Anteprima Zotac Zbox Pi320

Zotac presenta un nuovo mini PC con Windows 8.1 dalle caratteristiche interessanti.

anteprima Zotac Zbox Pi320
Articolo a cura di

Se da una parte gli smartphone stanno diventando sempre più grandi, dall'altra alcuni computer procedono sulla via del rimpicciolimento, assumendo dimensioni sempre più ridotte. Si tratta dei mini PC, dei dispositivi il cui comparto hardware riesce ad essere contenuto in case davvero piccoli, svolgendo le funzioni basiche di un PC. Oltre ad essere perfetti per essere utilizzati come postazioni multimediali, alcune soluzioni sono adatte al gaming, anche se non possono vantare dimensioni davvero contenute.
Zotac è una società esperta nella produzione di computer dalle dimensioni ridotte ed ora propone il suo nuovo Mini PC con sistema operativo Windows, denominato Zbox PI320.
Negli ultimi anni Zotac ha già sviluppato prodotti simili, come lo Zbox nano e lo Zbox XS, con i quali aveva lanciato una sfida nella riduzione delle dimensioni dei computer, ma il nuovo Zbox PI320 è in grado di essere riposto comodamente in tasca, nonostante il supporto per un sistema operativo da PC desktop.
Zotac Zbox PI320 è attualmente in vendita in Italia al prezzo di 199 euro; in molti avevano sperato ad una conversione euro/dollaro 1:1, invece, come è ormai una consueto, il cambio euro/dollaro non è stato rispettato, infatti negli USA il prezzo di lancio è di esattamente 199 dollari.

Caratteristiche tecniche

La caratteristica principale di questo prodotto sta nelle dimensioni davvero contenute, infatti il suo spessore è realmente limitato, e si attesta attorno ai 19 millimetri, inoltre l’intero dispositivo misura 115,5 x 66 millimetri; come è possibile osservare, queste sono dimensioni del tutto in linea con i nuovi smarthphone (che spesso sono anche più grandi di così, basti pensare ai phablet), il che ci fa comprendere quanto questo dispositivo sia piccolo e soprattutto trasportabile.
Ovviamente le dimensioni non sono tutto se esse non sono accompagnate da un buon asset, che garantisca delle prestazioni accettabili, per questo è necessario integrare un buon comparto hardware. La scheda tecnica di Zbox PI320 sembra soddisfare anche questo aspetto, dal momento che essa ci mostra la presenza di un processore Intel Atom con architettura Bay Trail da 1.33 GHz, che possono arrivare fino a 1.83 GHz, seguito da una GPU Intel HD Graphics e da 2 GB di memoria RAM DDR3 e 32 GB di storage interno, espandibili con schede MicroSD/SDHC/SDXC fino a 128 GB.
Zbox PI320 possiede il supporto alle connettività Wi-Fi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0 e include ben tre porte USB 2.0, un'uscita HDMI, una jack 3,5 mm dedicato all’audio e una Ethernet 10/100.

SISTEMA OPERATIVO E TEMPERATURE

Le dimensioni sorprendentemente ridotte del device potrebbero far pensare alla presenza di un sistema operativo dedicato ai dispositivi mobili, invece il nuovo Zbox riesce a far funzionare perfettamente Windows 8.1 con Bing. Per chi non lo sapesse, questo sistema operativo ha un costo ridotto rispetto alla versione standard, evitando che il sistema operativo vada ad influire in modo eccessivo sul prezzo del prodotto finale. La differenza rispetto al normale SO sta nel fatto che il motore di ricerca di default in Internet Explorer è impostato su Bing, anche se il tutto è modificabile liberamente dalle impostazioni del browser.
Non a tutti piacciono le stesse cose però e i gusti in fatto di sistemi operativi non sono tutti uguali. In questo caso Zotac è riuscita ad andare incontro alle diverse preferenze degli utenti, creando un sistema che è in grado di funzionare anche con Ubuntu e altre distribuzioni Linux.
Fino ad ora abbiamo parlato di dimensioni e di componenti hardware e software, senza però soffermarci sull’effettivo utilizzo dell’utente. Ci sono infatti degli elementi che sono ugualmente importanti ed influiscono molto nell'esperienza d'uso; uno di questi fattori è la rumorosità. Fortunatamente il nuovo Zbox possiede un impianto di ventilazione silenzioso, permettendo al computer di mantenere delle buone temperature, senza però disturbare l'utente con rumori che potrebbero risultare fastidiosi, rovinando l'esperienza finale. Dai primi test effettuati sul mini PC, emerge che le temperature si mantengono buone, con valori massimi tra i 50 i 55 gradi.

Zotac Zbox Pi320 Zotac ha creato un dispositivo davvero ottimo e versatile, che può essere adibito sia alla riproduzione di contenuti multimediali, ma anche all’esecuzione dei compiti tipici di un PC di casa (navigazione web, videoscrittura ecc). Per un utilizzo casalingo sembra davvero un prodotto interessante, dal momento che permette di svolgere le comuni attività quotidiane, con il vantaggio di occupare uno spazio davvero irrisorio. Le dimensioni ridottissime sono perfette anche per i viaggiatori che hanno l’esigenza di portare con se il proprio dispositivo, e Zbox PI320 incontra proprio queste esigenze, permettendo un trasporto comodo, senza incorrere in problemi di spazio e peso. E’ comunque necessario ribadire che si tratta di un mini PC, perciò potrà essere l’ideale per utenti dalle pretese non troppo elevate, dal momento che non potrà mai sostituire un PC desktop per funzioni più specifiche e che richiedono più potenza.