Huawei Honor 9 in arrivo il 27 giugno: ecco le probabili specifiche

Honor non si ferma più: dopo Honor 8 Pro è pronta a lanciare un nuovo modello di fascia medio-alta dalle dimensioni contenute.

speciale Huawei Honor 9 in arrivo il 27 giugno: ecco le probabili specifiche
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Come abbiamo avuto modo di ribadire più volte negli ultimi mesi, Honor ha grandi progetti per questo 2017. L'obbiettivo è quello di espandere le quote di mercato nella fascia medio-alta del mercato e per farlo ha deciso di lanciare non uno ma ben due smartphone dalle ottime specifiche, con prezzi più bassi della media di categoria. Honor 8 Pro ha puntato su caratteristiche spinte, che includono un display QHD e il processore Kirin 960, due elementi prima esclusivi di P10 Plus e Mate 9 Pro, smartphone dal costo decisamente elevato, almeno per quanto riguarda i prezzi di listino. Con i suoi 5.7" pollici però non si tratta certo di uno smartphone per tutti, ecco perché a poche settimane dall'arrivo del top di gamma Honor è pronta a fare il bis, presentando il 27 giugno, o almeno così crediamo, il nuovo Honor 9.

Sempre un top di gamma, ma più piccolo

Un paio di settimane fa è giunto in redazione un invito per una presentazione Honor a Berlino, alla fine di giugno. Claim dell'evento è "The Light Catcher", un indizio che all'inizio era piuttosto nebuloso. Col passare delle ore e con la diffusione di una prima immagine del device, seguita poi dalla certificazione TENAA, possiamo però ora dire con la quasi assoluta certezza che il 27 giugno la presentazione riguarderà proprio Honor 9, uno smartphone che avrà il duro compito di superare il successo di Honor 8, molto apprezzato da critica e pubblico. Grazie al claim dell'evento e a TENAA, possiamo già ora avere un'anteprima delle caratteristiche salienti di questo nuovo device. Partiamo dal display, che abbandona il gigantesco pannello da 5.7" del fratello maggiore in favore di un più maneggevole 5.15" con risoluzione Full HD, perfetto compromesso tra qualità di visione, definizione e portabilità. Le dimensioni sono piuttosto contenute, di 147,3x70,9, con uno spessore di 7,45 mm, mentre il peso è di 155 grammi. Sotto al cofano troviamo un processore Kirin 960, lo stesso di P10 e di Honor 8 Pro: TENAA indica un generico Octa Core, ma siamo praticamente certi che l'azienda cinese utilizzerà il suo SoC di punta per questo modello, molto importante a livello di volumi di vendita. Sul mercato arriveranno diverse versioni, attualmente non è chiaro quale sarà distribuita in Italia, che si differenziano per la memoria RAM, da 4 o 6 GB, mentre quella interna è comune a tutte e da 64 GB, espandibile tramite Micro SD (caratteristica non ancora confermata purtroppo). Particolarmente curato sembra il comparto fotocamera, con un doppio sensore, uno da 12 l'altro da 20 Megapixel, con il primo RGB e il secondo monocromatico, mentre sul frontale è installata una cam da 8 Megapixel. Una configurazione che sembra identica a quella del P10, fatto che ci porta a pensare, insieme al claim dell'evento "The Light Catcher", a una spiccata predilezione per le immagini in scarse condizioni di luminosità. Il dispositivo è alimentato infine da una batteria da 3100 mAh.
Dalle immagini diffuse fino a questo momento, sembra che Honor 9 adotterà una scocca in metallo, con la parte frontale e quella posteriore ricoperta però da vetro. Nel caso della parte posteriore, il vetro sembra possedere una leggera curvatura ai lati, ad impreziosire un design che sposta il lettore di impronte digitali dal retro alla parte frontale. Sotto al display infatti è installato il tasto Home che integra al suo interno questo componente, un cambiamento che segue la strada tracciata quest'anno dalla gamma P10.

Huawei Honor 9 Manca un mese alla presentazione di Honor 9. Ovviamente non abbiamo una conferma ufficiale sul fatto che si tratti proprio di questo modello, ma gli indizi sono molti e portano tutti nella stessa direzione. Lo scorso anno con Honor 8 il brand cinese ha tirato fuori dal cilindro uno smartphone molto convincente, sotto ogni punto di vista, speriamo quindi che anche con il suo successore le cose vadano per il meglio. Determinante, sotto questo aspetto, sarà il prezzo di vendita: seguendo le orme del suo predecessore, un prezzo di 399€ attirerebbe molti utenti, ma il comparto fotografico avanzato e la quasi certa presenza del processore Kirin 960 potrebbero far alzare leggermente il costo, portandolo fino a 449€, cifra comunque consona a uno smartphone di questo tipo.