Apple TV 4K: specifiche tecniche, prezzo e data di uscita in Italia

Tutto quello che c'è da sapere sulla nuova Apple TV 4K presentata da Apple nel keynote autunnale, insieme agli iPhone 8 ed iPhone X.

speciale Apple TV 4K: specifiche tecniche, prezzo e data di uscita in Italia
Articolo a cura di

Non solo iPhone, iOS ed Apple Watch. L'evento di martedì scorso è stata l'occasione, per Apple, di presentare un nuovo importante aggiornamento per la Apple TV, il set top box che si rinnova con una vasta gamma di funzioni che andranno ad ampliare ulteriormente l'esperienza utente di coloro che hanno deciso di sceglierlo come regalo di Natale o, semplicemente, come accessorio per rendere ancora più interattiva la visione di contenuti dal divano.

Specifiche, uscita e prezzi

La nuova Apple TV gira intorno a due caratteristiche fondamentali: il 4K e l'High Dynamic Range (HDR), che, in caso di TV in grado di supportarle, renderanno la visione dei contenuti decisamente migliore rispetto al vecchio modello, ancorato al Full HD.
La Apple TV 4K, questo il nome del dispositivo, è in grado di offrire immagini più nitide e definite, oltre che colori più ricchi e realistici, il tutto a favore di un livello di dettaglio superiore sia nelle scene chiare che scure, grazie all'HDR. Apple punta molto su questo comparto e vuole renderlo quanto mai accessibile per tutti, come dimostrato dai prezzi dei contenuti in 4K pubblicati su iTunes, praticamente identici a quelli imposti precedentemente per l'HD, che ora subiranno un taglio. Ma non è tutto, perchè a giudicare dai comunicati diffusi dal gigante di Cupertino, tutti gli acquisti di film e contenuti in HD effettuati negli ultimi tempi, ove possibile, saranno convertiti automaticamente e gratuitamente al 4K.
Apple TV 4K, inoltre, offrirà anche contenuti alla stessa risoluzione tramite i servizi di streaming più popolari, come Netflix ed Amazon Prime Video
A livello hardware, la nuova Apple TV 4K utilizza lo stesso chip dell'iPad Pro, l'A10X Fusion, che garantisce anche il supporto sia per Dolby Vision che HDR10, permettendo di guardare film e trasmissioni TV ad alta risoluzione su qualsiasi TV HDR. Sempre a livello tecnico, è incluso un video scaler 4K ad alta prestazioni che ottimizza i contenuti in HD sulle tv in 4K. Inoltre, il rilevamento automatico della capacità delle TV 4K ottimizza la configurazione per garantire la massima qualità disponibile. Un ruolo centrale ce l'avrà anche Siri, l'assistente vocale, che potrà essere utilizzato per avviare la riproduzione dei contenuti, anche se si parla di 4K HDR, basterà semplicemente dire "mostrami i film in 4K" per ottenere il risultato desiderato. Purtroppo manca ancora l'Italiano, un vero peccato.

Apple TV 4K continua la strategia di Apple inaugurata lo scorso anno, ed include delle applicazioni dedicate tramite l'App Store, su cui oltre che i client ufficiali dei vari servizi, sono anche presenti molti videogames giocabili con il telecomando. In Italia Apple TV 4K è preordinabile da venerdì 15 Settembre, con le spedizioni previste per il 22 di questo mese. Le varianti disponibili sono da 32 gigabyte, a 199 Euro, e da 64 gigabyte, a 219 Euro. La Apple TV di quarta generazione, nel modello da 32 gigabyte, scende invece a 159 Euro.