Nissan Micra 2017: prezzi, allestimenti e motorizzazioni

La piccola giapponese si rinnova completamente con forme decisamente accattivanti e con un'avanzata dotazione hi-tech.

speciale Nissan Micra 2017: prezzi, allestimenti e motorizzazioni
Articolo a cura di

La Nissan Micra è una piccola utilitaria giapponese prodotta sin dal 1982. Questa vettura, realizzata anche per competere con famosi modelli europei quali la Fiat Uno e Austin Metro, è in vendita sul mercato italiano dal 1990. Inizialmente con un design decisamente squadrato, la Micra si è poi fatta conoscere per le sue forme compatte e simpatiche della seconda e della terza serie. Questa vettura, arrivata ora alla quinta generazione, si presenta in una veste completamente rinnovata con linee dinamiche, tre motorizzazioni diesel e benzina ed una raffinata dotazione hi-tech. Scopriamo, quindi, tutte le caratteristiche della Micra 2017 partendo dal suo raffinato design.

Nuova Nissan Micra, design dinamico e originale

La nuova generazione della Nissan Micra è stata presentata all'ultima edizione del Salone di Parigi con un aspetto completamente differente rispetto al precedente modello. Il design ha subito, infatti, una vera e propria rivoluzione con l'abbandono dei tratti morbidi a favore di linee spigolose, con forme muscolose e slanciate. La nuova Micra riprende molto dell'estetica della concept Nissan Sway e ora ha una lunghezza di 3,99 metri, una larghezza di 1,74 metri ed altezza di 1,45 metri. La nuova Micra utilizza la piattaforma modulare CMF di Renault-Nissan e viene prodotta per il mercato europeo nella fabbrica francese di Flins. Questa piccola giapponese vanta, inoltre, una migliorata abitabilità con il passo cresciuto di 7 cm e la capacità di carico del bagagliaio passata da 265 a 280 litri. Scendendo nel dettaglio, fra gli elementi di design caratterizzanti ricordiamo, in particolare, la griglia "V-motion" da cui si estendono linee affilate che corrono fino alla parte posteriore della vettura. Interessanti anche la forma dei fari e il tetto spiovente con un Cx di 0.29. Ben riuscita anche la linea della fiancata, con le maniglie delle portiere posteriori nascoste e lo spoiler presente sopra il lunotto.

Motorizzazioni, prezzi e allestimenti

La nuova Micra è disponibile nel nostro Paese in vari allestimenti e prezzi a partire da 12.600 euro per la versione Visia, equipaggiata con motore tre cilindri benzina, da 1.0 litri e 73 CV. Questa vettura del segmento B è anche ordinabile nelle versioni Visia + a partire da 13.800€, Acenta da 14.800 euro, N-Connecta a partire da 16.700 e Tekna da 17.700 euro. Per quanto riguarda le motorizzazioni, sarà possibile scegliere tra tre unità: il 3 cilindri benzina 0.9 Litri turbo IG-T da 90 CV; il 3 cilindri benzina 1.000 cc aspirato da 73 CV ed il 4 cilindri diesel da 1.5 Litri dCi da 90 CV.

Personalizzazioni praticamente infinite

La nuova Micra è disponibile in dieci colori per la carrozzeria abbinabili a diverse finiture per gli interni per un totale di più di 100 combinazioni possibili. Per quanto riguarda l'esterno è possibile personalizzare questa vettura con tre diversi pacchetti. Il primo, denominato Exterior Pack, consente di intervenire sul colore delle calotte degli specchietti, sulle modanature laterali e sulle finiture del paraurti anteriore e di quello posteriore.

Il livello successivo è l'Exterior Pack PLUS che aggiunge i cerchi in lega da 17'' con inserti colorati; infine abbiamo l'Exterior Pack ULTIMATE che aggiunge al pack PLUS ancora più personalità grazie a degli sticker dal look decisamente aggressivo. Per quanto riguarda gli interni anche qui sono diverse le possibilità di intervento con vari colori per sedili e cruscotto. Il design è ben riuscito, con una curata consolle centrale e raffinate bocchette laterali.

Dotazioni di sicurezza ed infotainment

La nuova Micra è equipaggiata con una ricca dotazione tecnologica. Scendendo nel dettaglio troviamo di serie l'aiuto alla partenza in salita e la frenata di emergenza intelligente con riconoscimento dei pedoni di serie su Tekna e opzionale sulle altre versioni tranne Visia. E' anche presente l'avviso di cambio corsia involontario (unico nel segmento B) ed il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale, sempre di serie. Non dimentichiamo anche l'Active Trace Control per il mantenimento della traiettoria e l'Active Ride Control che consente di attenuare i movimenti della vettura sui dossi. Nel lungo elenco citiamo anche il monitor a visione panoramica (visione auto dall'alto) e il sistema di copertura degli angoli ciechi. Infine, l'infotainment: a bordo è ospitato uno schermo da 7 pollici ed il sistema audio Bose Personal, sviluppato in collaborazione con Nissan, che integra anche due altoparlanti Bose UltraNearfield nel poggiatesta del conducente.

Nissan Micra 2017 Dopo lo scarso successo del modello di quarta generazione, la Nissan rinnova completamente la Micra con un design aggressivo, moderno e largamente personalizzabile dall’utente. La nuova Nissan Micra si affaccia nell’affollato segmento B andando a sfidare rivali come la Volkswagen Polo e la Renault Clio, potendo anche contare su una moderna dotazione tecnologica. Questa vettura arriverà a marzo, ma è già ordinabile nelle concessionarie e qui può essere esplorata anche virtualmente, utilizzando un visore dedicato.