adattivo e l'assistente di parcheggio. Per quanto riguarda la trazione integrale troviamo il sistema Terrain Response che gestisce la risposta del motore, del cambio, delle sospensioni e delle tecnologie di assistenza alla guida in funzione del tipo di terreno. Inoltre, come optional, è possibile ordinare anche una versione evoluta di questa piattaforma, il Terrain Response 2, in grado di agire in maniera del tutto automatica senza nessun intervento del conducente. Concludiamo con i propulsori. La Velar può essere equipaggiata con i diesel 2.0 Ingenium quattro cilindri da 180 CV e 240 CV e il V6 3.0 da 300 CV e 700 Nm. Per quanto riguarda i benzina troviamo il 2.0 Ingenium quattro cilindri da 250 CV e il 3.0 V6 da 380 CV. Più avanti arriverà anche una versione da 300 CV del 2.0 benzina. Tutti i propulsori sono abbinati ad un cambio automatico ZF a otto marce con il tipico comando rotante a scomparsa nella console centrale, trazione integrale e sospensioni Adaptive Dynamics. Questo SUV dovrebbe arrivare sul mercato in estate con prezzi a partire da 58.800 euro. Tra i vari allestimenti, al vertice della gamma si posiziona la First Edition, edizione limitata da ben 111.700 euro.

Range Rover Velar La gamma dei SUV Ranger Rover si fa sempre più ampia e dopo il modello standard, lo Sport e l’Evoque è ora la volta del Velar. Definito come il medium SUV Land Rover più raffinato, vanta forme eleganti e moderne ed un infotainment di ultima generazione. Da ricordare, inoltre, l’abitacolo curato in ogni dettaglio, dal design ultra moderno grazie alla console centrale dotata di due ampi display. Offerto con diversi propulsori e allestimenti in grado di soddisfare anche il cliente più esigente, il Velar parte da un prezzo per l’Italia di 58.800 euro.