Maserati Levante: il SUV di lusso Made in Italy

Il nuovo SUV di lusso della Casa del Tridente svela tutte le sue caratteristiche tecniche ed i vari allestimenti, con motorizzazioni benzina e diesel e prezzi che partono da 73.417 euro.

speciale Maserati Levante: il SUV di lusso Made in Italy
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Il mercato dei SUV ad alte prestazioni continua ad espandersi grazie all'arrivo di interessanti novità, per un settore dominato dai marchi tedeschi e con numerosi modelli in diretta competizione fra loro. Tra i più importanti, ovviamente il Cayenne di Porsche ed il più compatto Macan, ma non dimentichiamo anche l'X5 M di Bmw, fino all'ultima arrivata, la Jaguar F-PACE che vi abbiamo presentato qualche giorno fa. Il primo Sport Utility Vehicle del Costruttore inglese è un modello decisamente interessante con linee in grado di mescolare ottimamente eleganza e sportività e dotato di varie motorizzazioni diesel e benzina con potenze fino a 380 CV. Gli Sport Utility Vehicle sono stati, inoltre, tra i maggiori protagonisti dello scorso Salone di Ginevra, manifestazione che ha visto anche la presentazione della nuova Maserati Levante. Si tratta del primo SUV nella storia della Casa del Tridente, un modello dall'anima e dall'aspetto sportivo e dal look decisamente aggressivo, disponibile sia nella variante a benzina sia con motorizzazioni diesel.
Un modello che si aggiunge alle berline Ghibli e Quattroporte e che è solo la prima tappa del piano di espansione della Casa italiana. Nei prossimi anni assisteremo ad un ampliamento della gamma con il lancio, probabilmente nel 2017, dell'erede della GranTurismo, una grande coupè con dimensioni intorno ai cinque metri capace di competere con modelli come la Bmw Serie 6 e la Mercedes Classe S Coupé. Successivamente, entro il 2018, debutterà la versione di serie della Alfieri, una 2+2 più piccola della GranTurismo, presentata come concept al Salone di Ginevra del 2014 ed in grado di contrastare auto sportive come Mercedes-AMG GT e Porsche 911. Iniziamo a scoprire tutte le caratteristiche della nuova Maserati Levante, partendo dal suo design decisamente sportivo.

Levante, puro design Maserati fin nei minimi particolari

Il titolo di questo capitolo è lo slogan utilizzato dal costruttore italiano per descrivere il suo nuovo SUV, un modello che adotta le tipiche forme del marchio del Tridente con uno stile esclusivo ed innovativo, capace di coniugare la spaziosità degli interni con le linee raffinate. L'aspetto generale ricorda direttamente la concept Kubang del 2011, con una parte anteriore ancora più aggressiva, che riprende anche elementi del prototipo dell'Alfieri. In generale la Levante appare quasi come una coupé rialzata con forme decisamente sportive a partire dal frontale, caratterizzato dalla griglia anteriore sporgente che si ispira alle grandi Maserati del passato. Un design in grado di mescolare perfettamente elementi classici e tecnologie di ultima generazione, come l'Air Shutter. Si tratta di un sistema in grado regolare il flusso d'aria al radiatore calibrando la temperatura del motore e ottimizzando l'aerodinamica della vettura, riducendo così i consumi e le emissioni.
All'anteriore troviamo un gruppo proiettori composto da due elementi dalla forma decisamente accattivante, in cui la parte superiore è collegata alla calandra, un sistema d'illuminazione dotato anche dell'innovativa fanaleria 25W bi-xeno ed equipaggiato (in optional) con l'avanzato Adaptive Front Lighting System. Questa è una tecnologia che analizza le condizioni di traffico, la velocità e la luce, regolando automaticamente il fascio luminoso, per garantire la miglior visibilità possibile e aumentare la sicurezza di guida. Decisamente riuscita è anche la fiancata della Levante, elegante e grintosa, con le porte senza telaietto, le caratteristiche tre prese d'aria laterali e la raffinata forma della carrozzeria. Infine, sul montante posteriore spicca il logo Saetta, introdotto per la prima volta sulla Quattroporte nel 1963.
Concludiamo con la coda caratterizzata da un pronunciato spoiler posteriore e da quattro scarichi sportivi con un lunotto inclinato che ben asseconda le caratteristiche sportive di questo SUV. Per quanto riguarda le dimensioni della vettura, la Levante ha una lunghezza di 5,003 metri, una larghezza (inclusi gli specchietti) di 2,158 m ed un'altezza (con assetto in Modalità Normal) di 1,679 m, con un passo di 3,004 metri. La capacità del bagagliaio è di 580 litri ed il peso del veicolo è di 2109 kg (versione benzina).


Versioni diesel e benzina con potenze fino a 430 CV

Passiamo ora all'analisi delle varie motorizzazioni disponibili su questo SUV. I fortunati acquirenti della Maserati Levante potranno scegliere sia un motore a benzina sia un diesel realizzato in due varianti. Il propulsore a benzina, installato nella Levante S, è un'unità V6 Twin Turbo con una cilindrata di 2979 cm³ ed una potenza massima di 316 kW (430 CV) a 5750 giri, con una coppia massima di 580 Nm. La Levante monta un cambio automatico a 8 marce con trasmissione All Wheel Drive ATC (Active Transfer Case) con sistema intelligente Q4. In condizioni di scarsa aderenza (fondi sdrucciolevoli o velocità molto elevate in curva) questo sistema è in grado, in appena 150 millisecondi, di passare da una trazione completamente posteriore ad una ripartizione in rapporto 50:50 tra i due assi.
Per quanto riguarda le prestazioni, la Levante S è in grado di raggiungere una velocità massima di 264 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 5.2 secondi. Dal punto di vista dei consumi la Maserati dichiara, nel ciclo combinato, 10,9 l/100 km con emissioni di CO2 di 253 g/km . Passiamo ora alle versioni diesel, nel dettaglio si tratta di un V6 turbo da 3 litri di cilindrata disponibile in due versioni ed in grado di sviluppare potenze di 250 o 275 CV, con una coppia massima di 600 Nm, sempre con trasmissione automatica a 8 marce. Per quanto riguarda la velocità massima, la versione da 275 CV è in grado di raggiungere 230 km/h, mentre la meno potente arriva a 225 km/h.
L'accelerazione da 0 a 100 km/h è in 6.9 secondi, nella variante più performante, e di 7,3 secondi nel modello da 250 CV. Concludiamo con i consumi, nel ciclo combinato, di 7,2 l/100 km ed emissioni di CO2 di 189 g/km.

Allestimenti ed interni

La Maserati Levante è disponibile nelle due motorizzazioni appena elencate con prezzi a partire da 73.417 euro per le varianti diesel e 91.358 euro per la versione benzina S. Una vettura che, come da tradizione del marchio, può essere personalizzata in ogni dettaglio a partire dal colore, disponibile in 13 diverse varianti. Sono poi presenti tre tipi di cerchi da 19, 20 e 21 pollici, dal look decisamente aggressivo con la possibilità di scegliere anche il colore delle pinze dei freni. Passando agli interni troviamo anche qui numerose opzioni, con diversi tipi di pelle e vari materiali per le modanature dell'abitacolo, dal legno di ebano o noce fino alla fibra di carbonio. Tra le varie opzioni ricordiamo anche gli interni firmati Ermenegildo Zegna, una delle più prestigiose firme della moda italiana che ha collaborato con Maserati per rendere ancora più raffinato l'abitacolo di questa vettura. Un opzione decisamente costosa (10.913 euro) che oltre all'ampio uso della pelle aggiunge anche numerose parti con copertura in seta, tessuto presente anche nei sedili. Ricordiamo, inoltre, i due sistemi audio con cui è possibile equipaggiare questo SUV. Il primo è realizzato da Harman Kardon, mentre il secondo è prodotto da Bowers&Wilkins: si tratta di un sistema di altissimo livello con un amplificatore da 1.280 watt e 15 altoparlanti con speaker in kevlar ed un generoso subwoofer.
La plancia è molto elegante, ma anche moderna e funzionale, come dimostra l'ampio schermo del sistema multimediale nella consolle centrale. A bordo troviamo, infatti, un touch screen da 8,4 pollici del nuovo sistema d'infotainment Maserati Touch Control, che permette di controllare la climatizzazione, accedere allo smartphone Android o iOS, impostare un itinerario sul navigatore e scegliere la colonna sonora preferita; una piattaforma dotata anche di porte Aux-In e USB e lettore di schede di memoria SD. Per quanto riguarda le dotazioni di sicurezza, sulla Maserati Levante troviamo avanzate tecnologie a partire dal Forward Collision Warning, che monitora i veicoli che precedono e avverte il guidatore in caso di eccessivo avvicinamento, per evitare un eventuale tamponamento. Inoltre è anche presente l'Adaptive Cruise Control che controlla in modo continuo lo spazio tra il veicolo e la vettura che lo precede, mantenendo una distanza prefissata.

Maserati Levante Dai primi test su strada della Maserati Levante emergono valutazioni molto positive, in particolare dal cambio automatico ad 8 rapporti, che risulta molto rapido e capace di supportare ottimamente la spinta delle due motorizzazioni diesel e benzina, con potenze fino a 430 cavalli. Ottime anche le valutazioni sul telaio: la Levante si muove sempre in modo agile fra le curve con rapidi cambi di direzione, grazie anche alle sospensioni pneumatiche con ammortizzatori Skyhook. Sospensioni in grado di assorbire bene ogni asperità della strada e che consentono al guidatore di scegliere cinque diverse altezze della vettura, con due modalità adatte anche alla guida in fuoristrada. Infine il comfort a bordo è di livello decisamente elevato con finiture di grande qualità ed un’ottima insonorizzazione dell’abitacolo. Concludiamo con il design esterno, ben riuscito grazie a linee aggressive, ma sempre molto eleganti, che può vantare anche un’aerodinamica con un Cx di 0,31, ai vertici della categoria. La Levante è un modello che sicuramente riscuoterà un ottimo successo e già i primi risultati sono molto incoraggianti, 100 unità di questa nuova vettura sono state, infatti, vendute online sul famoso sito di e-commerce cinese 'Tmall' in appena 18 secondi.