Fastweb Mobile: tutte le nuove tariffe, prezzi bassi e trasparenza

L'operatore telefonico italiano lancia la sfida ai concorrenti con tariffe che si diversificano dalla massa, molto economiche per i clienti fissi.

speciale Fastweb Mobile: tutte le nuove tariffe, prezzi bassi e trasparenza
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Fastweb intende avere un ruolo importante nella telefonia italiana nel prossimo futuro. Non bastasse il 5G, settore in cui l'azienda milanese, ma di proprietà di Swisscom AG, è all'avanguardia, le nuove tariffe da poco presentate mostrano il desiderio di distinguersi maggiormente dalla massa, con prezzi interessanti e soprattutto trasparenza, una qualità spesso sottovalutata dagli operatori telefonici ma sempre apprezzata dagli utenti. Negli ultimi mesi, tra tariffazione a 28 giorni e servizi a pagamento non desiderati, abbiamo assistito a diversi casi in cui l'operato delle compagnie mobile è stato criticabile, ora però Fastweb intende mettere nelle mani degli utenti tariffe semplici da capire e con servizi e opzioni interessanti.

Sulla linea di Free Mobile

L'operatore telefonico francese Free Mobile avrebbe dovuto fare il suo debutto in Italia già quest'anno, nell'ambito dell'operazione che ha portato alla fusione di Wind e Tre. L'Unione Europea, preoccupata per un possibile calo della concorrenza in Italia, aveva stabilito che l'unione tra le due sarebbe stata subordinata all'ingresso, o alla crescita, di un altro operatore in Italia, con la cessione di parte delle infrastrutture al nuovo arrivato. Fastweb si era subito offerta per acquistare da Wind e Tre gli asset in esubero, ma alla fine è stata scelta Free Mobile. Questa però sta ritardando molto il suo sbarco nel nostro paese, ecco perché Fastweb potrebbe approfittare del vuoto lasciato per aumentare la sua quota di mercato. Per farlo, da poco ha lanciato una serie di nuove tariffe, trasparenti dal punto di vista contrattuale e interessanti da quello dell'offerta. Innanzitutto, sottoscrivendo oggi un'offerta mobile Fastweb, non ci sono vincoli di tempo o penali da pagare in caso di cessazione del servizio (salvo i casi in cui ci sia uno smartphone compreso nell'offerta). I servizi accessori, utilizzati spesso dagli operatori telefonici per ottenere guadagni extra, come la segreteria telefonica, il controllo del credito e la funzione Ti Ho Chiamato, sono compresi in tutte le offerte.
Le nuove opzioni tariffarie sono quattro in tutto e, visti i prezzi, appaiono molto appetibili, soprattutto per chi è già cliente Fastweb nella telefonia fissa. Si parte con l'offerta base Mobile 100, che include 100 minuti e 100 MB in 4G a 1.95€ ogni 4 settimane, che diventano 0.95 per gli utenti che hanno scelto Fastweb per la linea fissa. A seguire troviamo Mobile 250, che comprende 250 minuti, 250 SMS e 6 GB di traffico in 4G a 9.95€ (5.95€ per i clienti Fastweb). Abbiamo poi la Mobile 500, con 500 minuti, 500 SMS e 3 GB di traffico su 4G sempre a 9.95€ (5.95€ per i clienti di telefonia fissa). L'ultima, Mobile Freedom, comprende invece minuti ed SMS illimitati e 6 GB in 4G a 14.95€ (9.95€ con utenza fissa.)
Si tratta di tariffe interessanti soprattutto per i clienti che utilizzano già Fastweb per la propria linea di casa, che includono però anche altre opportunità per i clienti. Tutte le offerte sono infatti comprensive del servizio WOW-FI, con consumo dati illimitato, che utilizza le connessioni fisse dei clienti Fastweb creando così una rete accessibile in oltre 800 città italiane. Un servizio offerto anche da altri operatori, niente di nuovo in realtà.

Decisamente più utile la possibilità, compresa nel prezzo, di poter utilizzare il traffico anche per chiamate verso numeri fissi di 50 paesi, senza scatto alla risposta, ed alcuni di essi possono essere raggiunti anche sulle linee mobile (Canada, Cina, Hawaii, India, Portorico, Usa) senza costi aggiuntivi. Il roaming nei paesi dell'UE è incluso, con 1 GB di traffico internet, ma solo per i dati, con le chiamate che rimangono ancora a pagamento (almeno fino al 15 giugno, giorno della fine del roaming stesso). Convenienti le tariffe extra soglia, quelle che si attivano quando si termina il traffico compreso nell'abbonamento. Le chiamate non hanno infatti scatto alla risposta e costano 0.05€ al minuto, stesso prezzo per gli SMS, mentre per 1 GB di traffico la spesa è di 2€, andando a completare un'offerta che, seppur non rivoluzionaria, almeno cerca di offrire un'alternativa differente alle classiche tariffe economiche.