Anteprima Vertu Aster

Lusso e tecnologia in uno smartphone di nicchia caratterizzato da un design ricercato e da materiali di alto livello, che nasconde un hardware all'altezza.

anteprima Vertu Aster
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Il settore degli smartphone di lusso esiste ormai da diversi anni. Anche se all'utente normale queste soluzioni appaiono davvero poco comprensibili, il fatto che vengano ancora prodotti dispositivi dedicati agli utenti più facoltosi indica che il settore è più vivo che mai. Abbiamo visto iPhone realizzati in oro massiccio, come anche prodotti Android arricchiti con materiali e metalli preziosi, realizzati appositamente per una clientela a cui non basta la migliore tecnologia, visto che sono disposti a pagare fior di quattrini per ottenere un altro beneficio: l'esclusività.
Vertu è un'azienda anglo-svedese che da diversi anni ha puntato forte su questo settore, con alcuni modelli che sono riusciti a sfondare il tetto dei 200000€ per quanto riguarda il costo d'acquisto. Negli scorsi giorni è stato presentato l'ultimo gioiello realizzato dagli artigiani dell'azienda, creato per coloro che si sentono insoddisfatti dagli smartphone proposti dal mercato comune, il Vertu Aster.
Il prezzo è piuttosto basso per lo standard dell'azienda, si parla infatti di 4900 euro di partenza, ma si può salire e superare i 7000 euro, grazie alle numerose personalizzazioni offerte.

Caratteristiche tecniche

Per prima cosa vediamo quali sono le dimensioni. Il dispositivo misura 143,5x69mm, possiede uno spessore di 11,2 cm ed un peso pari a 193 grammi.
Andando ad osservare la scheda tecnica, scopriamo che su Vertu Aster è stato montato un processore Qualcomm Snapdagon quad-core 801 da 2.3 GHz, oltre a 2 GB di memoria RAM e 64 Gb destinati alla memoria di archiviazione interna.
Questo smartphone è dotato di un resistente display di cristallo di zaffiro (a ben 117 carati) da 4.7 pollici Full HD con un elevato contrasto e una definizione di 473 PPI.
Sul retro troviamo una fotocamera da 13 megapixel con doppio flash e autofocus, mentre anteriormente vi è una fotocamera frontale da 2.1 megapixel, utile per gli autoscatti e le chiamate VOIP. Le immagini catturate dalla fotocamera sembrano promettere davvero molto bene grazie alla collaborazione di Hasselblad, uno dei più apprezzati marchi produttori di macchine fotografiche ad uso professionale, che ha contribuito alla realizzazione della parte fotografica del terminale. Il dispositivo è dotato di connettività Quadband GMS 850/900/1800/1900 MHz, LTE 1-5, 7, 8, 17, 20, 25 2, LTE FDD Cat 4, WLAN 802.11 dual band a/b/g/n, Bluetooth 4.0 + LE e NFC. Nel prezzo d'acquisto sono anche compresi sei mesi di navigazione Wi-Fi con iPass, che l'utente potrà sfruttare in tutto il mondo.
Gli ingegneri hanno deciso di fornire il device di altoparlanti stereo Hi-Fi da 11mmx15mm, con supporto alla codifica audio Dolby Digital Plus. È presente anche il giroscopio, l'accelerometro, A-GPS e la bussola.
Il tutto viene alimentato da una batteria agli ioni di litio da 2275 mAh , compatibile con la ricarica wireless con Qi; secondo i produttori questa batteria garantirebbe fino a 15 ore e 30 minuti di conversazione e uno stand-by di 380 ore.
L'ambiente software è tutto basato su Android 4.4 KitKat. Con l'acquisto di Vertu Aster, si ha accesso a numerosi servizi, tra i quali figurano Vertu LIFE, Vertu CERTAINTY e Vertu Classic Concierge.

DESIGN

Acquistando uno smartphone Vertu non si ottiene un semplice telefono, ma un gioiello da sfoggiare, come testimonia anche il prezzo d'acquisto .
Vertu Aster è uno smartphone di lusso, riservato a pochi utenti; ciò che lo contraddistingue non sono tanto le specifiche tecniche, quanto il design e l'attenzione ai particolari. Ogni esemplare è infatti realizzato e rifinito a mano da eccellenti artigiani, che impiegano nella sua realizzazione materiali ricercati e di ottima qualità, inoltre ogni device riporta sul retro la firma dell'artigiano che lo ha assemblato. L'Aster è personalizzabile con un'incisione o un monogramma, in modo da rendere ancora più unico ed esclusivo il proprio telefono. Le linee sono eleganti e pulite, la superficie sembra essere piacevole al tatto.
La scocca è in titanio con una finitura spazzolata e questo materiale si pone in netto contrasto con il rivestimento in pelle che dà una sensazione di calore, bilanciando il tocco freddo del metallo.
Ogni telefono è rivestito a mano con tre tipologie di pelle diversa: abbiamo la pelle di vitello, quella di karung e ed infine quella di struzzo. La gamma di colori si compone di 7 opzioni: Onux Calf, Blush Calf, Lagoon Calf, Caviar Karung, Tangerine Karung, Cognac Ostrich e Raspberry Ostrich. Nella confezione del device viene incluso un panno lucidante per poter mantenere il dispositivo sempre brillante.

Vertu Aster Sarebbe troppo facile fare dell'ironia su un prodotto di questo tipo, inaccessibile per la maggior parte delle persone. Resta il fatto che Vertu è attiva da diversi anni, per cui anche dispositivi di questo tipo hanno un loro mercato. Certamente, osservando la scheda tecnica, notiamo che a livello di componenti non si tratta di un dispositivo così esclusivo: a parte il display in vetro di zaffiro a 117 carati (quindi molto costoso) e la lente della fotocamera certificata Hasselbald, troviamo delle caratteristiche del tutto comuni ad altri smartphone decisamente meno costosi. Cosa giustifica il prezzo? Per alcuni la risposta potrebbe equivalere a "nulla, il costo è del tutto ingiustificato!", ma in realtà dobbiamo mettere in conto il fatto che si tratta di prodotti assemblati a mano, dei quali esistono solo un numero limitato di copie. Ma probabilmente nemmeno questo è il fulcro, poiché il tutto gira attorno ai servizi; acquistando un device di questo tipo, si entra in un mondo fatto di servizi esclusivi, ad esempio Vertu Life permette l'accesso a locali e club riservati solo a pochi, inviti ad eventi importanti come sfilate di moda o festival culturali, nonché la possibilità di essere sempre assistito telefonicamente 24 ore su 24 da un assistente personale. Valutando anche la presenza di questi servizi, il prezzo diventa sicuramente più giustificabile, anche se rimane sempre proibitivo e fuori dalla portata del tipico amante della tecnologia. In conclusione si può affermare che Vertu Aster è uno smartphone di nicchia, pensato per chi vuole distinguersi dalla massa e desidera possedere un prodotto lussuoso, ricco di dettagli e di attenzione per i particolari.