iPhone 8: design stile iPhone 4 e dual cam verticale

Negli ultimi giorni nuovi rumor provenienti dal Giappone sembrano confermare un design molto particolare per il prossimo iPhone 8.

speciale iPhone 8: design stile iPhone 4 e dual cam verticale
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Non passa giorno senza che online vengano diffusi report e rumor sulle caratteristiche e sulle fattezze dei prossimi iPhone. Quest'anno sarà molto importante per la mela, che dovrà riportare in alto le vendite, dopo un 2016 caratterizzato da introiti ottimi ma da una calo nel numero di smartphone venduti rispetto agli scorsi anni. Ecco perché Apple punterà, con ogni probabilità, su tre modelli differenti. La lineup dovrebbe essere composta da iPhone 7s e 7s Plus, che porteranno aggiornamenti importanti ma senza spingere troppo sull'innovazione rispetto alle attuali varianti; oltre a questi dovrebbe arrivare sul mercato anche iPhone 8, o Edition a seconda del rumor, una variante dal costo elevato e che potrebbe racchiudere in sé tutte le novità più importanti pensate dall'azienda di Cupertino.

iPhone 4 Style

Il blog giapponese Macotakara, che sembra molto ben informato sulle prossime mosse di Apple, ha affermato senza mezzi termini che il prossimo iPhone 8 dovrebbe prendere spunto dal design di iPhone 4. Vedremo ancora cornici enormi e l'ormai iconico design del vecchio modello? Certamente no, sembra infatti che a Cupertino vogliano solamente ispirarsi alle ormai obsolete linee di iPhone 4, con qualche rimando alle sue caratteristiche estetiche più peculiari. Del resto, iPhone 8 sarà il modello del decennale, e un pizzico di design retrò è essenziale per celebrare al meglio l'importante ricorrenza. Ecco perché, secondo Macotakara, il dispositivo sarà realizzato con la cornice frontale e quella posteriore completamente in vetro, che vanno ad innestarsi in un frame in metallo, per un rimando piuttosto palese al vecchio moderno ma mantenendo comunque una linea moderna, almeno a giudicare dai render diffusi online. Ovviamente siamo ancora nel campo delle speculazioni, ma anche Ming-Chi Kuo, analista sempre ben informato sul mondo Apple, aveva parlato di questa eventualità quasi un anno fa. Ovviamente, la parte del leone la farà l'ampio display, che dovrebbe occupare praticamente tutta la parte frontale del device. Alla sua base, nella zona del Touch ID, che sarà rimosso e sostituito da un pulsante Home virtuale, dovrebbe trovare spazio una touch bar in stile Macbook, con suggerimenti contestuali in base all'app utilizzata. Il display, come annunciato anche dai precedenti rumor, adotterà la tecnologia OLED e sarà prodotto da Samsung in Corea del Sud; una mossa che, se confermata, porterà finalmente questa apprezzata tecnologia anche su iPhone, spostando per altro la produzione di questo importante componente dalla Cina alla Corea del Sud, mettendo anche Apple al riparo da eventuali dazi imposti da Trump nel commercio con la Cina. Sulla scocca posteriore potrebbe invece trovare posto la dual cam vista anche su iPhone 7 Plus, ma in configurazione verticale.

I primi render mostrano linee alquanto discutibili per quanto riguarda questo componente, ma siamo certi che Cupertino curerà al meglio le linee del suo prossimo top di gamma, per cui evoluzioni in questo ambito sono attese nei prossimi mesi. Macotakara ha anche lanciato nuove speculazioni sul design di iPhone 7s e 7s Plus, che non dovrebbero differire molto dai device attualmente sul mercato. Sembra però che lo spessore sarà leggermente superiore rispetto ad oggi, una scelta che potrebbe portare all'inserimento della fotocamera posteriore a filo della scocca, ma anche di una batteria più grande, migliorando così l'autonomia dei due device.

iPhone 8 Un iPhone 8 con rimandi alla quarta incarnazione del melafonino non ce lo aspettavamo proprio. Eppure, un modello che prende ispirazione dal passato per celebrare il decimo anniversario dello smartphone con la mela ha perfettamente senso. Ovviamente, saranno più i materiali (vetro e metallo) e i bordi laterali a rappresentare i richiami principali, per poi lasciare spazio a un design adatto al 2017, con tanto di display borderless. Allo stato attuale non convince invece la dual cam posteriore, che sembra un po’ troppo forzata nei primi render emersi online. Vedremo cosa accadrà, nel frattempo iPhone 8 arriverà in un mercato in cui una delle sue caratteristiche principali, il display senza bordi, non sarà certo più una novità, visto che il Galaxy S8 di Samsung ed il G6 di LG già ora sono dotati di questa caratteristica, e saranno certamente seguiti da altri modelli. Serviranno dunque altre caratteristiche esclusive per spiccare dalla massa, in un mercato sempre più competitivo.