3 cambia tutto: roaming gratis, rinnovo ogni 28 giorni e fine soglie settimanali

3 annuncia le novità per i suoi clienti che entreranno in vigore dal 1 maggio, con cambiamenti importanti nella tariffazione.

speciale 3 cambia tutto: roaming gratis, rinnovo ogni 28 giorni e fine soglie settimanali
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Dopo la fusione con Wind erano attesi cambiamenti nell'offerta 3, cambiamenti che finalmente sono stati annunciati e si preannunciano importanti. Dal 1 maggio infatti tutte le offerte subiranno delle rimodulazioni, con novità che toccheranno molti abbonati italiani. Alcune di queste, come la fine del roaming, saranno certamente ben accolte, altre invece meno, come il pagamento della tariffa non più su base mensile ma ogni 28 giorni. Ormai, in campo mobile, la tariffazione mensile possiamo considerarla solo un lontano ricordo, con gli abbonati che dovranno per forza di cose mettersi il cuore in pace, vista la recente sentenza di AGCOM.

Novità importanti

Come anticipato, le novità previste da 3 non saranno attive da questo mese, ma partiranno dal primo maggio, giorno in cui gli utenti potranno finalmente sfruttare internet anche in roaming. Fino a questo momento, l'utilizzo dei servizi di rete per gli abbonati 3 era vincolato alla presenza del 3G, mentre il 2G su rete TIM non lo permetteva, almeno non senza pagare il tutto al di fuori del proprio piano tariffario. Il roaming si affiderà alle reti Wind e TIM, con gli utenti 3 che potranno quindi sfruttare i Giga della propria offerta anche in 2G sulle infrastrutture di questi operatori. Nel caso di Wind però il traffico disponibile nella propria offerta potrà essere usato anche sotto rete 3G, sancendo di fatto l'unione tra le infrastrutture dei due operatori. Novità che non piacerà agli utenti è l'arrivo della tariffazione ogni 28 giorni, invece che mensile, che comporterà un aumento dei minuti e dei Giga su base annuale ma anche un aumento dei costi dell'8%, sempre su base annua. Il cambiamento comporta anche il superamento della scadenza settimanale per Giga, minuti ed SMS, che saranno calcolati esattamente come la tariffazione, quindi ogni 28 giorni; chi ha invece opzioni con soglie giornaliere non vedrà cambiamenti. 3 ha specificato anche le spese in caso di superamento delle soglie mensili, che ammontano a 29 centesimi al minuto per le chiamate, 29 centesimi per singolo SMS e 20 centesimi ogni 20 MB di traffico internet.

Altra piccola novità riguarda la riattivazione delle offerte dopo la sospensione del servizio, ad esempio a seguito di un mancato pagamento della tariffa di sottoscrizione. Fino a questo momento si doveva attendere la mezzanotte per poter tornare a utilizzare la propria offerta, ora invece il processo sarà immediato, permettendo agli utenti di tornare ad utilizzare le proprie soglie per chiamate, SMS e internet da subito. Come sempre accade in questi casi, gli utenti potranno disdire l'offerta in modo completamente gratuito, seguendo le modalità indicate in un SMS in arrivo a tutti clienti. Nota dolente riguarda invece un aumento di 2.99€ mensili per tutte le offerte All-In, ad esclusione della VIP con soglie giornaliere.