I migliori fitness tracker e smartband sul mercato

Xiaomi Mi Band 2, Fitbit Flex 2, Polar A360, Samsung Gear Fit2: una panoramica sui migliori fitness tracker sul mercato.

speciale I migliori fitness tracker e smartband sul mercato
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Negli ultimi anni, i fitness tracker hanno conquistato una posizione di rilievo nel mercato dedicato ai dispositivi indossabili, coniugando un'elevata praticità d'uso a prezzi spesso interessanti. Ma, ancor di più, questi device sono stati in grado di attirare l'attenzione degli sportivi di tutto il mondo, ampliando di gran lunga le funzionalità offerte da un semplice pedometro e migliorando la qualità degli allenamenti. I fitness tracker possono infatti contare le calorie bruciate, tenere conto della distanza percorsa, monitorare il battito cardiaco o, ancora, valutare la qualità del sonno. Questi dispositivi, leggeri e dal design accattivante, si legano al polso e permettono di sincronizzare i dati raccolti con il proprio smartphone, fornendo in tal modo una panoramica completa e dettagliata dell'attività fisica svolta dall'utente. Le smart band più avanzate consentono inoltre di tenere traccia delle notifiche ricevute sul proprio telefono e di rispondere alle chiamate utilizzando il microfono integrato nel device, il tutto senza dover necessariamente interrompere l'allenamento. Da Xiaomi Mi Band 2 a Polar A360 dunque, ecco i migliori fitness tracker attualmente disponibili sul mercato.

Xiaomi Mi Band 2

Dopo il successo riscosso con Mi Band e Mi Band 1S, la compagnia cinese Xiaomi ha ben pensato di progettare una versione aggiornata del popolare fitness tracker, dotando il dispositivo di un pratico display OLED da 0,42 pollici. Il piccolo schermo supporta l'utente fornendo informazioni riguardanti i chilometri percorsi, le calorie bruciate o, più semplicemente, l'orario. Il display si attiva eseguendo una semplice rotazione del polso o, in alternativa, premendo il tasto dedicato. La smartband prodotta dal colosso cinese si interfaccia inoltre con lo smartphone, consentendo all'utente di monitorare le notifiche e le chiamate in arrivo. L'applicazione Mi Fit, compatibile con Android e iOS, permette altresì di tenere traccia dei propri progressi e di condividerli sui più popolari social network. Xiaomi Mi Band 2 consente inoltre di misurare il proprio battito cardiaco e di valutare la qualità del sonno grazie ad appositi sensori integrati nel device. Il fitness tracker di Xiaomi è infine dotato della certificazione IP67, che lo rende resistente all'acqua e alla polvere. Xiaomi Mi Band 2 è disponibile su Amazon al prezzo di circa 45€.

Fitbit Flex 2

Fitbit, azienda leader nel settore dei dispositivi indossabili, ha recentemente presentato una versione migliorata del Flex, chiamata Flex 2. La smartband offre un design minimale e, al contempo, ricercato, con una vasta gamma di cinturini intercambiabili. Il dispositivo di monitoraggio consente di tenere sotto controllo attività fisica, allenamenti e sonno adottando combinazioni diverse, basate sui risultati raggiunti. La smartband monitora costantemente la forma fisica dell'utente, spronandolo a dare il massimo durante l'arco della giornata. Flex 2 è inoltre resistente all'acqua fino a 50 metri di profondità, sia che l'utilizzatore si trovi sotto la doccia, in piscina o in mare. Il fitness tracker è altresì in grado di riconoscere autonomamente gli esercizi effettuati, distinguendo tra camminata, corsa, bici, ellittica, esercizi aerobici e nuoto, registrando il tutto nell'apposita app. Presente infine un pratico segnalatore LED che permette di visualizzare i progressi relativi agli obiettivi giornalieri e mantiene l'utente connesso al proprio smartphone attraverso notifiche di chiamate e messaggi. Fitfit Flex 2 è disponibile su Amazon al prezzo di 92€.

Garmin Vivosmart HR

I fitness tracker di Garmin sono largamente apprezzati in tutto il mondo, complici funzioni avanzate e prezzi piuttosto interessanti. Vivosmart HR è probabilmente la smartband più popolare della compagnia e vanta un sensore per la rilevazione del battito cardiaco al polso. Il dispositivo tiene anche traccia della distanza percorsa e delle calorie bruciate dall'utente, raggruppando tutti i dati nell'applicazione dedicata. Vivosmart HR presenta inoltre degli obiettivi giornalieri e sprona l'utilizzatore ad adottare uno stile di vita sano e attivo grazie alla banda motivazionale. La smartband di Garmin monitora anche il sonno, fornendo utili dati sulla qualità del proprio riposo. Infine, le notifiche smart consentono all'utente di visualizzare direttamente sul display del Vivosmart HR le chiamate, i messaggi e le email ricevute sul proprio smartphone. Garmin Vivosmart HR è disponibile al prezzo ufficiale di 149€, ma si trova spesso in offerta a 110€.

Fitbit Charge 2

Fitbit si è imposta con decisione nel mercato dei dispositivi indossabili grazie a Charge HR, tra le prime smartband in grado di tracciare il battito cardiaco al polso in modo continuo e automatico. La compagnia californiana ha tuttavia rinnovato questo device con il suo successore Charge 2. L'innovativo fitness tracker offre uno schermo quattro volte più grande rispetto al modello precedente, integrando altresì nuove ed interessanti funzionalità. Charge 2 traccia infatti in modo avanzato lo stato di salute e la forma fisica tramite l'analisi del proprio livello di Cardio Fitness: questo parametro viene calcolato usando le informazioni registrate nel profilo Fitbit, la frequenza del battito cardiaco e i dati riguardanti gli esercizi. La smartband integra altresì un'inedita modalità rilassante che calma il corpo e la mente con delle sessioni personalizzate di respirazione, basate sul battito del proprio cuore. Il braccialetto permette di fare delle speciali sedute Zen da due e da cinque minuti ciascuna in cui il battito cardiaco è mostrato in tempo reale sullo schermo del dispositivo, mentre animazioni video e vibrazioni aiutano l'utente ad allineare inspirazione ed espirazione. Ovviamente, il dispositivo può essere sincronizzato con il proprio smartphone, notificando avvisi di chiamata e messaggi. Fitbit Charge 2 è disponibile su Amazon al prezzo di 139€.

Polar A360

La compagnia finlandese Polar è da quarant'anni attiva nel settore dei cardiofrequenzimetri ed i dispositivi da essa prodotti godono di grande popolarità tra atleti e sportivi di tutto il mondo. L'azienda è ovviamente attiva anche nel settore dei fitness tracker con diversi device piuttosto interessanti, tra i quali spicca senza ombra di dubbio Polar A360. Il dispositivo rileva la frequenza cardiaca direttamente dal polso offrendo un costante monitoraggio dell'attività quotidiana e vanta alcune modalità esclusive. Ad esempio, la funzione Running Program, disponibile sul servizio web e su app Polar Flow, sviluppa in automatico un piano di allenamento personalizzato di sessioni running ed esercizi di potenziamento muscolare, in grado di guidare l'utente durante tutta la preparazione fisica. L'indossabile è altresì uno smartwatch con display touch screen a colori e permette di tenere traccia delle notifiche di chiamate e dei messaggi ricevuti sullo smartphone. Polar A360 fornisce inoltre un feedback giornaliero, settimanale e mensile che illustra l'impatto delle proprie attività sulla salute dell'utilizzatore, aiutando a comprendere i benefici ottenuti dai vari allenamenti. Infine, il device rileva automaticamente la durata e la qualità del sonno, consentendo all'utente di monitorare i dati raccolti tramite l'apposita app. Polar A360 è disponibile al prezzo ufficiale di 199€, ma si trova spesso in offerta a 140€.

Samsung Gear Fit2

Dopo più di due anni dal lancio del primo modello, la gamma Gear Fit di Samsung si è arricchita finalmente di un nuovo wereable, migliorato sotto diversi punti di vista. Gear Fit 2 è un dispositivo indossabile dedicato agli sportivi e agli atleti di ogni età, in grado di monitorare automaticamente i più importanti parametri relativi alla propria attività fisica, quali battito cardiaco, distanza percorsa e, ancora, calorie bruciate. Il tutto è integrato con S Health e basato su Tizen, sistema operativo sviluppato dal colosso sudcoreano. L'indossabile è inoltre dotato di GPS integrato che rileva in tempo reale percorso, velocità e distanza percorsa, consentendo all'utente di allenarsi senza dover necessariamente portare lo smartphone con sé. Fit 2 è altresì dotato di uno spazio di archiviazione pari a 1 GB che permette di memorizzare la propria musica preferita e di ascoltarla tramite un paio di cuffie bluetooth, stimolando in tal modo l'attività fisica. L'ampio schermo Amoled da 1,5 pollici consente infine di visualizzare le proprie statistiche in tempo reale e di tenere traccia delle notifiche provenienti dal telefono collegato tramite Bluetooth. Samsung Gear Fit 2 è disponibile online al prezzo di 200€.