HP Omen Accelerator: la grafica esterna su notebook costa meno

A fine agosto arriverà in Italia un box esterno per sfruttare GPU di classe desktop sui notebook, dal prezzo molto interessante.

first look HP Omen Accelerator: la grafica esterna su notebook costa meno
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

I notebook sono macchine versatili, portatili e ormai anche molto potenti. Basta guardare agli Ultrabook per capire come la tecnologia abbia fatto passi da gigante negli ultimi anni, grazie alla miglior dissipazione termica delle moderne CPU e alla diminuzione dei consumi energetici. In tutto questo, le GPU rappresentano ancora un mondo a parte. Le schede video Pascal di NVIDIA hanno portato le prestazioni a livelli mai visti prima, ma il prezzo da pagare è piuttosto salato: non stiamo parlando solo di soldi, ma di consumi e dimensioni, che crescono esponenzialmente al crescere della potenza di queste GPU. Solo di recente, con i notebook Max-Q, il design dei laptop dotati di scheda video GTX 1080 ha raggiunto dimensioni contenute, ma resta comunque il problema dei consumi, che rimangono elevati. Che dire poi dei già citati Ultrabook, macchine dal design molto curato e potenti, ma con una sezione video per forza di cose sottodimensionata rispetto al resto dell'hardware? Insomma, il rapporto tra notebook e GPU è da sempre complicato, ma con il nuovo HP Omen Accelerator le cose potrebbero cambiare.

Un prezzo più accessibile

Un box esterno per GPU non è certo una novità, esempi di questo tipo sono arrivati prima da Razer e poi da Asus. Razer però è stata l'unica a giungere effettivamente sul mercato con il Core, che consente di utilizzare schede video desktop sui notebook, grazie all'interfaccia Thunderbolt su USB Type C. Il problema di questo prodotto è il prezzo, di 499$, molto elevato, a cui va aggiunto il costo della GPU.
Da questo punto di vista HP Omen Accelerator fa un deciso passo avanti: la proposta dell'azienda americana arriverà infatti al termine di agosto a un costo di 299€, anche qui senza scheda video inclusa, ma si tratta di livellamento verso il basso notevole nel prezzo. Altra nota positiva è che HP non ha puntato a caratteristiche castrate rispetto alla concorrenza, anzi ha inserito davvero tutto quello che serve per aumentare le potenzialità di un Ultrabook. In alcuni paesi arriveranno versioni con GPU inclusa, ovviamente il prezzo sale di conseguenza in questo caso. Abbiamo avuto modo di vedere dal vivo il prodotto e la qualità costruttiva è eccellente, l'uso del policarbonato è massiccio ma non inficia troppo sulla robustezza del case. Case che presenta uno sportellino trasparente da cui osservare la GPU e un Led frontale che illumina il logo Omen. Sul retro troviamo invece tutte le connessioni, che dipendono ovviamente dalla scheda video scelta ma che includono anche una presa di rete, quattro porte USB 3.0 Type A e una USB 3.1 Type C, che viene utilizzata per connettere il box al laptop. Tramite questa connessione passano tutti i segnali, da quelli video alla rete. A proposito della presa di rete, HP ha inserito questa funzione appositamente per il gaming, visto che molti Ultrabook non integrano una porta ethernet per questioni di spazio, ma il Wi-Fi non sempre consente le massime prestazioni durante le partite online. All'interno troviamo invece un alimentatore da 500W, unico elemento incluso nel pacchetto, a cui si possono aggiungere schede video AMD o NVIDIA, da installare su uno slot PCI Express 4x, e un hard disk da 2.5 pollici.

Tutte espansioni molto utili per gli Ultrabook moderni, sempre più sottili ma sempre meno espandibili e soprattutto con una connettività spesso limitata. Considerato il costo di alcuni di questi dispositivi, spesso molto elevato, il prezzo proposto da HP ci sembra in linea con quanto offerto e permette, magari recuperando una scheda video non utilizzata, di poter giocare da casa anche su macchine sottilissime. Insomma, se volete spingere al massimo le prestazioni del vostro laptop, almeno in casa, HP Omen Accelerator potrebbe diventare l'unica alternativa sul mercato dal costo inferiore ai 300€.