Fast and Furious 8: le auto più belle della saga

In attesa dell'arrivo nei cinema italiani di Fast and Furious 8, ecco una selezione delle auto più rappresentative della popolare saga.

speciale Fast and Furious 8: le auto più belle della saga
Articolo a cura di

Il prossimo 13 Aprile arriverà nelle sale italiane Fast and Furious 8, ultimo capitolo della celebre serie cinematografica famosa in tutto il mondo per le sue particolari auto, provenienti da periodi tra loro diversissimi. Vetture modificate anche in modo estremo, supercar di ultima generazione e auto classiche realizzate da tantissimi marchi diversi. Abbiamo, quindi, inserito in questa rassegna un limitato elenco delle auto più rappresentative di questa popolare saga. Modelli ormai diventati delle vere icone come la Charger del 1970 di Toretto, la Toyota Supra Turbo del 1995 (la "macchina da 10 secondi" di Brian O'Conner) o la W Motors Lykan Hypersport, supercar "volante" da 3,4 milioni di dollari del settimo capitolo della serie.

Dodge Charger R/T

La Dodge Charger R/T (Road/Track) del 1970 è l'auto con la A maiuscola di Dominic Toretto, ovvero Vin Diesel. Auto decisamente fuori dal comune, divenuta famosa già nel primo episodio della saga e poi apparsa anche in altri capitoli di Fast and Furious. Scendendo nel dettaglio, quella del 1970 era la seconda generazione di Charger, che proprio in quell'anno ottenne numerose vittorie nel celebre campionato Nascar. La vettura del film viene inoltre ricordata per il vistoso e finto compressore volumetrico che sbuca dal cofano. Auto che montava dei pistoni idraulici per le esagerate "impennate" che tutti ricordano nel primo film della serie. Infine un dettaglio curioso, la Dodge Charger RT, in versione General Lee, era anche la protagonista della serie televisiva Hazzard.

Toyota Supra

I fan di Fast and Furious ricorderanno bene l'auto guidata da Paul Walker nel primo film della serie, la Toyota Supra Mk.IV del 1995. Una versione pesantemente elaborata della famosa vettura giapponese caratterizza da un'appariscente colorazione arancione, grafiche accattivanti, un vistoso spoiler al posteriore e dotata di numerose modifiche meccaniche. In generale si tratta di un'autovettura sportiva a trazione posteriore e motore anteriore prodotta dalla Toyota dal 1979 al 2002. Sportiva realizzata in moltissime varianti anche da competizione per la 24 ore di Le Mans e addirittura in una versione da rally.

Nissan Skyline GT-R

La Nissan Skyline GT-R la ritroviamo in diversi episodi di Fast and Furious essendo una delle vetture più amate dagli appassionati di tuning. Nei vari film sono presenti diverse versioni compreso il modello del 1971, oltre a vetture più moderne e potenti. Si tratta di una delle auto che hanno fatto la storia dell'automobilismo, prodotta dal 1969 fino ad oggi e denominata solo GT-R, con trazione integrale e motore V6 twin-turbo da 3.8 litri da 570 CV (419 kW) e 637 Nm di coppia. Supercar acquistabile a partire da 101.900 euro.

Mitsubishi Eclipse

Anche la Mitsubishi Eclipse è una delle vetture più significative della serie. Molti ricorderanno il modello cabrio viola in 2 Fast 2 Furious o la versione del 1995 guidata da Brian O'Conner in The Fast and the Furious. La Mitsubishi Eclipse è una coupé prodotta dal 1989 al 2011 in quattro diverse generazioni. Denominazione di modello caro alla Casa giapponese, che lo ha riutilizzato nella Mitsubishi Eclipse Cross, un Suv-coupè che ha debuttato al recente Salone di Ginevra e che vi abbiamo presentato qualche tempo fa.

Mitsubishi Lancer Evolution

La Mitsubishi Lancer Evolution, nota anche come Lancer Evo o semplicemente Evo, è la versione sportiva di questa berlina prodotta dal 1992 in dieci diverse versioni identificate da un numero romano. Vettura che con vari upgrade meccanici ed estetici è stata protagonista in 2 Fast 2 Furious con un esemplare di settima generazione ed in Tokyo Drift con una Evo IX di colore rosso dal look decisamente aggressivo. Questo modello è inoltre divenuto famoso a livello internazionale per i suoi successi nel mondo dei rally. Infatti i modelli Evolution sono stati utilizzati come base per le vetture con le quali Mitsubishi ha corso nel Gruppo A del mondiale rally; auto sostituite dalle versioni WRC dal 2001 in poi.

W Motors Lykan Hypersport

W Motors Lykan Hypersport è la supercar Made in Dubai che viene fatta saltare da una finestra all'altra delle Etihad Towers nel settimo episodio della saga. Una sportiva, realizzata in soli sette esemplari, decisamente esagerata, a partire dal prezzo di 3.4 milioni di dollari, con diamanti nei gruppi ottici e ricami in oro nella selleria dell'abitacolo. Compreso nel prezzo di acquisto dell'auto c'è anche un orologio Cyrus Klepcys Special Edition da 150mila euro ed un servizio di concierge disponibile 24/7 in ogni parte del mondo. Anche le prestazioni sono ovviamente da record grazie al 6 cilindri da 3.7 litri boxer bi-turbo alloggiato in posizione centrale in grado di sprigionare ben 770 cavalli e 1000 Nm di coppia. Supercar che va da 0-100 Km/h in 2,8 secondi ed in grado di raggiungere una velocita? massima di 395 Km/h.