iPhone 8 e iPhone X: un po' di chiarezza a poche ore dalla presentazione

A poche ore dalla presentazione ufficiale, facciamo un po' di chiarezza e riassumiamo gli ultimi rumor relativi ad iPhone 8/iPhone X

speciale iPhone 8 e iPhone X: un po' di chiarezza a poche ore dalla presentazione
Articolo a cura di
Andrea Zanettin Andrea Zanettin segue da sempre con passione tutto ciò che riguarda la tecnologia: qualsiasi cosa abbia un chip stuzzica la sua curiosità. Sviluppa anche applicazioni per vari sistemi operativi (sia su ambiente desktop che mobile). Potete seguirlo su Twitter, Instagram, Facebook e Google+.

Mancano pochissime ore all'evento in cui Apple annuncerà i nuovi iPhone e molto altro. Come al solito, l'hype è alle stelle e i rumor in merito si sono quadruplicati. In particolare, sono comparsi video, immagini e tanto di quel materiale da far presumere che questa sera, alle ore 19:00, ci verrà solamente data una conferma di quanto emerso in rete in queste settimane, con qualche interessante novità che la società di Cupertino ha conservato gelosamente. Noi, ovviamente, speriamo che non sarà così, ma tutto sembra andare in quella direzione. D'altronde, ormai tra leaker e stampa specializzata, i più avvezzi ad informarsi per quanto riguarda il settore degli smartphone sanno già quasi tutto a settimane dal lancio ufficiale di un determinato dispositivo. Siamo sicuri, però, che tutti i "geek", compresi noi ovviamente, seguiranno comunque l'evento, incollati allo schermo come un bambino il giorno in cui gli è stato regalato il primo videogioco.

Premessa

Va detto che in questo speciale non andremo a ripetere tutte le caratteristiche tecniche e altre informazioni che vi abbiamo già riportato in quest'altro articolo. Non andremo nemmeno a discutere del Face ID, di come Apple vuole cambiare il nostro modo di usare lo smartphone e del futuro della società di Cupertino, cosa che abbiamo già fatto nei relativi speciali. Se volete questo tipo di informazioni, dunque, vi basterà cliccare sui relativi link che trovate qui sopra. Oggi, dunque, ci limiteremo a riassumere le ultime indiscrezioni trapelate a poche ore dalla presentazione, per poi riportavi tutto dettagliamente questa sera, una volta che Apple avrà presentato il tutto. Ma bando alle ciance, andiamo a vedere assieme quanto emerso nelle ultime ore!

La confusione sul nome

Innanzitutto, si sta facendo una gran bella confusione riguardante il nome dei prossimi smartphone di casa Apple. Infatti, finora si era sempre parlato di iPhone 7s, iPhone 7s Plus e iPhone 8, con tutte le fonti che erano concordi su questi nomi. Poi, è arrivato come un fulmine a ciel sereno il rumor che vuole il nuovo top di gamma della società di Cupertino chiamarsi iPhone X, con quella "X" intesa come numero romano, in modo da richiamare il decimo anniversario dello smartphone. Tutte le varie testate giornalistiche/blog, dunque, hanno iniziato a chiamare i nuovi smartphone, rispettivamente, iPhone 8, iPhone 8 Plus e, appunto, iPhone X, con conseguente "confusione generale" e gli utenti che non hanno capito più nulla. Ebbene, Apple non sta per presentare 6 smartphone, ma si tratta sempre dei tre soliti dispositivi, è cambiato solamente il nome con il quale ci si riferisce ad essi. Poi starà alla società di Cupertino confermare o meno i rumor questa sera.

Gli ultimi rumor: tra RAM, prezzo, comparto fotografico e nuove Airpods

Nelle ultime ore gli argomenti che hanno monopolizzato l'attenzione, oltre al nome, sono stati: la RAM, il comparto fotografico, la barra di stato, le emoji animate, le nuove presunte Airpods e il prezzo. In particolare, si vocifera che iPhone 8 monterà 2GB di RAM, mentre iPhone 8 e iPhone X monteranno 3GB. Inoltre, è emerso anche il presunto comparto fotografico, con una dual camera posteriore da 12MP che potrà registrare video in 4K a 60 FPS e in 1080p a 240 FPS. Il sensore frontale, invece, con ogni probabilità sarà da 7MP e potrà registrare video in 1080p a 30 FPS.

Si è poi fatta vedere la presunta barra di stato, con un video e un'immagine che ritraggono le informazioni che dovrebbero essere poste a fianco delle "orecchie". In particolare, l'immagine mostra una barra di stato con la potenza del segnale, il Wi-Fi e l'indicatore della batteria sulla destra e un orologio di sistema posizionato sulla sinistra. Il video, invece, fa vedere una nuova presunta animazione introdotta da Apple: durante la fase di ricarica, il segnalatore della batteria si sposterà lateralmente, nascondendo le altre informazioni (potenza del segnale e Wi-Fi).

Oltre a questo, non manca il rumor relativo alle emoji animate e alle nuove presunte Airpods. Le prime dovrebbero essere supportate e i classici smile che già conosciamo si dovrebbero muovere facendo smorfie, ghigni e facce stupite a seconda del caso. Le Airpods, invece, dovrebbero ricevere un leggero svecchiamento, con l'indicatore della batteria ora posizionato fuori dal case protettivo delle cuffie.
Infine, non potevano mancare le indiscrezioni sul prezzo, l'informazione più attesa da una larga fetta del pubblico. In particolare, nelle ultime ore si è rifatta strada la voce che vuole un prezzo di partenza per iPhone X di 999 dollari, con una presunta variante da 512GB di memoria interna che verrebbe a costare 1199 dollari (che considerata la tassazione, potrebbero essere addirittura quasi 1400 euro in Italia). Questi prezzi, però, sembra siano dovuti al costo dei pannelli OLED prodotti da Samsung, che richiedono ad Apple un esborso più che doppio rispetto agli schermi LCD adottati da iPhone 7. Si parla di 120/130 dollari contro i 45/55 dollari richiesti dai "vecchi" display. Insomma, molte informazioni interessanti, che aspettano solo una conferma da parte della società di Cupertino.