Ford Autolivery e FordPass Connect: in futuro consegne automatiche e 4G in auto

Al Mobile World Congress 2017 il Gruppo americano presenta un sistema automatico di consegna delle merci ed un nuovo modem 4G per le sue auto.

speciale Ford Autolivery e FordPass Connect: in futuro consegne automatiche e 4G in auto
Articolo a cura di

Ford è una delle Case automobilistiche più attive nel campo della guida autonoma. Entro il 2021 il produttore americano introdurrà il suo primo veicolo automatico destinato ad operatori di ride-sharing e a servizi di navetta on-demand, conforme allo standard SAE-4. L'azienda è, inoltre, al lavoro su innovativi mezzi per la mobilità urbana come il Carr-E, una piattaforma mobile elettrica con le dimensioni di una ruota di scorta, dal design davvero originale a metà strada tra una mini auto ed un robot aspirapolvere. Questo mini quadriruote sopporta fino a 120 kg di peso, ha un'autonomia di 22 chilometri e raggiunge i 18 km/h, si governa tramite un'app dello smartphone, si muove secondo lo spostamento del peso della persona che vi sta sopra ed è anche in grado di seguire il proprietario spostando per lui un peso fino, ad esempio, all'automobile. TriCiti è, invece, un triciclo elettrico pieghevole sviluppato sul medesimo concetto di Carr-E: spostare in un raggio limitato cose e persone grazie ad un mezzo integrato nell'automobile. TriCiti è stato progettato per essere trasportabile anche a bordo dei mezzi pubblici e ha un'autonomia di 30 chilometri con una velocità massima di 20 km/h. Oltre a questi mezzi, Ford prosegue lo sviluppo di nuove soluzioni in tema di mobilità presentando al Mobile World Congress 2017 una nuova piattaforma denominata Autolivery.

Ford Autolivery, droni e veicoli autonomi per la consegna automatica delle merci

L'innovativo sistema di consegne denominato Autolivery è stato sviluppato da un team di inventori Ford della sede di Shanghai all'interno del "City of Tomorrow" , il programma creato per ispirare innovazione tecnologica e offrire soluzioni alle sfide in tema di mobilità nelle città del futuro.
Si tratta di una piattaforma completamente automatica per la consegna delle merci a domicilio che sfrutta furgoni elettrici a guida autonoma e droni. Secondo la visione del produttore americano, i van elettrificati a guida autonoma potrebbero essere utilizzati per il trasporto e la consegna di ogni genere di merce direttamente a domicilio. Furgoni che potrebbero però essere coadiuvati da droni, alloggiati sul tetto dei van, utili per raggiungere destinazioni inaccessibili con un mezzo di terra; ad esempio, in cima ad un grattacielo o in luoghi poco pratici, scarsamente sicuri o dove sarebbe impossibile parcheggiare il veicolo. Un sistema in grado di soppiantare completamente la presenza umana e, secondo Ford, capace di rivoluzionare la logistica "dell'ultimo miglio" nelle città del futuro.
"Si tratta semplicemente di provare a rendere la vita nelle città più facile. Sfruttando la collaborazione tra van elettrificati a guida autonoma e droni sarà possibile effettuare consegne in modo più semplice e rapido contribuendo a rendere la vita migliore per tutte le persone", ha dichiarato uno degli inventori di Autolivery.

FordPass Connect: modem 4G e connessione Wi-Fi a bordo

Al Mobile World Congress 2017 la Casa automobilistica americana ha anche presentato il modem 4G LTE FordPass Connect, realizzato grazie alla partnership con Vodafone, che sarà integrato nelle nuove auto del costruttore. Piattaforma che sarà anche dotata dell'app FordPass (disponibile in Italia entro l'anno) da cui sarà possibile gestire attraverso lo smartphone diverse funzioni dell'auto, come aprire e chiudere il veicolo da remoto e controllarne vari parametri, tra cui i livelli di carburante e olio, la pressione degli pneumatici, lo stato della batteria, l'attivazione dell'allarme e la posizione del veicolo.
FordPass Connect permetterà, inoltre, la connessione in hotspot Wi-Fi fino a 10 diversi dispositivi mobili. Non mancherà anche la funzione Live Traffic che fornirà aggiornamenti in tempo reale per ricalcolare il percorso in caso di congestione del traffico. Grazie al FordPass Connect, la funzione del SYNC Emergency Assistance potrà contattare automaticamente il 112 in caso di incidente attraverso il modem e la SIM di Vodafone integrati, senza doversi appoggiare al cellulare o alla smartphone del guidatore. "Il futuro della mobilità passa attraverso la connettività, tra noi e la nostra automobile, tra il nostro smartphone e la nostra auto e tra l'automobile e l'ambiente circostante", ha dichiarato Don Butler, Executive Director, Ford Connected Vehicle and Services. "Con FordPass Connect, il sistema di infotainment e connettività SYNC si trasformerà da piattaforma per il collegamento dei dispositivi ad un vero e proprio cloud dove poter accedere a molti più contenuti. Grazie al modem integrato a connessione veloce, frutto della partnership con Vodafone, i bambini potranno guardare cartoni animati, o ascoltare musica e perché no, svolgere i compiti scolastici, direttamente in automobile, mentre gli adulti potranno dedicarsi al lavoro".