Speciale Asus presenta la nuova linea ZenPad in Italia

Per il lancio italiano della sua nuova linea di tablet, Asus ha organizzato, a Milano, una vera sfilata di moda, ponendo l'accento sull'attenzione riposta nel design dei nuovi ZenPad.

speciale Asus presenta la nuova linea ZenPad in Italia
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Gli eventi organizzati da Asus, quando riguardano dispositivi delle linee Zen, non sono mai semplici occasioni per mostrare nuovi prodotti. L'impegno dell'azienda di Taiwan nel cercare soluzioni che uniscano stile e tecnologia è evidente, e anche questa volta, per il lancio italiano dei nuovi ZenPad, non è stata da meno. Del resto, sarebbe un peccato non sfruttare i 200 designer internazionali che ogni giorno, nel quartier generale asiatico, pensano a nuove idee con cui comunicare la "Zensation", termine spesso utilizzato da Asus per descrivere l'insieme di valori, tecnologici e di design, che racchiude nei suoi prodotti. Questa volta, per esprimere al meglio questo concetto, è stata organizzata una sfilata di moda, ma non erano gli abiti a spiccare, bensì i nuovi ZenPad, tutti molto curati dal punto di vista estetico.

Asus

Madrine dell'evento, nonché conduttrici, sono state Kris & Kris, che hanno introdotto sul palco prima Fabio Capocchi, Regional Head South Europe, e poi Luca Biondelli, Mobility Country Manager per l'Italia, che hanno parlato dei traguardi raggiunti dall'azienda. Asus è leader nel nostro paese nella vendita di motherboard, al secondo posto per tablet venduti e al terzo per i PC desktop, un settore in cui l'azieda di Taiwan è entrata da relativamente poco tempo. Non va dimenticato inoltre che i notebook 2 in 1, tanto in voga nell'ultimo periodo, sono stati anticipati proprio da Asus, con la sua linea Transformer, che ha aperto la strada ai numerosi dispositivi di questo tipo oggi in commercio. Questo è stato possibile grazie ai forti investimenti nella ricerca e sviluppo, che hanno permesso di restare al passo col mercato e con i desideri degli utenti. Terminata la presentazione, le parole hanno lasciato spazio a una breve sfilata, con tutta la linea ZenPad in bella mostra.

La linea ZenPad

Il line-up ZenPad è composto da quattro modelli, che descriveremo in ordine di grandezza. Quello più piccolo (Z170CG) monta uno schermo da 7" IPS con risoluzione 1024x600. Al suo interno alloggia un processore Intel Atom x3-C3230 Quad Core a 64 bit, con 1 GB di memoria RAM, un po' pochi per la fine del 2015. Per salvare dati e applicazioni sono a disposizione 16 GB di storage (espandibili con Micro SD) e altri 16 GB nel cloud Asus, mentre le fotocamere sono da 2 megapixel nella parte posteriore e da 0,3 megapixel in quella anteriore. La batteria è da 3450 mAh e pieno supporto è dato alla connettività Wi-Fi e HSPA+, mentre a bordo troviamo Android 5.0 Lollipop. Le dimensioni sono di 189 mm di altezza per 108 di larghezza, con uno spessore di 8.4 mm e un peso di 270 grammi. Si tratta del modello base della nuova gamma, proposto ad un prezzo di 149€.
Salendo con le dimensioni troviamo i modelli da 8", gli ZenPad S8 e 8, che si differenziano per la configurazione hardware. Il primo è il modello più potente e può contare su un display da 8" IPS con risoluzione di 2048x1536 pixel, ricoperto da vetro Gorilla Glass 3. Si tratta di un pannello trattato per evitare le impronte digitali, che integra anche la tecnologia Asus Tru2Life, per migliorare la riproduzione dei filmati. Il processore è un Intel Atom Z3560 Quad Core a 64 bit, coadiuvato da 2 GB di RAM e fotocamere da 5 e 8 megapixel. La memoria interna è di 16 GB (espandibile), con altri 16 GB messi a disposizione dal cloud Asus per un anno. La connettività comprende il Wi-Fi 802.11 b/g/n/ac e il Bluetooth 4.1, senza di dimenticare GPS e GLONASS. La batteria è da 4000 mAh e nella scocca trova anche posto una presa USB Type-C. Lo spessore del dispositivo è di soli 6.6 mm, per un peso di 298 grammi.

La variante 8 standard è basata su CPU Qualcomm MSM8929 Octa Core e su un display da 8" con risoluzione di 1289x800 pixel. La RAM torna ad essere di 1 GB, come nel modello base, con 16 GB di storage interno (espandibile), batteria da 4000 mAh e slot per SIM card, abilitato alla connessione HSPA+. In questo caso le dimensioni aumentano, con uno spessore di 8.5 mm e un peso di 350 grammi.
Il modello da 8" con CPU Intel arriva sul mercato a 299€, mentre quello con SoC Qualcomm costa 199€, entrambi con Android Lollipop a bordo. Tutti e due possono essere personalizzati tramite accessori, tra cui la Zen Case, disponibile in cinque colori, con trama in pelle. Interessante la Audio Cover, che offre un audio 5.1 grazie alla presenza di quattro altoparlanti, oltre a uno per il canale centrale e un subwoofer integrato. Power Case permette di estendere la durata della batteria di ZenPad, offrendo fino a 15 ore di autonomia aggiuntiva. Molto elegante la cover Zen Clutch, disponibile in diversi colori.
L'ultimo ZenPad ad arrivare sul mercato è quello da 10", proposto in diverse varianti, con prezzi che vanno dai 199 ai 299€. Quella più performante integra una CPU Intel Atom Z3560 quad-core (Z300CL), le altre invece utilizzano un SoC Intel Atom x3-C3230 Quad-Core (Z300CG) o un Intel Atom x3-C3200 (Z300C). Anche se le dimensioni dello schermo sono cresciute, la risoluzione non è salita di conseguenza, restando ferma a 1280x800 pixel, mantenendo però la tecnologia Tru2Life e il rivestimento anti impronta.

La RAM è di 2 GB mentre le fotocamere sono da 2/5 Megapixel, anche se le varianti inferiori ne includono da 0.3/2 Megapixel. A seconda del modello scelto sono disponibili 8/16/32 gigabyte di memoria interna. Anche la connettività varia in base al prodotto scelto, con lo Z300CL che supporta l'LTE, mentre gli altri si fermano all'HSPA+.
Tutti i modelli includono la tecnologia DTS-HD Premium Sound, si tratta di un debutto assoluto in ambito mobile, per migliorare il suono durante la visione di contenuti video.
La linea ZenPad viene lanciata in Italia con una serie di servizi esclusivi. Tutti i modelli godono di 100 GB di spazio gratuito su Google Drive per due anni, che faranno sicuramente comodo. Da non sottovalutare anche la presenza di Sky Go, per ora solo su un modello da 8" (quello base). Asus sembra fidarsi molto dei suoi dispositivi, visto che ha dotato i nuovi arrivati della garanzia ASUS ZenCare+: "Nei primi 365 giorni dalla data di acquisto, in caso di difetto tecnico, sarà riparato in garanzia e il cliente potrà richiedere un indennizzo pari al prezzo sostenuto per l'acquisto del dispositivo; in caso di danni accidentali dovuti a cadute, acqua, rottura di scocche e/o display, invece, il cliente riceverà un nuovo dispositivo di modello uguale o equivalente."