Rubrica Hardware Pc: Guida all'acquisto - Gennaio/Febbraio 2014

I primi consigli del 2014 per assemblarsi il proprio personal computer da gioco!

rubrica Hardware Pc: Guida all'acquisto - Gennaio/Febbraio 2014
Articolo a cura di
Alessandro Sordelli inizia la sua avventura videoludica ereditando un leggendario Commodore 64 a cassette magnetiche, computer che gli apre le porte ai giochi di ruolo e tutto ciò che è fantascienza. Pur nutrendo da sempre un particolare amore per la piattaforma PC, non disdegna il panorama console. E' in giro su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Gli ultimi sei mesi sono riusciti a portare interessanti novità nell’ambito dell’hardware per PC: parliamo di nuove schede grafiche per computer, come le serie R7 ed R9 di AMD - interessanti soprattutto a fronte della tecnologia Mantle ancora in fase di “test” - e la 780 Ti della concorrente NVIDIA (da poco disponibile anche nelle versioni custom e OC). Però abbiamo osservato anche un abbassamento di prezzo delle CPU Intel di quarta generazione, che pian piano si fanno largo nel mercato dei semiconduttori per diventare il nuovo punto di riferimento in termini di prestazioni e qualità. A scombussolare l’intero equilibrio sopraggiunge Valve con Steam Machine, progetto che potrebbe influenzare non poco i produttori di hardware, mercato e relativi prezzi. Ultimo ma non per importanza, riportiamo anche il recente annuncio delle nuove APU di AMD, processori all-in-one che, sebbene non pensate per l’utilizzo in ambito gaming, promettono di lasciare un segno nel mondo dell’informatica, verso un futuro dove la tecnologia è più che mai alla portata di tutti. In attesa di interessanti news da parte di NVIDIA, che dovrebbe annunciare ufficialmente le nuove schede grafiche della famiglia 700 (tra cui 750, 790 e Titan Black), vi proponiamo tre soluzioni hardware adatte alle tasche e alle esigenze di tutti.
Essendo le soluzioni soggette a innumerevoli variabili e agli ovvi limiti di soggettività di chi scrive, vi chiediamo di prendere tali suggerimenti come esempi di ciò che è possibile assemblare a casa propria, quindi a quanto offre il mercato dell’hardware.

ASSEMBLATO LOW-PROFILE

Questa soluzione è pensata per tutti gli utenti alla ricerca di un assemblato economico che permetta, tra le altre cose, di eseguire tutti i più recenti titoli della scena videoludica. Se non volete affrontare una spesa elevata o se il vostro budget non vi permette di superare i 600-700 €, il nostro consiglio è quello di prendere in considerazione l’hardware qui proposto. Inoltre, se siete nuovi nell’ambito PC, vi consigliamo di non eccedere ma di affrontare l’acquisto di un computer con la dovuta moderazione del caso.

ProcessoreAMD FX-6350 AM3+ 3.90GHz 8MB cache, tdp 125w130€
MainboardMSi 970A-G46 AMD 970 phenom II SLi/Crossfire DDR3 Sata3 Usb3 glan skam3+ ATX70€
MemoriePatriot 4GB DDR3-1333 value CAS938€
Scheda GraficaSapphire R9 270 2GB DDR5 dual-x 2xdvi/hdmi/dp155€
Dischi
Western Digital HDD 500GB Blue 64MB 7400rpm sata III 3.5"
48 €
Lettore Ottico
Lite On ihas124-04 dvd+r/rw 24x
18€
Alimentatore
Corsair VS550 - 550 watt
50€
CaseCooler Master RC-K280-KKN1 - black44€
TOTALE :553€

Accantoniamo una volta per tutte le CPU dual-core, in virtù delle più recenti tecnologie multi-core ormai punto di riferimento e requisito importante per un computer dedicato a videogame e multimedia. Le soluzioni Intel non sono particolarmente popolari sotto il profilo economico, un motivo sufficiente a spingerci verso le più allettanti soluzioni di AMD. Per l’esattezza consigliamo un AMD FX-6350, processore a sei cuori attualmente miglior scelta per rapporto qualità prezzo nella scena dei semiconduttori: affianchiamo la CPU ad una mainboard MSi 970A-G46 e 4GB di memoria RAM DDR3, più che sufficienti a muovere ogni gioco con risoluzione 1920x1080. Per quanto concerne la scheda video, la scelta ricade anche in questo caso su un hardware di casa AMD, per la precisione una R9 270 che per 175€ offre davvero ottime prestazioni in ambito gaming. Fermo restando che il disco rigido è un componente fortemente soggetto al tipo di utilizzo che si deve fare dell’assemblato, pur in presenza di modelli da 1 o 2 TB abbiamo preferito optare per un WD Caviar Blue da 500GB, che può eventualmente essere affiancato da un SSD nel caso vogliate rendere più rapidi i caricamenti. Per l’alimentazione sono più che sufficienti 550W, in questo caso erogati da un Corsair VS550 capace di garantire un’efficienza superiore all’85%.
Il case che abbiamo scelto è un Cooler Master RC-K280-KKN1; una soluzione semplice, elegante, ma soprattutto economica.

ASSEMBLATO MEDIUM-PROFILE

Il profilo medio è consigliato a chi vuole approcciare il mondo del gaming PC in maniera più decisa: se non vi piacciono i compromessi e se volete andare sul sicuro, una spesa un po’ più elevata permetterà al vostro assemblato di tener testa ai più agguerriti videogame della generazione, tra cui è bene menzionare The Witcher 3 e Star Citizen in dirittura d’arrivo. Si parla di computer il cui costo approssimativo è di 1000 €, con un prezzo però soggetto a molte variabili in funzione delle numerose opzioni al vaglio. CPU e scheda video saranno ora più performanti, la memoria RAM passa a 8 GB, mentre al disco meccanico verrà affiancato da un rapido SSD.

ProcessoreAMD FX-8350 8 Core 4.0GHz L3-8MB Piledriver skAM3+ Box189€
MainboardASUS M5A97-R2.0 AM3+ 970 4*ddr3 4*pci-e 6*SATAIII Crossfire ATX84€
MemorieCorsair 8GB DDR3-1600 CMZ4GX3M1A1600C9 XMS3-12800 serie Vengeance CAS980€
Scheda GraficaMSI NVIDIA GeForce GTX760 2GB Gddr5 256bit 2*DVI/1HDMI pci-e 3.0220€
Dischi
Western Digital HDD 1TB Blue 64MB 7400rpm sata III 3.5" + Corsair SSD Force LS 60GB
58+62 €
Lettore Ottico
Lite On ihas124-04 dvd+r/rw 24x
18€
Alimentatore
Corsair CX750 - 750 watt 80Plus
89€
CaseCorsair Carbide 330R - black89€
TOTALE :760€

Per quanto riguarda la CPU restiamo su AMD: FX-8350 è un processore eight-core a 4.0GHz che si conferma ottimo per il gaming, lievemente più prestante rispetto a gran parte delle soluzioni Intel i5 di quarta generazione, benché sia difficile fare un paragone diretto tra due architetture tanto dissimili tra loro. Il prezzo medio è di 200 €, ma non è difficile trovarlo online ad una cifra inferiore. La CPU è montata su di una mainboard Asus M5A97-R2 e affiancata da 8GB di memoria RAM DDR 3 da 1600MHz. Parlando di schede grafiche, AMD passa il testimone ad NVIDIA, che con la sua GeForce GTX 760 non lascia spazio a dubbi di alcun genere, con giochi sempre fluidi grazie ad una GPU da 1072MHz e 2GB di memoria video on-board. Per il disco rigido facciamo ancora una volta affidamento su Western Digital, preferendo però un taglio da 1TB e affiancando con un SSD da 60GB di Corsair. Osiamo qualcosa di più anche per quanto riguarda l’alimentazione (in previsioni di eventuali upgrade), e pur restando fedeli a Corsair optiamo per un CX750 Builder Series.
La scelta del case è ricaduta su un Corsair Carbide 300R, cabinato dal design essenziale che non si fa mancare nulla, caratterizzato da un’ottima ventilazione grazie alla possibilità di installare fino a 7 ventole.

ASSEMBLATO HIGH-PROFILE

Un assemblato high-end è pensato esclusivamente per quegli utenti in cerca di un’esperienza videoludica al di sopra degli standard, magari con già nei pensieri l’idea di un overclock e approcciando quindi risoluzioni superiori al FullHD. Il prezzo sale oltre i 1000-1200 €, perché come in ogni ambito, qualità, performance e materiali costano cari.

ProcessoreIntel Core i5 4670K 3.40GHz Cache 6MB Haswell LGA1150230€
MainboardMSI H87-G43 GAMING i7/i5/i3 4*ddr3 2*pci-ex 6* SATAIII VGA/DVI/HDMI sk1150 ATX107€
MemorieCorsair 16GB DDR3-1600 CMZ4GX3M1A1600C9 XMS3-12800 serie Vengeance CAS9160€
Scheda GraficaGigabyte GTX780 N780OC-3GD 3072MB,PCI-E,2xDVI,DP,HDMI rev. 2.0412€
DischiWestern Digital HDD 1TB Blue 64MB 7400rpm sata III 3.5" + Corsair SSD Force LS 120GB58+98€
Lettore OtticoLG CH12NS30 blu ray 12x Combo59€
AlimentatoreCorsair GS800 800Watt ATX EPS Pci-E PFC Attivo 80+100€
CaseCooler Master 690 III Advanced Window - Nero100€
TOTALE :1324€

Per la proposta della fascia alta lasciamo spazio ad Intel, che ancora non aveva fatto la sua comparsa in questo episodio della nostra rubrica. La scelta dell’odierno appuntamento ricade su una CPU i5 4670K con velocità di clock di 3.4GHz, adatta ad ogni tipo di utilizzo e affine all’overclocking grazie al moltiplicatore sbloccato. Qualora decideste di dedicarvi a questo tipo di sperimentazioni tuttavia, il consiglio è quello di affiancare al processore un sistema di raffreddamento custom, air o liquid. Per quanto riguarda la mainboard torniamo invece su MSi, che con H87-G43 Gaming offre una piastra praticamente perfetta per l’appassionato, ma con un occhio di riguardo relativamente al prezzo. Per quanto riguarda la memoria abbondiamo con un kit da 16GB di Corsair. La tecnologia scelta per la scheda grafica resta quella della casa verde di Santa Clara NVIDIA, che grazie a GeForce GTX 780 rompe ogni tipo di barriera o limite imposto dalle precedenti configurazioni; siamo al cospetto di una GPU che, con tutta probabilità, sarà sufficiente per i prossimi 3 anni videoludici. Anche in questo caso contempliamo un sistema a doppio disco: uno meccanico da 1TB, mentre per l’SSD preferiamo un taglio da 120GB che ci permetterà di sfruttare lo spazio anche per i nostri giochi preferiti. Sebbene non sia indispensabile alzare il tiro per quanto concerne l’alimentazione, selezioniamo una PSU lievemente più potente: Corsair GS800 da 800Watt, alimentatore espressamente pensato per le piattaforme ludiche grazie all’eccezionale stabilità nell’erogazione dell’energia e alla certificazione 80Plus.
Per racchiudere questa potente configurazione facciamo affidamento a Cooler Master 690 III Advance, una soluzione di grande qualità, tanto popolare quanto efficace.

(Tutte le soluzioni vanno corredate di un monitor, mouse, tastiera e speaker audio)