Rubrica Android: App del Mese - Marzo 2014

Diamo uno sguardo alle App più interessanti sullo store digitale di Google.

rubrica Android: App del Mese - Marzo 2014
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Il variegato mondo Android è composto da decine di dispositivi diversi tra loro. Uno dei punti in comune tra le diverse anime che compongono l'ecosistema di Google sono le applicazioni presenti nel Play Store, che superano il milione. Del resto, l'importanza delle app è determinante per il successo di un sistema operativo mobile, basti pensare a quanto accaduto a Blackberry, che con Blackberry World non ha saputo rimanere al passo dei diretti concorrenti, rimanendo quasi tagliata fuori dal mercato. Bisogna però ricordare che quantità non significa qualità, come dimostrano le migliaia di applicazioni clone presenti nel Play Store. Districarsi nelle giungla di possibilità offerte diventa sempre più complicato dunque; l'intento di questa rubrica è quello di prendere in esame alcune tra le applicazioni più famose dello store, come anche di consigliarne altre che potrebbero passare inosservate nell'immenso market di Google. Vista la quantità di dispositivi Android, è bene precisare che tutte le app sono state testate con un LG G2 con a bordo Android 4.4.2, da poco disponibile per il top gamma LG.

LE APP DEL MESE



ScummVM

Compatibilità: 1,5 o superiore
Dimensione: 3 MB
Lingua: Inglese
Costo: Gratis

Se siete cresciuti a pane e avventure grafiche LucasArt, allora questa applicazione è fatta apposta per voi. ScummVM è infatti l'acronimo di Script Creation Utility for Maniac Mansion Virtual Machines; in parole povere, si tratta di una virtual machines in grado di far girare i leggendari titoli creati dalla software house di Geroge Lucas, anche se i plug-in presenti nello store consentono l'utilizzo di avventure grafiche alternative. Maniac Mansion, Monkey Island e Day of the tentacle sono solo alcuni dei giochi compatibili con questa preziosa app, che vi consentirà di tornare in un'epoca in cui la grafica non era sempre la cosa più importante, mentre l'umorismo regnava sovrano. Come dimenticare le ore passate a osservare le gesta di Guybrush Threepwood mentre cerca di diventare un temibile pirata? Per rinfrescare la memoria, non resta altro che provare questa magnifica applicazione, magari in compagnia di un bel boccale di Grog.

Musixmatch

Compatibilità: Android 4.0 o Superiore
Dimensione: 22 MB
Lingua: Italiano
Costo: Gratis

Il mese scorso abbiamo consigliato l'ottimo player musicale PowerAmp. Questa volta è il turno di Musixmatch, un'applicazione che sta avendo un enorme successo a livello globale, sviluppata interamente in Italia. Oltre a riprodurre la musica presente sul terminale, questa app è in grado di ricercare i testi delle vostre canzoni preferite, visualizzandoli sullo schermo in stile karaoke. Il riconoscimento automatico dei titoli funziona davvero bene, consentendo una lettura comoda e precisa. Musixmatch è inoltre compatibile con tutte le applicazioni musicali più diffuse, da Spotify a PowerAmp, consentendo di utilizzarla come semplice visualizzatore di testi, lasciando piena libertà agli utenti sulla scelta del proprio player preferito. Visti gli oltre 20 milioni di download effettuati nelle piattaforme in cui è disponibile, un plauso deve essere fatto alla software house bolognese, che ha trovato uno spazio importante in un mercato che il nostro paese non ha ancora saputo sfruttare a pieno.

AirDroid

Compatibilità: Android 2.2 o superiore
Dimensione: 10 MB
Lingua: Italiano
Costo: Gratis

AirDroid è l'applicazione definitiva per il controllo del proprio terminale Android tramite web browser. Basta infatti scaricare l'applicazione sul telefono ed essere connessi alla rete, sia in wi-fi che in 3G, per poter gestire il proprio smartphone in tutta comodità dal pc. Con le ultime versioni del software le funzionalità introdotte sono davvero molte, consentendo di ricevere le notifiche sul browser, inviare sms, trasferire file, gestire la rubrica e tanto altro. Le funzionalità non si fermano qui, AirDroid infatti permette di rintracciare il proprio telefono in caso di furto e, se necessario, di accedere da remoto alle fotocamere del dispositivo, consentendo di eseguire scatti fotografici molto utili per ritrovare lo smartphone perduto. Se si pensa che il tutto è disponibile gratuitamente, non si può fare a meno di provare questa ottima app.

Maps Measure

Compatibilità: Android 1.6 o superiore
Dimensione: 697 KB
Lingua: Italiano
Costo: Gratis

Maps Measure è un'applicazione da poco arrivata sullo store che consente di effettuare misurazioni sulle mappe di Google. É possibile ad esempio rilevare la distanza in linea d'aria tra un punto e l'altro di un determinato territorio o misurare la sua area. Il funzionamento è molto semplice e con pochi semplici tap tutti i dati desiderati verranno mostrati sullo schermo. Questa funzione era presente nelle vecchie versioni di Goolge Maps, ma è stata eliminata durante il suo sviluppo. L'app è completamente gratuita e il suo codice è open source, richiedendo inoltre pochissime autorizzazione per essere installata. É possibile anche cambiare il sistema di misura da metrico a imperiale, nel caso in cui vogliate delle misurazioni più "british". L'interfaccia, molto snella e pulita, dalla versione 4.4 di Android diventa completamente trasparente, in perfetto stile Holo.

AllCast

Compatibilità: Android 4.0 o superiore
Dimensione: 6,3 MB
Lingua: Inglese
Costo: Gratis - 3,65€

L'arrivo ufficiale di Chromecast in Italia non poteva non essere celebrato. Ecco perché inseriamo AllCast nella lista delle app consigliate per questo mese. L'applicazione consente di inviare a Chromecast o ad altri dispositivi compatibili, come le smart tv, i contenuti presenti sul telefonino, siano essi foto, musica o video, riproducendoli così sul grande schermo. Lo stato di sviluppo di AllCast non è ancora completo, ma gli aggiornamenti sono frequenti e introducono novità consistenti ad ogni rilascio. I formati maggiormente utilizzati sono già compatibili, come gli mkv, anche se alcuni limiti di Chromecast non consentono ancora una perfetta compatibilità con alcuni codec, come ad esempio lo streaming audio DTS. Si tratta tuttavia di un limite imposto dal pennino di Google e non dall'applicazione, limite che si spera venga risolto con i prossimi aggiornamenti del firmware. Tornando a AllCast, l'applicazione è disponibile sia gratuitamente che in versione premium, che non presenta pubblicità e limiti di lunghezza per la riproduzione dei video.

I GIOCHI DEL MESE

Riptide GP 2

Compatibilità: Android 2.3 o superiori
Dimensione: 48 MB
Lingua: Inglese
Costo: 2,99€

Riptide GP2 è un gioco di corse su moto d'acqua, sviluppato dalla software house Vector Unit. Vero fiore all'occhiello di questo titolo è la grafica, che renderà bollenti i vostri terminali. La realizzazione dell'acqua e degli effetti speciali sono al top della categoria su smartphone, anche se tutto questo ben di dio necessita di un hardware adeguato per girare al massimo. Riptide GP2 non è solo bello, è anche divertente da giocare, grazie a un sistema di controllo molto preciso, che fa rimpiangere solo parzialmente il caro vecchio joypad. Le modalità di gioco sono due, la carriera e le sfide VR. Nella prima dovremo affrontare una serie di gare contro altri piloti virtuali controllati dal computer, nella seconda invece affronteremo le gare senza alcun contendente, cercando solo di migliorare i nostri tempi. Le varie modalità consentono di ottenere esperienza e moneta sonante per potenziare le proprie abilità e i propri mezzi. L'applicazione è inoltre compatibile con l'immersive mode di Android KitKat, consentendo di apprezzare l'ottima grafica del titolo a pieno schermo.

Monopoly

Compatibilità: Android 2.3.3 o superiore
Dimensione: 123 MB
Lingua: Italiano
Costo: 1,79€

Monopoly, uno dei giochi da tavolo più famosi della storia, non passa mai di moda. Il titolo è disponibile da tempo sullo store Google, anche se recentemente è stato distribuito gratuitamente per un giorno dallo shop Amazon. L'utilizzo di questo gioco è consigliato soprattutto ai possessori di tablet, vista la maggiore dimensione del display, che consente un'esperienza più simile al board game. Le meccaniche di gioco riproducono fedelmente quelle della versione inscatolata, per cui sono molto accessibili e già conosciute. La grafica è curata e ben definita e i testi sono stati completamente tradotti in italiano. Le partite contro l'IA non sono affatto semplici, anche se il massimo del divertimento lo si ottiene contro gli amici in carne e ossa. Monopoly è molto utile se si vuole far passare il tempo in compagnia, magari durante un viaggio in treno o in aereo. Attenzione a non finire in un albergo in Parco della Vittoria però, il conto potrebbe essere molto salato.

Worms 2: Armageddon

Compatibilità: Android 2.2 o superiore
Dimensione: 93,9 MB
Lingua: Italiano
Costo: 0,99€

Worms 2: Armageddon è un altro grande classico a disposizione degli utenti del robottino verde. I ragazzi di Team 17 hanno fatto un ottimo lavoro con questo porting, molto fedele allo spirito originale del titolo. Per chi non lo sapesse, Worms è uno strategico a turni, in cui il giocatore assume il controllo di una simpatica squadra di vermi; scopo del gioco è quello di far saltare in aria il team avversario, usando un arsenale di armi a dir poco folle: come dimenticare infatti le mitiche pecore esplosive o le devastanti bombe banana, in grado di distruggere una buona porzione dello scenario? A proposito di scenari, il motore di gioco permette ambientazioni sempre diverse e disegnate in base alla partita, deformabili in ogni loro parte dal potere distruttivo delle armi. Oltre alla modalità carriera, molto interessante è la componente multigiocatore, che permette di affrontare avversari sia in locale sia attraverso la rete, per sfide all'ultimo verme.

Naught 2

Compatibilità: Android 4.0 o superiore
Dimensione: 45 MB
Lingua: Inglese
Costo: 0,89€

Toni cupi, assenza quasi totale di colore e comparto audio d'atmosfera. Se pensate che si tratti delle descrizione di Limbo, non siete andati molto lontani. Naught 2 è un platform/puzzle che riprende lo stile dell'inquietante gioco sviluppato da Playdead, inserendo però un gatto come protagonista. Gatto che avrà il compito di salvare la sua padrona dal mondo delle ombre, pronto a infrangere il sigillo che lo tiene rinchiuso. Il tema del felino intento a salvare la propria giovane padrona non è nuovo, basti ricordare il film "L'occhio del gatto", basato sui racconti di Stephen King, per capire di cosa si sta parlando. Tornando al gioco, la vera particolarità risiede nello scenario totalmente ruotabile, che consente al protagonista di arrivare nei posti più impensabili. Attenzione però: i livelli sono pieni di trappole mortali, in grado di consumare le sette vite dell'avventuroso gatto in una sola volta. La difficoltà del titolo si attesta su livelli medio-alti, consentendo una sfida adeguata ma mai troppo ostica. Da segnalare inoltre che il primo capitolo della serie, dotato di grafica meno spinta, è completamente gratuito, consentendo di provare in prima persona il titolo prima dell'acquisto.

Smash It

Compatibilità: Android 2.3 o superiore
Dimensione: 39 MB
Lingua: Italiano
Costo: Gratis

Approdato sullo store di Google dopo il successo su iOS, Smash It è un endless run che si discosta dai canoni delle categoria. Come per Temple Run, lo scopo è quello di arrivare il più lontano possibile nella "corsa", ma le somiglianze si fermano qui. Gli scenari di Smash It sono infatti molto particolari, a tratti mistici, disegnando un universo davvero notevole dal punto di vista visivo. Altra differenza fondamentale dagli esponenti della categoria sono gli ostacoli: mentre in un running game classico gli ostacoli vanno evitati, qui vanno distrutti attraverso delle biglie che il giocatore dovrà sparare con la massima precisione. Il numero di colpi è però limitato, per cui bisogna usare con parsimonia le munizioni disponibili, scegliendo con cura quali bersagli colpire. Una volta finite infatti, la partita termina, costringendoci a ripartire da capo. A livello tecnico il titolo si difende davvero bene, complice anche la particolarità dell'ambientazione. La fisica in particolare pare molto curata, con gli ostacoli che si frantumano in modo realistico una volta colpiti dalle biglie. Il gioco è gratuito ma attraverso l'applicazione è possibile acquistare la versione premium, che consente, al costo di 1,84€, di usufruire dei check point, essenziali per portare a termine la corsa senza impazzire.