Speciale Apple Watch, in arrivo WatchOS 2 e tanti nuovi accessori

Apple Watch trova nuove funzionalità in Watch OS 2, mentre l'arrivo dei nuovi accessori rende lo smartwatch della mela ancora più personalizzabile, con cinturini sempre più lussuosi.

speciale Apple Watch, in arrivo WatchOS 2 e tanti nuovi accessori
Articolo a cura di

L'evento "Hey Siri" tenuto da Apple al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco ha dimostrato, ancora una volta, la strategia di Apple di seguire un percorso unico, indipendente, rispetto alla concorrenza. Nel mezzo dei nuovi prodotti presentati, iPad Pro e iPad Mini 4, Apple TV di quarta generazione, iPhone 6s e 6s Plus, Cupertino ha anche dedicato un po' di spazio al primo, e al momento unico, dispositivo indossabile del proprio catalogo, l'Apple Watch, annunciandone nuove versioni e accessori e approfondendo alcuni aspetti della seconda generazione del WatchOS, il sistema operativo sviluppato su misura per lo smartwatch con la mela. Le forti critiche che hanno colpito l'orologio intelligente di Apple in questi mesi non hanno scalfito l'entusiasmo con cui Tim Cook ne ha parlato dal palco dell'Auditorium di San Francisco, anche se il CEO non ha precisato, neanche questa volta, i dati di vendita fino ad oggi raggiunti, limitandosi a citare una quasi insignificante percentuale, 97%, relativa al grado di soddisfazione degli utenti che hanno dato fiducia all'Apple Watch.

Novità e accessori

Con Apple Watch, Tim Cook, John Ive e il resto del team hanno deciso di puntare forte sulla personalizzazione. I tre modelli lanciati sul mercato, Apple Watch Sport, Apple Watch ed Apple Watch Edition, si differenziano esclusivamente per il materiale della cassa: alluminio con copertura del display in X-Ion per il primo, acciaio e rivestimento dello schermo in vetro di zaffiro per il secondo e oro giallo o rosa per il terzo. Tuttavia lo smartwatch made in Cupertino rappresenta anche un vero e proprio oggetto di moda e non può prescindere dal cambio di "vestito" quando determinate occasioni lo richiedono. Entrano quindi in gioco i numerosi cinturini, con colori, materiali e stili diversi che sia Apple, sia produttori di terze parti, hanno provveduto a mettere in vendita. Durante l'evento del 9 settembre Apple ha ufficializzato un'importante partnership con Hermes, un marchio francese d'alta moda impegnata nella creazione di abiti, accessori, pelletteria, borse e tanto altro, finalizzata alla creazione di un orologio di lusso. Cinturini di cuoio fatti a mano, a singolo (Single Tour) e doppio giro (Double Tour) o in forma di bracciale (Cuff, più spesso), e il quadrante in stile Cape Cod, trasformano Apple Watch in un oggetto "unico e di gran classe". Il prezzo si aggirerà intorno ai 1100 dollari per il Single Tour, 1250 dollari per il Double Tour e 1500 dollari per la versione Cuff. La disponibilità della collezione è stata fin'ora confermata in Italia, Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Corea, Russia, Singapore, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti a partire dal 5 ottobre. Non bastasse questo, Apple ha anche lanciato due nuovi Apple Watch Sport color oro e oro rosa, aumentando il parco cinturini "indipendenti" o associati a determinati modelli: tra quelli acquistabili solo separatamente troviamo i modelli sportivi rosso, legato alla causa di beneficenza (PRODUCT)RED, grigio nebbia, turchese, rosa antico e noce. I nuovi Apple Watch Sport color oro e oro rosa sono ora disponibili anche con i cinturini sportivi lavanda, bianco antico, grigio pietra e blu notte. Apple Watch Sport con cassa color argento è disponibile abbinato ai cinturini sportivi arancione o blu, mentre quello in acciaio inossidabile con cassa color nero siderale dispone di un nuovo cinturino sportivo nero e di due di tipo Classic, nero o marrone ramato. L'Apple Watch Edition infine, include ora una cassa in oro rosa 18 carati con cinturino Classic blu notte.

WatchOS 2

WatchOS 2, il sistema operativo aggiornato dell'Apple Watch, di cui è stata già data un'abbondante dimostrazione durante il WWDC 2015, verrà rilasciato il 16 settembre, insieme ad iOS 9. Durante l'evento "Hey Siri" Jeff Williams, uno dei principali responsabili del progetto, ne ha elencato le principali novità. Subito è apparso chiaro che il focus della compagnia di Cupertino per questa release ha riguardato la fluidità e la personalizzazione. Le applicazioni vengono eseguite direttamente dalla CPU dell'Apple Watch e il tutto è più fluido e immediato. Non mancano nuovi quadranti (Foto, Album e Time Lapse), l'aggiunta di maggiori informazioni sul display ad opera di app di terze parti, come titoli di notizie, orari di volo, appuntamenti ecc. e la funzione Time Travel, che permette di visualizzare eventi personali avvenuti in passato o che sono stati fissati in futuro. Inoltre, sono state inserite nuove funzionalità dedicate alla comunicazione, come la dettatura per le risposte delle Mail, le Smart Replies o emoji e numerosi nuovi colori per i disegni realizzati con Digital Touch. Diverse le applicazioni mostrate sul palco dell'Auditorium da Williams. Tra le più interessanti abbiamo visto Translator, che mostra frasi in lingua straniera adatte alle varie circostanze quando si è all'estero e l'app di Facebook Messenger, fatta su misura per l'Apple Watch.