AirSelfie: il drone italiano per scattare selfie volanti

AirSelfie è un piccolo drone per selfie volanti, realizzato su un progetto italiano, attualmente in sviluppo su KickStarter.

speciale AirSelfie: il drone italiano per scattare selfie volanti
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Dal mondo del crowdfunding e da quello dei droni continuano ad arrivare interessanti sorprese, con prodotti innovativi e dalle caratteristiche fuori dal comune. Qualche settimana fa vi avevamo presentato Airblock, il drone modulare e trasformabile presentato sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter. Un prodotto realizzato da vari elementi separati, facilmente assemblabili in diverse configurazioni, e che poteva anche trasformarsi in un hovercraft. Oggi vi presentiamo un altro drone lanciato sempre sulla piattaforma di finanziamento Kickstarter, chiamato AirSelfie. Un velivolo destinato agli appassionati di autoscatti e nato da un'idea del giovane imprenditore italiano Edoardo Stroppiana, progetto poi sviluppato anche in Inghilterra e Cina.

AirSelfie: la cam volante che sta nella cover dello smartphone

AirSelfie è un drone per autoscatti e riprese video, dalle dimensioni davvero ridotte (sta nel palmo di una mano) pensato per sostituire i tanto diffusi selfie stick. Grazie alle sue forme contenute, AirSelfie può essere ospitato all'interno di un'apposita cover per smartphone (disponibile per i vari iPhone 6 e 7, Huawei P9, Google Pixel e Samsung Galaxy S7/S7 edge) che consente anche di ricaricare la sua batteria in 30 minuti. Accumulatore ai polimeri di litio con una capacità di 260mAh che garantisce al drone un'autonomia di circa 3 minuti. In alternativa alla cover è anche disponibile un Power Bank, sempre in grado di ospitare al suo interno l'AirSelfie, che consente di effettuare fino a 20 ricariche complete, garantendo oltre un'ora di volo. Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche, questo drone utilizza una struttura realizzata in alluminio anodizzato che ospita 4 rotori con eliche piccole, leggere e ben protette, collegate a microscopici motori brushless. Inoltre è presente una fotocamera da 5 Megapixel, ospitata nella parte frontale, capace anche di registrare video in risoluzione Full HD a 30fps.
A completare la sua dotazione ci sono vari sensori (giroscopio, barometro e sensore geo-magnetico, sonar ed un'ulteriore camera puntata verso il basso), il collegamento Wi-Fi con lo smartphone, la Micro SD integrata da 4 GB e porta MicroUSB per la ricarica anche via cavo. Per quanto riguarda le dimensioni, AirSelfie pesa poco più di 52 grammi e misura 67.4 x 94.5 x 10.6mm.

Funzionamento semplice ed immediato per selfie di qualità

Il funzionamento di AirSelfie è molto semplice e adatto anche agli utenti che non hanno dimestichezza con i droni. E', infatti, sufficiente estrarlo dalla sua cover e dopo averlo accesso è possibile controllarlo dal proprio smartphone, via Wi-Fi, tramite l'app dedicata, disponibile sia per iOS che per Android. Questa mette a disposizione tre diverse modalità di volo denominate Selfie Mode, Selfie Motion Control Mode e Flying Mode.
La prima offre semplicemente due tasti direzionali per allontanare o avvicinare il drone in modo da regolare facilmente l'inquadratura che viene mostrata sullo smartphone. Selfie Motion Control Mode mette a disposizione dell'utente un joystick virtuale mentre nella Flying Mode, lo smartphone, tenuto in orizzontale, diventa un classico controller. Inoltre una volta raggiunta la posizione di scatto scelta, AirSelfie riesce a mantenerla grazie alla funzione di hovering autonoma. Questo drone è anche dotato di "autoscatto con timer" (fino a 10 secondi) che lascia il tempo di posizionarsi al meglio nell'inquadratura, nascondendo alla vista lo smartphone.
Non dimentichiamo, infine, che AirSelfie può prendere il volo direttamente dalla nostra mano e, dopo lo scatto, può abbassarsi ed essere ripreso facilmente. Inoltre è in grado di raggiungere una distanza di 20 metri in altezza e 15 in lunghezza. Come già detto in precedenza, per il lancio di questo drone è stata scelta la piattaforma di crowdfunding Kickstarter.

I primi esemplari offerti a 179 euro sono andati rapidamente esauriti e nel momento in cui scriviamo sono ancora disponibili le ultime unità a 224 euro con inclusa anche la cover o la Power Bank. Questa può essere anche acquistata separatamente ad un prezzo di 62 euro.
Terminata la campagna, AirSelfie arriverà sul mercato ad un prezzo indicativo di 299 euro, anche in altre varianti di colore. Le prime spedizioni di questo drone partiranno il prossimo marzo. Attualmente la campagna su Kickstarter sta riscuotendo un ottimo successo con oltre 350.000 euro raccolti e 1800 finanziatori.

AirSelfie AirSelfie è un’idea nata nel nostro Paese, decisamente interessante, che punta a soppiantare i vecchi selfie stick. Una piccola flying camera tascabile che può essere ospitata in una cover per smartphone. Questo micro drone è, inoltre, facilmente utilizzabile e promette immagini stabili e nitide grazie al microprocessore coadiuvato da un sistema di assorbimento delle vibrazioni e dai sistemi per la stabilità durante il volo. Camera che ospita un sensore da 5 megapixel, in grado di catturare ottimi auto scatti e video da moltissime angolazioni diverse con risoluzione Full HD.