iPhone 8: una iPhone Edition da oltre 1000$ insieme ai modelli 7s e 7s Plus

Gli ultimi rumor confermano l'arrivo di tre nuovi modelli nel 2017, tra cui l'iPhone Edition, celebrativo del decennale del melafonino.

speciale iPhone 8: una iPhone Edition da oltre 1000$ insieme ai modelli 7s e 7s Plus
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Un report diffuso dal portale giapponese Mac Otakara sembra confermare molti dei rumor trapelati fino ad ora sulla prossima generazione di iPhone. Generazione importantissima, dopo un anno positivo a livello economico ma che ha visto le vendite calare come mai prima d'ora per Apple. La parola d'ordine sarà innovazione quindi, che arriverà soprattutto attraverso un modello speciale di iPhone, celebrativo del decennale della nascita del melafonino. Quest'anno Cupertino potrebbe dunque presentare non due ma ben tre nuovi modelli, per una lineup che partirà dalle varianti base 7s e 7s Plus fino al top di gamma iPhone Edition, che avrà il compito di traghettare gli smartphone della mela verso una nuova generazione di device.

Apple punta tutto sullo schermo

iPhone Edition, nome trapelato dal report di Mac Otakara, secondo le ultime rivelazioni sarà uno smartphone senza compromessi, né di prestazioni e né di costi. Il portale giapponese parla infatti di un prezzo di listino che supererà i 1000$, difficile però dire di quanto. Se questa ipotesi sarà confermata, allora Apple potrebbe arrivare sul mercato con iPhone 7s e 7s Plus nella fascia alta per poi lanciare la versione dell'anniversario dedicata agli utenti enthusiast, creando di fatto un nuovo segmento di mercato molto esclusivo. Si tratta di una scelta condivisibile, visto che in passato, cercando di espandersi nella fascia media, Apple ha fallito, meglio dunque puntare all'utenza più danarosa, con prodotti dal margine potenzialmente superiore.
iPhone 7s e 7s Plus dovrebbero essere dei semplici aggiornamenti rispetto agli attuali modelli, come sempre sono state la varianti "s", mentre la Edition porterà con sé tecnologie nuove e un design completamente rivisto, puntando tutto su uno schermo borderless, come anche gli altri brand del settore, da Samsung ad LG. Attenzione però, perché l'approccio di Apple al nuovo design potrebbe essere unico. In Giappone sono infatti convinti che la iPhone Edition adotterà uno schermo da 5.7" con bordi curvi e una touch bar nella parte bassa, simile a quella del MacBook, con shortcut per le applicazioni compatibili. Il display dovrebbe occupare quasi per intero la parte frontale dello smartphone, ma tra touch bar e bordi curvi la parte utilizzabile dello schermo dovrebbe occupare un'area di circa 5", portando le dimensioni del device a quelle di un modello da 4.7".

A ben pensare, una scelta di questo tipo ha perfettamente senso in questa edizione celebrativa dedicata al decennale di iPhone: in questo modo anche il volere di Steve Jobs verrebbe rispettato, o almeno in parte, visto che l'ex CEO di Apple è sempre stato contrario a smartphone di grandi dimensioni. Sempre a proposito dello schermo, il Touch ID sarà eliminato, con il sensore di impronte digitali spostato sotto il display e di fatto invisibile, anche se Apple sta pensando anche ad altri metodi di sblocco del terminale, come il riconoscimento facciale. Altra novità in arrivo dal display sarà il passaggio dalla tecnologia LCD, che dovrebbe essere utilizzata dai modelli inferiori, a quella OLED, ormai praticamente certa. Non mancheranno nemmeno la ricarica wireless e una dual cam posteriore, le cui caratteristiche sono ancora sconosciute (ringraziamo il portale iDropNews per le immagini).

iPhone 8 Questi nuovi rumor su iPhone 8 o “Edition” confermano che la più grande novità del modello del decennale sarà quasi certamente il display. Finalmente, dopo un paio d’anni di immobilismo nel design dei melafonini, Apple potrebbe portare succose novità, estetiche ma anche funzionali. Dal punto di vista del design iPhone Edition aprirà la strada ai futuri modelli della mela, con una parte frontale priva di bordi e dalle dimensioni molto più ottimizzate rispetto al passato. Dall’altro l’arrivo della tecnologia OLED e lo spostamento del lettore di impronte digitali sotto al vetro sono novità importanti, che condizionano sia la resa video che l’ergonomia e l’usabilità del device, che potrebbe celare anche una touch bar in stile MacBook. Insomma, se iPhone Edition manterrà le aspettative gli appassionati difficilmente sceglieranno i modelli inferiori, viste le novità, a tutto vantaggio della casse di Cupertino.