Guida all'acquisto del notebook da gioco, Novembre 2016

Con l'arrivo delle GPU Pascal e Polaris il settore dei notebook da gioco si sta rinnovando, diamo uno sguardo ai prodotti già usciti o disponibili a breve.

guida Guida all'acquisto del notebook da gioco, Novembre 2016
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

I notebook da gioco sono prodotti per appassionati, caratterizzati da prezzi di listino e da prestazioni elevate. I modelli sul mercato sono molti, ma si tratta di un settore in cui le innovazioni possono modificare anche radicalmente le prestazioni. Due ottimi esempi sono stati l'introduzione delle architetture Skylake nelle CPU e Pascal e Polaris nelle GPU, che hanno alzato molto l'asticella delle performance. Scegliere il giusto modello potrebbe essere più complicato di quanto si pensi, anche perché alle componenti bisogna sommare anche altri fattori meramente personali, come l'utilizzo o meno in mobilità, la batteria, le dimensioni e il peso. Ecco perché abbiamo adottato un approccio diverso per questa guida, offrendo per ogni fascia di prezzo diverse soluzioni, con dimensioni dello schermo differenti, partendo dai modelli più economici per poi salire con prezzo e funzionalità. Considerato l'arrivo imminente dei primi prodotti con GPU Pascal e Polaris, abbiamo scelto solo modelli dotati delle ultime architetture, più adatti a durare nel tempo. Alcuni di questi però non sono ancora disponibili ufficialmente, con il lancio previsto per le settimane a ridosso del Natale. La situazione è quindi piuttosto fluida al momento, motivo per cui è bene attendere l'arrivo di più modelli sul mercato, per avere una maggiore possibilità di scelta.

Sotto i 1000€

I notebook da gioco sono costosi e scendendo sotto i 1000€ i limiti sono molti, non aspettatevi dunque prestazioni troppo spinte. Sotto ai 1000€ sono tagliate fuori tutte le GPU Pascal, per cui ci si deve accontentare della precedente architettura di NVIDIA, Maxwell. A breve dovrebbero arrivare le prime soluzioni dotate di GPU AMD RX460 (già disponibili ma poco diffuse) ed NVIDIA GTX 1050, per cui la scelta ideale è attendere l'arrivo delle nuove architetture di fascia bassa prima di procedere all'acquisto. Se però non potete aspettare, un buon punto di partenza potrebbe essere l'ASUS GL552VW (recensione a questo link), proposto a 999€ su Amazon nella versione con CPU Intel i5 6300HQ, monitor da 15.6" Full HD, 4 GB di RAM, disco da 1 TB e GPU NVIDIA GeForce GTX 960m da 2 GB. Questo notebook offre delle buone prestazioni generali e permette di giocare ai titoli più leggeri. Manca purtroppo l'SSD, un elemento che riteniamo ormai fondamentale in ogni PC, desktop o portatile che sia. Il peso è di 2.6 KG, non certo pochi da portarsi in giro, ma rimane comunque una soluzione piuttosto leggera.
Un'alternativa dall'aspetto meno "gaming", ma che presenta comunque buone specifiche tecniche, è l'Acer Aspire V Nitro, disponibile su Amazon a 975€. Anche qui troviamo il processore i5-6300HQ, ma con 8 GB di RAM, 1 TB di disco in coppia con un SSD da 128 GB, scheda grafica NVIDIA GeForce 960m con 4 GB di RAM e display da 15.4" Full HD. Il peso scende a 2.4 Kg e anche le dimensioni sono meno ingombranti rispetto alla proposta ASUS.

Dai 1000 ai 2000€

Se volete investire nell'acquisto di un notebook da gioco, allora nella fascia tra i 1000 e i 2000 euro si iniziano a trovare soluzioni ben più interessanti. In questo specifico target di prezzo abbiamo pensato di inserire un'alternativa in più, perché è probabilmente quella che permette la portabilità migliore. Stiamo parlando dell'Alienware 13, disponibile a partire da 1479€ nello store ufficiale Dell. La nostra preferenza va per la configurazione con processore Intel i7 6700HQ, che rispetto alle varianti con CPU i5 offrono una versatilità maggiore, che esula dal campo gaming. Il display da 13.3" Full HD, le dimensioni contenute e il peso di 2.6 Kg fanno di questo notebook un ottimo compagno di gioco/lavoro in mobilità. Alienware ha installato nella macchina una GPU NVIDIA GTX 1060 da 6 GB e 8 GB di RAM, che permettono un gaming in Full HD di buon livello. Unica pecca è la presenza di un solo disco M.2 da 180 GB, che limita molto il numero di titoli installabili, ma con 250€ si può installare un disco da 512 GB, che fa rimanere il prezzo comunque al di sotto dei 2000€, anche se di poco. Se invece si preferisce uno schermo più ampio, diventa interessante il nuovo Alienware 15, con un prezzo di partenza di 1549€. Come nel caso precedente, la nostra preferenza va al modello con CPU i7 6700HQ, dotata di GPU NVIDIA GTX 1060 da 6 GB, display da 15.6" Full HD e 8 GB di RAM DDR4. La situazione dello storage migliora molto rispetto al modello più piccolo, e aggiungendo un SSD da 256 GB insieme a un disco meccanico da 1 TB la cifra arriva a 1899€. Il peso però sale a 3.49 Kg, decisamente troppi per un uso in mobilità.
Cambiando marca e salendo con le dimensioni, l'ASUS ROG Strix GL702VM da 17.3" con tecnologia G-Sync, in vendita dal 23 novembre a 1702€ su Amazon , diventa un'ottima alternativa. La piattaforma hardware rimane molto simile alle precedenti, con processore i7 6700HQ, GPU NVIDIA GTX 1060 da 6 GB, 8 GB di RAM e disco da 1TB (niente SSD, disponibile in via opzionale). Interessante notare come questo modello di ASUS, grazie a un design che non cerca di essere troppo aggressivo, riesca a contenere molto bene il peso, fermandosi a 2.4 Kg, meno dell'Alienware 13, niente male per un 17".
In questa fascia di prezzo si potrebbero trovare in offerta anche notebook dotati della precedente architettura di NVIDIA, e nello specifico di una GPU GTX 980m. Diffidate però da queste soluzioni, perché già una GTX 1060 riesce a battere una 980m nel gaming, e di certo verrà supportata più a lungo in futuro.

Dai 2000 ai 3000€

Abbattendo il muro dei 2000€ si ha accesso a componenti molto performanti. Tra questi troviamo le GTX 1070 di NVIDIA, che permettono ottime prestazioni nel gaming. Partiamo da un modello da 15" G-Sync che abbiamo recensito poco tempo fa, l'Acer Predator 15. La risoluzione dello schermo si ferma al Full HD, ma a nostro avviso si tratta di un ottimo compromesso tra qualità visiva e durabilità nel tempo delle prestazioni, lasciandosi preferire ai modelli 4K, che offrono sì più pixel ma gravano in modo troppo marcato sulle performance durante il gaming. A bordo troviamo una CPU Intel i7 6700HQ, insieme a 32 GB di RAM, SSD M.2 da 256 GB e disco meccanico da 1 TB. Il peso purtroppo non è contenuto e tocca quota 3.5 Kg, ma salendo con le specifiche è difficile trovare prodotti in grado di essere anche portatili. Il prezzo si avvicina molto ai 3000€.
Passando invece a un modello da 17", la nostra prova dell'MSI GT73VR 6RE Titan da 17.3" ha confermato le ottime prestazioni di questo laptop, a cui non manca davvero nulla. Il prezzo è di 2799€, e il prodotto è già disponibile sul mercato italiano. Le componenti sono tutte di alto livello. Il processore è un Intel i7 6820HK, sbloccato e con possibilità di overclock, mentre lo schermo è Full HD e 120 Hz, una caratteristica che sarà certamente apprezzata dai gamer. Anche qui troviamo una GPU NVIDIA GTX 1070 con 8 GB di RAM GDDR5, 16 GB di RAM, RAID 0 di dischi NVMe M.2 da 256 GB e disco da 1 TB meccanico. Un vero desktop replacement, capace di sostituire un classico PC desktop. Il peso in questo caso sale e si arriva a 4.14 Kg.

Dai 3000 ai 4000€

Arrivati a queste cifre, non possiamo che aspettarci il meglio dai notebook presenti in questo segmento di mercato. In effetti, gli utenti disposti a spendere tanto possono contare sulle GTX 1080 di NVIDIA, il meglio su piazza per i laptop. In questo senso, l'MSI GT73VR 6RF offre una configurazione al vertice della categoria. Processore Intel i7 6820HK, NVIDIA GeForce 1080 con 8 GB di RAM GDDR5X, 16 GB di RAM, RAID 0 di dischi NVMe M.2 da 256 GB e disco meccanico da 1 TB. Il display è da 17.3" IPS con risoluzione 4K, anche troppo alta per questa diagonale. Il prezzo di listino è di 3699€. Viste le dimensioni dello schermo e le componenti, il peso rimane alto, assestandosi a 4.14 Kg. In alternativa, sempre MSI propone il GT83VR 6RE, dotato di Display da 18.4" Full HD e di uno SLI di GTX 1070, al prezzo di 3999€. Si tratta di una soluzione molto particolare, dal peso di ben 5.5 Kg, che ne fa un prodotto ad uso esclusivamente domestico. Il nostro consiglio è quello di puntare su modelli a scheda singola, più semplici da gestire, visto che il guadagno dato dallo SLI è relativo e dipende dalle ottimizzazioni apportate a ogni singolo titolo. Altri notebook dotati di GTX 1070/1080 sono in arrivo da ASUS e Acer a breve ma non abbiamo ancora informazioni precise su date di uscita e prezzi, per cui meglio aspettare ancora qualche settimana se si vuole una maggiore possibilità di scelta, considerata anche la fascia di prezzo di cui stiamo parlando.

Oltre i 4000€

In questa guida abbiamo inserito una sola soluzione SLI, una tecnologia che riteniamo troppo spinta per i notebook. Oltre i 4000€ sono diversi i laptop che presentano questa caratteristica, per cui la nostra scelta è ricaduta su un laptop che ha già fatto parlare molto di sé, anche se non è ancora arrivato ufficialmente in Italia. Stiamo parlando del Razer Blade Pro, che nonostante le specifiche molto spinte riesce a mantenere un design molto elegante e una sottigliezza davvero incredibile. In questo notebook, Razer ha stipato all'interno di una scocca spessa solo 22.5 mm un display IGZO da 17.3" 4K, una GTX 1080 con 8 GB di RAM GDDR5X, processore i7 6700HQ e 32 Gb di RAM. Si tratta senza mezzi termini dell'anello di congiunzione tra una gaming machine e un notebook di fascia alta tradizionale, anche se il peso di 3.5 Kg è piuttosto elevato. Nonostante questo, design e caratteristiche lo rendono uno dei modelli più interessanti in arrivo in Italia. L'uscita è prevista per novembre con un prezzo di partenza di ben 4199€.