Anteprima Webhallen S15-01 Steam Machine

La Steam Machine degli svedesi di Webhallen è esteticamente lussuosa e moderna, ma l’hardware lascia purtroppo a desiderare, non essendo adatto a sfruttare la grafica ad alti levelli.

anteprima Webhallen S15-01 Steam Machine
Articolo a cura di
Daniele Vergara Daniele Vergara viene alla vita con un chip Intel 486 impiantato nel cervello, a mo' di coprocessore. E' più che entusiasta di tutto ciò che riguarda la tecnologia intera e i videogames, con un occhio di riguardo verso l'hardware PC e l'overclocking. D'inverno ama snowboardare, macinando km e km di piste. Lo trovate su Facebook, Twitter e Google+.

Fra l'enormità di produttori di console basate su SteamOS c'è chi preferisce puntare tutto sulle performance dell'hardware, quelli che prediligono una via di mezzo e i costruttori che invece fanno affidamento sul colpo d'occhio e sulla fattezza dei materiali. Se dovessimo catalogare la scelta progettuale effettuata da Webhallen - e-shop svedese popolare soprattutto in terra natia - la inseriremmo senza paura nell'ultima famiglia. Forse perché in Svezia sono abituati ad un altro stile e vogliono optare per un salotto totalmente in chiave in moderna, oppure semplicemente perché Webhallen preferisce così. Fatto sta che l'aver utilizzato un cabinet così di pregio è, senza troppi giri di parole, un azzardo. Chissà come reagiranno gli utenti: sborseranno quattrini in più per l'estetica, sacrificando le prestazioni? Lo scopriremo soltanto a novembre di quest'anno. Per adesso, limitiamoci all'analisi dell'articolo costruito da Webhallen e vediamo ciò che ha da offrirci.

Webhallen e BitFenix

La S15-01 è una Steam Machine che fa utilizzo di un case che molti di voi conosceranno: si tratta del BitFenix Pandora. Elegante e spazioso, possiede delle linee pulite e curve che donano un look piuttosto contemporaneo. Il cabinet si sviluppa in altezza (42 cm) e profondità (46,5 cm), mantenendo invece nei limiti la larghezza, visto che è ampio soltanto 16 cm. Lateralmente c'è un massiccio utilizzo di un pregevole alluminio spazzolato, che si presenta qui in nero. Questo regalerà agli utenti maggior silenzio rispetto alla norma, anche se non sappiamo se verranno incluse due ventole frontali da 120 mm in immissione, ed un ulteriore sulla parte posteriore ma in estrazione. Dei filtri antipolvere magnetici dovrebbero far parte della macchina, una rarità fra le Steam Machine.
Grazie alla qualità del case, l'hardware dovrebbe essere aggiornabile senza sforzo, come se stessimo lavorando su un computer desktop
La particolarità del BitFenix Pandora è il piccolo display anteriore TFT da 2.4 pollici a risoluzione 240x320 pixel. Grazie a questo piccolo schermo chiamato Icon, l'utente può selezionare qualsiasi logo e piazzarlo sul davanti del case. Un'idea carina, che BitFenix ha reso anche di facile utilizzo poiché il display è programmabile con una semplice interfaccia drag & drop. Siamo sicuri che Webhallen non priverà la sua console di questa simpatica caratteristica.
Sulla parte frontale troviamo, oltre ad Icon, due porte USB 3.0, un input per le collegare rapidamente le cuffie al PC ed un altro ingresso da 3,5 mm per il microfono. Sconosciuti sono invece gli input sul retro del case. Senza dubbio, però, saremo sicuramente in grado di sfruttare una porta DVI, una HDMI ed almeno una DisplayPort, merito della scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 960 che sarà inserita in questa Webhallen. Il resto della dotazione hardware comprende componenti di fascia medio-bassa. Sono presenti un processore a quattro core Intel Core i5-4430, 8 GB a 1866 MHz di memoria RAM collegati ad una generica motherboard con chipset H97. I proprietari di questa Steam Machine potranno salvare i propri dati su un SSHD da 1 TB, per un accesso veloce ai file più frequentemente letti/scritti. Il tutto verrà sostenuto da un alimentatore non noto, la cui potenza massima sarà pari a 500 W.

Webhallen S15-01 Steam Machine Ad un primo sguardo, la Steam Machine di Webhallen è una console che sembrerebbe sbilanciata, con hardware discreto impiantato in un cabinet di tutto rispetto. I materiali sono di pregio, vedasi l’alluminio spazzolato, e BitFenix è una garanzia in questo campo. A giudicare dalle scelte di design, anche il rumore generato dovrebbe essere abbastanza contenuto, perché il case fa largo impiego di gommini antivibrazione e sostanze isolanti, tutto a beneficio del silenzio. Non sappiamo quanto Webhallen avesse bisogno di un cabinet del genere, eccessivamente ampio e costoso per l’utilizzo che se ne deve fare - basti pensare che può ospitare comodamente un radiatore da 240 mm. Senza scampo, il prezzo è stato fissato ad un notevole valore di 950 dollari, che si tradurranno con tutta probabilità in 950 euro.