Speciale Asus: tanti nuovi dispositivi al COMPUTEX 2015

Dallo ZenWatch 2 al notebook 2 in 1 Transformer Book T100HA, passando per lo ZenFone Selfie, ecco il line-up di Asus al COMPUTEX 2015 di Taipei, la fiera dell'elettronica più importante d'Asia.

speciale Asus: tanti nuovi dispositivi al COMPUTEX 2015
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Il COMPUTEX di Taipei è la fiera dell'elettronica di consumo più importante d'Asia. Ogni anno, ai primi di giugno, tutti i grandi marchi orientali sfruttano il suo palcoscenico per mostrare molte delle novità che arriveranno in occidente nei mesi successivi alla sua conclusione. Asus, azienda con sede proprio a Taipei, non poteva certo mancare, giocando praticamente in casa, e in effetti ha sfruttato l'evento per mostrare al mondo diversi nuovi dispositivi, dai telefoni ai computer, che vanno ad ampliare ulteriormente il già ampio catalogo prodotti. In questo articolo faremo un round-up di quanto mostrato fino a questo momento, in modo da fornire un quadro generale dei dispositivi che Asus lancerà sul mercato da qui alla fine dell'anno. Molte delle specifiche dei nuovi prodotti non sono ancora chiare, anche se le notizie che arrivano da Taipei sono in aumento e nei prossimi giorni si saprà sicuramente di più sul line-up Asus appena presentato.

Asus ZenWatch 2

Il primo modello di ZenWatch è disponibile ufficialmente in Italia da relativamente poco tempo, ma in Asia guardano già avanti, vista la presenza al COMPUTEX del suo successore. Lo ZenWatch 2 sarà disponibile in due varianti, che si distinguono per dimensioni della cassa e del cinturino. Una adotta infatti una cassa da 49 mm con cinturino da 22 mm, l'altra invece ha una cassa da 45 mm e cinturino da 18, dedicata probabilmente al pubblico femminile. Tutti e due utilizzano ovviamente Android Wear come sistema operativo, visualizzato su un display AMOLED. A proposito del display, esso è ricoperto da un vetro Gorilla Glass 3 ed è leggermente curvo, ecco perché le specifiche parlano di un effetto "2.5D". Presente anche la certificazione IP67, mentre i colori disponibili sono il Silver, il Gunmetal e il Rose-Gold. Il processore utilizzato su entrambi gli smartwatch è prodotto da Qualcomm ma non è ancora stato specificato, anche se sembra probabile la presenza dello Snapdragon 400. Il modello di dimensioni maggiori è in grado anche di funzionare come un PowerBank per il telefono, anche se le dimensioni della batteria non permetteranno certamente un uso intenso di questa funzionalità.

Asus ZenFone Selfie

Asus ZenFone 2 è un dispositivo che sta avendo un buon riscontro di pubblico. Partendo da questo presupposto, il nuovo ZenFone Selfie potrebbe rivelarsi un terminale decisamente interessante, considerate le specifiche tecniche. Visto il nome, appare subito chiaro quale sia la sua caratteristica principale, ovvero la fotocamera frontale, che in questa variante dello ZenFone 2 arriva a 13 Mpix, con flash LED Dual Tone, ottica grandangolare e tecnologia Pixel Master. Utilizziamo il termine "variante" perché l'aspetto e molte specifiche tecniche coincidono alla perfezione con il modello di punta di quest'anno della gamma Asus. Troviamo infatti lo stesso display da 5.5" Full HD, come anche la stessa fotocamera posteriore, da 13 Mpix e flash LED Dual Tone. Oltre alla fotocamera frontale, l'altra grande differenza riguarda il processore, che abbandona la piattaforma Intel in favore di quella Qualcomm, con lo Snapdragon 615, realizzato con otto core ARM Cortex A53, quattro da 1.7 GHz e quattro da 1.0 GHz. Per ora non sono arrivate altre informazioni da Taipei, per cui non possiamo riferire altro su questo nuovo modello.

Asus ZenPad S e ZenPad 8.0

Con l'aumento della dimensione media degli smartphone, il mercato dei tablet non cresce più come un tempo. Nonostante questo, Asus ha mostrato ben due nuovi modelli, il cui top di gamma è sicuramente lo ZenPad S. Il nuovo prodotto è basato su SoC Intel Atom 3580 Moorefield, un quad-core da 2.3 GHz e GPU PowerVR G6430, lo stesso utilizzato sullo ZenFone 2 più prestante. Si tratta di un modello di fascia alta, visto l'utilizzo di un display IPS in 4:3 da 8" e 2048x1536 pixel, con una definizione di 324 PPI. Al suo interno sono disponibili ben 4 Gb di RAM, mentre la ROM è presente in tre differenti tagli, da 16, 32 o 64 Gb, espandibili con una Micro SD fino a 128 Gb. La fotocamera principale è da 8 Mpix, mentre quella secondaria è da 5 Mpix. Oltre ai 4 Gb di RAM, interessanti sono la presenza di una USB Type C e del supporto al pennino Z Stylus, con 1024 livelli di pressione. Peso e spessore sono altresì ottimi, fermandosi a 298 gr e 6.6 mm.
Diverso invece il discorso per lo ZenPad 8, un dispositivo decisamente più economico, basato su SoC Atom X3 Quad Core e GPU Mali 450MP4. In questo caso, il display scende a una risoluzione di 1280x800, mentre le dimensioni rimangono da 8". La memoria RAM è da 1/2 Gb, mentre quella interna è da 8/16 Gb, anche se non è chiaro se ci troviamo di fronte a due varianti o se le specifiche non sono ancora confermate per intero. Anche le fotocamere perdono molto rispetto al modello descritto poco sopra, con una camera principale da 5 Mpix e una secondaria da 2 Mpix. Come per gli altri modelli, prezzi e disponibilità non sono ancora stati diffusi.

Asus Zen AIO e Transformer Book T100HA

Asus Zen AIO è il nuovo PC all in one proposto da Asus, che pone l'accento su alcune specifiche innovative, a partire dalla presenza di una porta USB 3.1 Type C e di una camera RealSense 3D, prodotta da Intel, in grado di ricostruire ambienti tridimensionali sulla base delle immagini acquisite, fornendo diverse funzionalità, a partire dalle gesture avanzate per il controllo di Windows. Il prodotto è disponibile in due varianti, una da 21.5" e una da 23.8", entrambe basate su processore Intel i7, RAM fino a 32 Gb, SSD PCIe e scheda video NVIDIA GeForce 960M con 4 Gb di memoria GDDR5.
Decisamente più piccolo è il notebook T100HA, dispositivo 2 in 1 basato su SoC Intel Atom Cherry Trail X5. Si tratta di un prodotto che fa della portabilità un punto di forza, grazie al display da 10.1" con risoluzione di 1280x800 pixel. Anche in questo caso è integrata una USB Type C, che diventeranno sempre più diffuse, visto anche il recente supporto dato da Android M. La RAM installata è di 4 Gb, mentre la batteria consentirà ben 14 ore di autonomia. Anche in questo caso, lo spessore del dispositivo è contenuto, con solo 8.54 mm, come anche il peso, di 580 gr senza tastiera. L'arrivo è previsto per il terzo trimestre dell'anno e il sistema operativo nativo sarà Windows 10.