Google Cast: cos'è, come funziona e tutti i prodotti compatibili

Quali sono i prodotti pineamente compatibili con la tecnologia Google Cast? Andiamo ad analizzarli nel dettaglio.

speciale Google Cast: cos'è, come funziona e tutti i prodotti compatibili
Articolo a cura di

Con l'avvento di Chromecast si è andati incontro ad una progressiva espansione del mirroring, tecnologia che permette di replicare la schermata di un PC o di un dispositivo mobile sul display della TV. Ciò ha aperto le porte ad un nuovo scenario nel settore dell'home entertainment, consentendo all'utente di trasformare la propria televisione in una vera e propria Smart TV. In tal modo, chiunque può trasmettere le proprie applicazioni preferite su uno schermo ben più grande rispetto a quello di uno smartphone o, ancora, di un tablet. Tale funzione, chiamata Google Cast, va ben oltre la più tradizionale tecnologia Miracast, presente su centinaia di dongle progettati da diversi produttori orientali e occidentali.
Mentre Miracast sfrutta il Wi-Fi Direct per stabilire una connessione diretta tra smartphone e TV dotata dell'apposita chiavetta, Google Cast utilizza la rete Wi-Fi della propria abitazione per riprodurre contenuti audio e video su un dispositivo designato come, ad esempio, Chromecast. In tal caso, lo streaming viene effettuato dalla chiavetta e non dallo smartphone che, semplicemente, invia a Chromecast i dati necessari per la corretta esecuzione dello stream, facilmente monitorabile tramite il proprio dispositivo mobile. Ovviamente, ciò permette di limitare il consumo della batteria dello smartphone, ottimizzando al contempo la fruizione dei contenuti presenti sullo schermo. Ma quali sono i prodotti compatibili con la tecnologia Google Cast? Andiamo ad analizzarli nel dettaglio.

Chromecast

Come anticipato in precedenza, Chromecast è senza ombra di dubbio la quintessenza di Google Cast. Questo dispositivo di streaming multimediale si collega alla porta HDMI del televisore e permette all'utente di sfruttare il proprio dispositivo mobile per trasmettere programmi TV, film, musica, sport e giochi preferiti alla TV di casa. Grazie a Chromecast, lo smartphone diventa un telecomando semplice ma funzionale, che permette di aprire le applicazioni preferite e accedere velocemente ai contenuti multimediali e pagine Web. L'utente potrà inoltre continuare a utilizzare il telefono per svolgere ulteriori attività, senza perciò interrompere la riproduzione e senza incidere sul consumo della batteria. L'app store di Chromecast è costantemente aggiornato e include tutte le principali applicazioni necessarie per la riproduzione di musica e video, quali Netflix, YouTube, Spotify e Deezer. Chromecast è compatibile con iPhone, iPad, telefoni e tablet Android, laptop Windows, Mac e Chromebook. Sul mercato sono attualmente presenti due varianti di Chromecast: la prima, venduta al prezzo di 39€, permette di trasmettere i contenuti in Full HD, mentre la seconda, chiamata Chromecast Ultra, favorisce lo streaming di contenuti in formato Ultra HD e può essere acquistata per 79€.

Chromecast Audio

Chromecast Audio è, come anticipato dal nome, un dispositivo dedicato allo streaming audio. È sufficiente collegare il prodotto ad un impianto stereo tramite un cavo jack da 3.5 mm e riprodurre i contenuti selezionati sul proprio smartphone, tablet o PC. Ovviamente, è possibile sfruttare uno tra i tanti servizi musicali presenti sullo Store o, in alternativa, utilizzare i brani memorizzati sul proprio dispositivo. È inoltre possibile riprodurre in streaming musica e siti web contenenti tracce audio, a patto di utilizzare il browser Chrome. Chromecast Audio è compatibile con iPhone, iPad, telefoni e tablet Android, laptop Windows, Mac e Chromebook. Il dispositivo può essere facilmente acquistato al prezzo di 39€.

TV Sharp, Sony, Toshiba e Philips di ultima generazione

Google Cast è altresì integrato in diverse Smart TV di ultima generazione, dotate di Android TV. Ciò permette all'utente di utilizzare il proprio dispositivo mobile per trasmettere sullo schermo di casa programmi TV, film, brani musicali e giochi preferiti. Il telefono diventa infatti un pratico telecomando che consente di cercare, consultare, mettere in coda e gestire i contenuti trasmessi al televisore senza alcun vincolo di sorta. Anche in questo caso, l'utente sarà in grado di utilizzare lo smartphone per svolgere nuove attività, il tutto senza interrompere lo streaming e senza incidere sul consumo della batteria. La funzione è compatibile con iPhone, iPad, telefoni e tablet Android, laptop Windows, Mac e Chromebook.

NVIDIA Shield Tablet K1 e SHIELD Android TV

NVIDIA Shield K1 è un tablet prodotto dall'omonima compagnia statunitense, basato sul sistema operativo Android. Questo dispositivo integra la tecnologia Google Cast, che permette di eseguire lo streaming di contenuti multimediali dal proprio smartphone, tablet o laptop. In tal modo è possibile riprodurre, mettere in pausa, controllare il volume o riavvolgere file audio e video di ogni sorta, il tutto senza incidere negativamente sull'autonomia del device. L'app store dedicato è costantemente aggiornato con le ultime novità e include tutte le principali applicazioni necessarie per lo streaming, quali Netflix, YouTube, Infinity, Spotify e Deezer. Anche la console della casa di Santa Clara, la SHIELD Android TV, offre lo stesso servizio, per riprodurre i contenuti multimediali direttamente sul televisore.

Speaker LG e Sony di ultima generazione

LG e Sony hanno recentemente presentato due distinte linee di altoparlanti dotati della tecnologia Google Cast, che permette di trasmettere audio in alta qualità (96kHz/24bit) ai suddetti dispositivi. Ovviamente, è possibile sfruttare uno tra i tanti servizi di streaming musicale presenti sullo Store o, in alternativa, utilizzare i brani memorizzati sul proprio dispositivo. I nuovi speaker prodotti da LG e Sony permettono inoltre di riprodurre i più disparati file audio presenti nei siti web, a patto di utilizzare il browser Chrome.