Come ottenere subito Windows 10 Creators Update con il download manuale

Windows 10 Creators Update sarà disponibile ufficialmente dall'11 di aprile, ma c'è la possibilità di scaricarlo in anticipo: ecco come.

guida Come ottenere subito Windows 10 Creators Update con il download manuale
Articolo a cura di
Daniele Vergara Daniele Vergara viene alla vita con un chip Intel 486 impiantato nel cervello, a mo' di coprocessore. E' più che entusiasta di tutto ciò che riguarda la tecnologia intera e i videogames, con un occhio di riguardo verso l'hardware PC e l'overclocking. D'inverno ama snowboardare, macinando km e km di piste. Lo trovate su Facebook, Twitter e Google+.

Windows 10 Creators Update è il secondo, grande aggiornamento dedicato ai possessori dell'ultimo sistema operativo della casa di Redmond. La lista delle novità e degli affinamenti alle feature già esistenti è molto lunga, e potete darle un occhio leggendo il nostro speciale dedicato. Riassumendo, troviamo dei miglioramenti all'esperienza di gioco grazie alla Game Mode e al supporto ai visori mixed reality certificati, che dovrebbero costare molto meno rispetto agli head mounted display più sofisticati come Oculus Rift o HTC Vive. Uno dei punti focali dell'aggiornamento sarà dedicato al 3D, grazie soprattutto all'introduzione di Paint 3D, estensione del noto software dell'azienda americana che darà la possibilità agli utenti di creare e modellare oggetti in tre dimensioni, all'occorrenza anche stampabili. Altri miglioramenti arriveranno grazie ai numerosi ritocchi a cui andrà incontro Cortana, l'assistente virtuale di casa Microsoft, ai cambiamenti alla gestione della privacy e al browser Edge, assieme ad altri miglioramenti qua e là. Windows 10 Creators Update sarà disponibile per il download (che verrà effettuato in automatico per coloro che hanno gli aggiornamenti abilitati) a partire dall'11 aprile, ma da pochi giorni a questa parte c'è un metodo per scaricarlo in anticipo. Se non volete aspettare, quindi, siete nel posto giusto.

Affidarsi al canale Insider Preview

Il metodo più semplice per avere in anticipo il Creator Update è quello di iscriversi al canale Windows Insider Preview: esso è un programma a cui gli utenti possessori del sistema operativo possono iscriversi per ricevere le build prima del loro rilascio ufficiale. L'azienda di Redmond le dà in pasto agli utenti iscritti per scopi di testing, per cui le versioni scaricate tramite tale canale possono avere svariate tipologie di problemi. Per iscriversi all'Insider Preview basta andare nelle impostazioni di Windows 10 aprendo il menu start e cliccando sull'icona a forma di ingranaggio sulla sinistra, andando poi nel menù "Aggiornamento e sicurezza" e rifacendosi al sotto menù "Programma Windows Insider"; da qui basta premere sul pulsante "Per iniziare" e seguire la semplice procedura. Una volta completata, Windows 10 dovrebbe scaricare automaticamente il Creators Update e installarlo sul vostro sistema senza fare null'altro.

Microsoft Update Assistant per una procedura più lineare

Come parte del nuovo aggiornamento, Microsoft offrirà un nuovo tool chiamato Update Assistant. Chi non desidera ricevere tutte le build in anticipo iscrivendosi al canale Windows Insider, e preferisce quindi installare prima del tempo solo il Creators Update, può utilizzare questo tool. Microsoft afferma, sul proprio sito ufficiale, che questa procedura è riservata agli utenti avanzati e che funziona solo su una versione genuina del sistema operativo, anche se - a dire la verità - di avanzato non c'è molto: i passi da seguire sono estremamente semplici e sono adatti anche ai neofiti.
Il primo passo da fare è quindi quello di scaricare l'Update Assistant cliccando qui, per poi avviarlo. Per prima cosa lo strumento effettua un check sulla versione di Windows 10 in nostro possesso, per poi darci conferma della possibilità di aggiornare. Superato il controllo apparirà in basso a destra il tasto "Aggiorna ora", che scaricherà e installerà automaticamente il Creators Update. Nel mentre possiamo anche ridurre a icona la finestra e utilizzare il PC normalmente. Lo strumento lavora in background e da conferma, a mezzo di una notifica, quando l'update è completamente scaricato. Non appena il tutto sarà installato avrete il Creators Update sin da subito, completamente operativo, ufficiale e funzionante.

Windows 10