Anteprima Xiaomi Redmi 3S: caratteristiche tecniche e prezzi

Dopo la presentazione ufficiale, il nuovo smartphone sfornato da Xiaomi riceve la certificazione FCC statunitense, sancendone il suo arrivo negli USA.

anteprima Xiaomi Redmi 3S: caratteristiche tecniche e prezzi
Articolo a cura di

La linea di smartphone Redmi 3 di Xiaomi conta già due varianti, quella base e la versione Pro. Da qualche settimana è stato però annunciato un nuovo modello, caratterizzato dal suffisso 3S. Poco dopo la presentazione ufficiale, il nuovo smartphone sfornato da Xiaomi è stato lanciato in Cina a un prezzo base di circa 95€, con la variante più potente proposta a 120€. Negli ultimi giorni la FCC statunitense ha certificato il terminale, particolare che rende certo l'arrivo del prodotto negli USA e che lascia buone speranze anche per l'Europa. Xiaomi Redmi 3S è un dispositivo entry level che punta a rivisitare Redmi 3 in chiave economica; è stato effettuato qualche downgrade per mantenere il prezzo più basso, senza comunque andare ad incidere troppo sulle prestazioni finali.

Caratteristiche

La scheda tecnica di Redmi 3S non è poi così diversa da quella del fratello maggiore, i due infatti si differenziano per pochi dettagli. Nel nuovo modello abbiamo un processore Qualcomm Snapdragon 430, quando invece Redmi 3 monta uno Snapdragon 616. A seguire c'è uno schermo LCD da 5 pollici IPS con risoluzione HD, inoltre il processore è accompagnato da una GPU Adreno 505 e da una memoria RAM LPDDR3 da 2 o 3 GB, mentre lo spazio disponibile per lo storage interno è pari a 16 o 32 GB, espandibili con una microSD. Il comparto fotografico è composto da un sensore posteriore da 13 megapixel dotato di autofocus PDAF e flash LED e da uno frontale da 5 megapixel. Rimane inalterata la capienza della batteria, di ben 4100 mAh: di sicuro non ci saranno problemi di autonomia. Purtroppo quest'ottima batteria non consente di godere di un design ultrasottile, portando lo spessore a 8,5 millimetri. La connettività è completa, con supporto alle reti 4G LTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS + GLONASS e Dual SIM (micro SIM+nanoSIM o microSD). Stranamente questo entry-level possiede una feature assente nel modello a cui si ispira; il nuovo smartphone Xiaomi è dotato infatti di un lettore di impronte digitali, non disponibile in Redmi 3. A livello software abbiamo Android 6.0.1 Marshmallow con interfaccia MIUI 7, a breve aggiornabile a MIUI 8. Come anticipato, il dispositivo è già disponibile in Cina e a breve lo sarà anche negli Stati Uniti. La versione base con 2 GB di RAM e 16 di ROM costa circa 95€, mentre quella superiore include 3 GB di RAM e 32 GB di ROM, a circa 120€.

Xiaomi Redmi 3S Xiaomi Redmi 3S è uno smartphone economico ma che riesce a mantenere delle specifiche buone, specialmente se paragonato al modello di riferimento; molto bella ed elegante la scocca posteriore in metallo, sicuramente non facile da trovare in device entry level. Potenzialmente ottima la batteria, specialmente abbinata al display HD, e utile la presenza del sensore per le impronte digitali. Nel complesso è un terminale ottimo per chi punta ad acquistare un buon smartphone senza dover spendere cifre folli; ovviamente non aspettiamoci prestazioni ai livelli dei top di gamma, ma questo dispositivo potrebbe comunque riuscire a dare belle soddisfazioni, specialmente se si considera il prezzo di acquisto.