Audi Q8, Hyundai FE e Citroen C-Aircross: i SUV del futuro dal Salone di Ginevra

Alla kermesse svizzera Hyundai, Citroën e Audi hanno presentato futuristici prototipi di SUV dalle innovative caratteristiche e con forme accattivanti.

speciale Audi Q8, Hyundai FE e Citroen C-Aircross: i SUV del futuro dal Salone di Ginevra
Articolo a cura di

Dall'edizione 2017 del Salone di Ginevra sono arrivate nuove auto di ogni genere, modelli sportivi, vetture eleganti e spaziose e tanti concept di ogni forma e dimensione. Alla kermesse svizzera sono stati presentati numerosi prototipi dalle caratteristiche davvero interessanti, auto sportive dalle forme accattivanti ma anche sofisticati SUV come quelli di Hyundai, Citroën e Audi. Sport Utility Vehicle dalla spiccata personalità e molto diversi fra loro anche dal punto di vista tecnico. Scopriamo, quindi, tutte le loro caratteristiche partendo dal prototipo fuel cell di Hyundai.

Hyundai FE Concept: il SUV a idrogeno

Hyundai ha svelato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2017, il prototipo FE Concept, che anticipa la prossima generazione di veicoli fuel cell della casa coreana. Il nome FE Concept deriva da "Future Eco" ed enfatizza la presenza di tecnologie innovative a bordo di quest'auto, a partire dal sistema di alimentazione basato su celle a combustibile. La Hyundai FE Fuel Cell Concept monta la quarta generazione della tecnologia a idrogeno del costruttore coreano. Confrontata con l'attuale sistema installato su Tucson/ix35 Fuel Cell, questa nuova versione è più leggera del 20% e garantisce un incremento di efficienza del 10%. Inoltre la potenza delle batterie è aumentata del 30%, offrendo così una maggiore autonomia che arriva a oltre 800 chilometri. Innovativa anche l'estetica con forme fluide che si ispirano ai movimenti della natura e dell'acqua (unica emissione dell'auto). Uno stile elegante ed estremamente moderno caratterizzano da una fanaleria dalla forma originale.
A bordo di questa vettura non mancano altre raffinatezze tecniche come l'umidificatore del climatizzatore in grado di riciclare l'acqua prodotta dalla fuel cell per rendere migliore la qualità dell'aria a bordo e accumulatori removibili utilizzabili anche per altri scopi. Infine nel bagagliaio è possibile ospitare uno scooter elettrico, con un apposito alloggiamento che ne garantisce anche la ricarica. Alcuni elementi di FE Concept, come le innovative tecnologie di guida assistita Hyundai Smart Sense, verranno impiegate nel nuovo SUV alimentato a celle a combustibile della casa coreana che verrà presentato nel 2018. Hyundai, inoltre, è intenzionata a lanciare sul mercato ben 14 nuovi modelli a basso impatto ambientale entro il 2020.

Citroën C-Aircross Concept: il primo SUV compatto della Casa francese

Alla kermesse svizzera Citroën mostra al pubblico il C-Aircross Concept, modello che anticipa in gran parte le caratteristiche del primo SUV compatto della Casa francese che sarà in vendita entro la fine del 2017, sostituendo la C3 Picasso. Le linee sono quelle tipiche del marchio francese e ricordano in particolare quelle della recente C3 che vi abbiamo presentato qualche tempo fa. Troviamo, quindi, la sottile mascherina anteriore, con le luci disposte su due livelli, e gli ormai tipici Airbumb laterali, disposti in basso, che proteggono la carrozzeria dagli urti accidentali.
Purtroppo alcuni elementi mancheranno sulla vettura di serie come le portiere posteriori che nel concept si aprirono controvento. Molto moderna la plancia dallo stile sempre minimale con lo schermo centrale da 12 pollici ed il quadro strumenti sostituito da un pannello digitale. Non mancheranno l'hotspot Wi-Fi, con l'applicazione "Share with U" per la condivisione di giochi, musica, video tra i passeggeri e la ConnectedCam", già vista sulla nuova C3. Inoltre i poggiatesta saranno equipaggiati con microfoni e altoparlanti integrati per far ascoltare ad ogni passeggero la sua musica preferita. La Citroën C-Aircross Concept non monterà la trazione integrale, sostituita dal "Grip Control", un sistema elettronico per la gestione della trazione sui fondi a bassa aderenza.

Audi Q8 Sport Concept: il Suv-coupé è ormai sempre più vicino

A Ginevra è stata anche presentata la nuova versione del SUV-coupé di Audi, il Q8 Sport Concept, che avevamo già visto al Salone di Detroit. Un prototipo sempre più simile al modello di serie che arriverà sul mercato nel 2018. Si tratta di un SUV di grandi dimensioni e dall'anima sportiva che presenta oltre ad un'inedita colorazione, una nuova calandra ed un diverso estrattore al posteriore con scarichi ovali e passaruota allargati di 12 mm. Decisamente accattivanti i cerchi da 23 pollici della concept che misura 502 cm in lunghezza, 205 cm in larghezza, per un'altezza di 170 cm.
Immutato l'abitacolo con ampi display digitali ed un avanzato head-up display. SUV che monterà nella sua versione più sportiva di serie un nuovo sistema ibrido con motore 3 litri TFSI V6 con compressore a comando elettrico. Piattaforma con una potenza totale di 476 CV e 700 Nm, con uno 0-100 Km/h in 4,7 secondi e 275 km/h di velocità massima. Il motore elettrico funziona da alternatore, motorino di avviamento e, quando necessario, è in grado di fornire 27 CV e 170 Nm di coppia. Secondo le dichiarazioni di Audi questo SUV dovrebbe essere in grado di risparmiare più di un litro di carburante ogni 100 km se confrontato con altri modelli della stessa cilindrata e di dimensioni simili.