NOA annuncia un battery-phone con 8GB di RAM e Helio X35 a 400 euro

La semisconosciuta società croata NOA ha annunciato dei battery-phone molto interessanti che dovrebbero arrivare tra qualche mese.

speciale NOA annuncia un battery-phone con 8GB di RAM e Helio X35 a 400 euro
Articolo a cura di
Andrea Zanettin Andrea Zanettin segue da sempre con passione tutto ciò che riguarda la tecnologia: qualsiasi cosa abbia un chip stuzzica la sua curiosità. Sviluppa anche applicazioni per vari sistemi operativi (sia su ambiente desktop che mobile). Potete seguirlo su Twitter, Instagram, Facebook e Google+.

La croata NOA è una semisconosciuta società produttrice di smartphone che sta presentando numerosi dispositivi molto interessanti, perlomeno sulla carta. Infatti, eravamo già rimasti sorpresi durante lo scorso MWC dalla presentazione del NOA H10le (dove "le" sta per "Limited Edition"). In particolare, questo smartphone presentava delle caratteristiche tecniche di tutto rispetto ad un prezzo abbordabile. Scendendo più nel dettaglio, H10le montava un display Full HD (1920x1080 pixel) AMOLED da 5.5 pollici, una CPU deca-core Mediatek Helio X27, 4GB di RAM, 64GB di memoria interna, una dual camera posteriore (13MP + 13MP), una fotocamera anteriore "pensata per i selfie" da 13MP e una batteria da 4000 mAh. Non mancavano, inoltre, il supporto a tutte le connettività richieste dal mercato odierno degli smartphone (tra cui USB Type-C e Dual SIM). Il tutto ad un prezzo di 3199 HRK (circa 400 euro).

Chi è questa NOA? E' un'azienda affidabile?

"Ok, ma chi è questa NOA?", direte voi. In effetti, la società in questione è poco conosciuta anche per il fatto che il suddetto dispositivo è stato commercializzato solamente in pochi mercati selezionati, tra cui quello croato. Inoltre, vista la limitatissima tiratura di NOA H10le, d'altronde si tratta di una "Limited Edition", è difficilissimo reperire anche solo una semplice recensione online e, dunque, in molti diffidano, comprensibilmente, della bontà della società croata. In effetti, anche noi siamo parecchio scettici ogni volta che vediamo presentare un dispositivo dalle strepitose caratteristiche tecniche venduto ad un prezzo basso. D'altronde il mercato ci ha abituato così e già in passato si sono verificate delle situazioni abbastanza spiacevoli per coloro che avevano deciso di puntare su dispositivi del genere (Stonex insegna...).

NOA H10le non è rimasto solamente un prototipo ma è stato effettivamente commercializzato (tramite il rivenditore MEGA webstore, ad esempio) sul suolo croato. Oltre a questo, alcuni colleghi della stampa estera (tra cui i ragazzi di TweakTown) hanno potuto provare lo smartphone in questione per un breve lasso di tempo durante il corso dell'ultimo MWC rimanendo piuttosto colpiti da NOA H10le. Ovviamente, una prova così breve non può essere indicativa della qualità effettiva di un dispositivo ma abbiamo scovato una delle uniche recensioni in inglese presenti sul web relativa alla versione base di H10 che ci ha confermato ulteriormente il tutto con una prova un po' più approfondita.
Infine, è presente un sito ufficiale in inglese con moltissime informazioni in merito ai vari dispositivi della società croata. Insomma, tutto fa pensare che NOA sia una società che lavora in modo serio.

Il nuovo dispositivo di punta di NOA

Dopo questa premessa, possiamo finalmente parlare del recente annuncio da parte della società croata, che sembra aver generato parecchio "scalpore" anche tra la stampa nostrana, relativo al lancio di tre nuovi smartphone, tutti in arrivo tra quest'anno e l'inizio del 2018. Tra questi spicca un dispositivo del quale non conosciamo ancora il nome ma con delle caratteristiche tecniche da vero top di gamma. Infatti, lo smartphone in questione, in arrivo nei primi mesi del 2018, monterà una CPU MediaTek Helio X35 (a 10nm), 8GB di RAM, 128GB di memoria interna, una dual camera sia posteriore che anteriore (per un totale di quattro sensori) e una batteria da ben 5000 mAh. Il tutto allo stesso prezzo del "vecchio" NOA H10le: circa 400 euro. Insomma, un dispositivo sicuramente da tenere d'occhio.

I due "fratelli minori"

Il primo dei "fratelli minori" è NOA N5, uno smartphone pensato per la fascia media del mercato che monterà un display edge-to-edge Full HD (1920x1080 pixel) da 6 pollici con una CPU MediaTek MT6750, 4GB di RAM, 64GB di memoria interna, una fotocamera posteriore da 13MP (che potrebbe essere doppia vista anche l'immagine di copertina), una fotocamera anteriore da 5MP e una batteria da ben 5000 mAh. NOA N5 dovrebbe arrivare alla fine dell'anno ad un prezzo non ancora noto ma sembra che alcuni siti della stampa specialistica croata abbiano già potuto provarlo anche se probabilmente in una versione prototipale (come potete vedere dalle immagini). Infine, l'ultimo smartphone presentato, anch'esso ancora senza un nome ufficiale, è il più "misterioso" tra i vari dispositivi annunciati. Infatti, le uniche informazioni che possediamo in merito sono che appartiene alla fascia bassa e che monterà un display da 5.5 pollici . Tutti i dispositivi in questione dovrebbe arrivare anche sul suolo nostrano in vista del "piano di espansione" di NOA in tutta Europa.

Scheda Tecnologia NOA è un brand croato che ultimamente sta facendo parlare di sé per l'ottimo rapporto qualità/prezzo, perlomeno sulla carta, dei suoi dispositivi. Viste le alte ambizioni della società in questione, tuttavia, la stampa internazionale sembra essere molto scettica a riguardo. Nonostante questo, abbiamo voluto andare più a fondo e abbiamo scoperto che effettivamente NOA sembra essersi affermata nel mercato croato e i suoi dispositivi possono essere già acquistati dagli utenti locali. Insomma, l'azienda sembra essere in “buona fede” e attendiamo con ansia lo smartphone di punta con Helio X35 e 8GB di RAM.