Anteprima Xiaomi Mi 4i

Xiaomi crea per l'India uno smartphone dall'invidiabile rapporto qualità prezzo, grazie al processore Snapdragon 615 e allo schermo Full HD, venduto a meno di 200€. Riusciremo a vederlo in Italia?

anteprima Xiaomi Mi 4i
Articolo a cura di

Xiaomi ha presentato in India, a Nuova Delhi, il nuovo Mi 4i, uno smartphone di fascia medio-alta di cui sono stati curati con particolare attenzione il comparto fotografico e la batteria. Il nome di questo prodotto ci rivela l'area in cui verrà venduto, infatti la “i” posizionata dopo “Mi4” sta ad indicare proprio l’India, che è il paese a cui si rivolge Xiaomi con questo smartphone.
Nonostante sia un device in grado di raggiungere elevate prestazioni, il prezzo di Xiaomi Mi 4i sarà di circa 190 euro, davvero vantaggioso, ma se mai il prodotto arrivasse in Italia in futuro (magari con un nome diverso), sicuramente il suo costo sarebbe maggiore di quello proposto per il mercato indiano.
Il segreto di Xiaomi è quello di unire una scheda tecnica eccellente ad una scocca costituita da materiali non premium, come la plastica; ciò consente al produttore di mantenere il prezzo di vendita molto basso, dando quindi a più persone la possibilità di accedere ad un hardware che solitamente è destinato a device decisamente più costosi.

Caratteristiche tecniche

Il nuovo smartphone targato Xiaomi dispone di un display IPS con 5 pollici di diagonale e risoluzione Full HD. Il pannello è prodotto da Sharp e promette colori fedeli e una visibilità all’aperto superiore alla media, grazie alla tecnologia Sunlight Display, che adatta il contrasto di ogni singolo pixel in tempo reale. La CPU è prodotta Qualcomm, nello specifico un modello Snapdragon 615, formato da 8 Core Cortex A53, accompagnata da 2 GB di RAM LPDDR3 e da 16 GB di storage interno.
Il comparto fotografico è composto da una fotocamera posteriore da 13 megapixel (di produzione Sony/Samsung) con apertura f/2.0 e Flash dual LED, mentre quella anteriore è da 5 megapixel. La connettività vede la presenza del supporto LTE, dual SIM (4G su entrambe le schede), WiFi ac, WiFi Direct, Bluetooth 4.1 e GPS.
La batteria da 3120 mAh dovrebbe essere sufficientemente capiente da garantire una buona autonomia al device (stando a ciò che afferma Xiaomi, si potrebbe arrivare ad un giorno e mezzo di autonomia); proprio la batteria sembra essere uno dei fiori all'occhiello di questo terminale, essa infatti è davvero molto particolare, poiché riesce ad avere un'ottima capienza senza gravare sullo spessore del dispositivo.
Come anticipato, il prossimo Xiaomi MI 4i è realizzato interamente in plastica e misura 138,1x69,6 millimetri con uno spessore di 7,8 millimetri ed un peso pari a 130 grammi; l'utente avrà la possibilità di scegliere tra diverse colorazioni: bianco, nero, rosa, ciano e giallo.
Lo smartphone si basa sul sistema operativo Android 5.0, personalizzato con l'interfaccia utente MIUI 6.

Xiaomi Mi 4i Xiaomi cerca di allargare maggiormente il suo bacino di utenza, proponendo uno smartphone volto a soddisfare le esigenze di un'ampia fascia di mercato, che comprende gli appassionati di tecnologia, ma anche i comuni utilizzatori di smartphone, tutto ciò grazie ad un hardware di livello medio-alto e ad un prezzo del tutto accessibile. Xiaomi Mi 4i potrà essere quindi apprezzato da tutti, soprattutto per il suo rapporto qualità-prezzo che lo rende altamente concorrenziale.

Altri contenuti per Xiaomi Mi 4i