CES 2016

Huawei: Mate 8, Mediapad M2 e Watch protagonisti al CES 2016

La conferenza di Huawei al CES 2016 ha mostrato il nuovo flagship phone Mate 8 e il tablet Mediapad M2, oltre a nuove varianti di Huawei Watch realizzate per il pubblico femminile.

speciale Huawei: Mate 8, Mediapad M2 e Watch protagonisti al CES 2016
Articolo a cura di

L'evento Huawei si è aperto con un breve bilancio sull'anno appena trascorso, che ha contato un guadagno di ben 20 miliardi di dollari; il CEO Richard Yu crede che il brand riuscirà a diventare il secondo produttore di smartphone nel corso dei prossimi due anni. È stato poi sottolineato che solo sette anni fa la società non era nulla, nessuno conosceva Huawei, mentre ora sta divenendo una potenza che comincia ad essere temuta anche dai brand più rinomati. Successivamente ha fatto la sua comparsa Kevin Ho, responsabile del settore mobile e wearable dell'azienda cinese, che ha iniziato a presentare i nuovi device lanciati nel corso della fiera. Tra questi, impossibile non parlare del Mate 8, il nuovo top di gamma dotato di specifiche di alto livello.

Huawei Mate 8

Huawei Mate 8 è il nuovo smartphone Android della serie Mate, appartenente a una categoria a parte secondo l'azienda cinese, che ha coniato il termine "Mategory" per distinguere il terminale dalla concorrenza. Le differenze riguardano la dimensione del pannello, elevata, e la lunga durata della batteria, davvero molto promettente. Lo schermo è da 6 pollici e occupa l'83% della superficie frontale del dispositivo. La risoluzione è di 1920x1080 pixel, ma il terminale mantiene delle dimensioni contenute, entrando in diretta competizione con iPhone 6S Plus in quanto a portabilità.
Il dispositivo è dotato di un processore octa-core Kirin 950 ed integra una batteria da 4000 mAh, assicurando addirittura più di due giorni di utilizzo continuato; a questo punto sarà interessante vedere se questa promessa sarà mantenuta. Mate 8 è disponibile in varie versioni, con 3/4 GB di RAM e tagli di memoria interna da 32 a 128 GB, anche se la disponibilità potrebbe variare di paese in paese.
Kevin Ho ha saputo abilmente tenere tutti col fiato sospeso durante la conferenza, perché le novità su questo smartphone non sono finite qui.
La ricarica della batteria sarà davvero velocissima (in 30 minuti si potrà avere un giorno di utilizzo). Il dispositivo è dotato di sensore per il rilevamento delle impronte digitali e di un ottimo comparto fotografico, composto da un sensore principale Sony IMX298 da 16 Megapixel e da una fotocamera frontale da 8 Megapixel, sempre prodotta da Sony. Il Mate 8 sarà disponibile a breve in Italia a un prezzo di 599 euro per la versione con 3GB di RAM e 32 GB di ROM e a 699 euro per il modello con 4GB di RAM e 64GB di ROM, in un'inedita colorazione, Mocha Brown, un elegante marrone davvero interessante.

Huawei Mediapad M2, Watch For Women e Nexus 6P

I nuovi modelli non sono finiti e la presentazione prosegue con un tablet, l'Huawei MediaPad M2. La prima caratteristica menzionata è stata la presenza di un comparto audio di eccellenza, frutto di una collaborazione con Harman/Kardon. Il dispositivo possiede un display da 10.1 pollici Full HD ed un sensore biometrico integrato nel pulsante Power, mentre il SoC scelto è un Kirin 930, che si è comportato bene sui terminali della casa cinese che lo hanno utilizzato.
Il prezzo per il modello base con 2GB di RAM, 16GB di ROM e Wi-Fi è di 329,90 euro, mentre per quello con 3GB di RAM e connettività LTE è si sale a 399€.
Interessanti anche le novità per quanto riguarda l'universo femminile, con la presentazione di un nuovo modello di Huawei Watch, creato in collaborazione con Swarovski, che ha realizzato due varianti curate nei minimi dettagli, identiche nell'hardware alla precedente versione. I due modelli si chiamano Jewel ed Elegant: il primo è impreziosito da una decorazione in cristalli sul quadrante, mentre il secondo è meno vistoso e più sobrio. Il loro prezzo non scherza, infatti è di 499 dollari per Elegant e di 599 dollari per Jewel.
Al termine della conferenza Kevin Ho ha mostrato delle review entusiaste di Nexus 6P, il flagship nato dalla collaborazione tra il brand cinese ed il colosso Google; durante l'evento è stata finalmente annunciata la disponibilità di questo prodotto a livello globale ed è stata mostrata per la prima volta una nuova colorazione, Matte Gold, un color oro opaco incredibilmente elegante.
Nexus 6P, Mate 8 e Mate S guideranno il colosso cinese in questa prima parte del 2016 quindi, un trio che non mancherà di portare soddisfazioni alla casa di Shenzhen, sempre più proiettata verso il futuro.

CES 2016
1 Speciale Tech Asus
Asus