NOW TV: lo streaming di Sky cambia volto

La nuova piattaforma di streaming di Sky apre oggi i battenti con una ricca offerta di contenuti, dai film alle serie TV, passando per lo sport.

speciale NOW TV: lo streaming di Sky cambia volto
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

È una vera e propria rivoluzione quella che vede protagonista Sky e i suoi servizi di streaming online. Come vedremo, si tratta più di una mezza rivoluzione, visto che il meglio arriverà nei prossimi mesi, ma il gruppo di Rupert Murdoch, con il lancio di NOW TV, vuole fare sul serio nel panorama dello streaming italiano. NOW TV parte con tante speranze, molte certezze e un futuro già segnato, che comprende anche l'alta definizione. Il servizio apre i battenti proprio oggi 24 giugno, con nuovi pacchetti, una nuova interfaccia e la possibilità di accedervi da diversi dispositivi, anche se per ora rimangono fuori gli smartphone.

La nuova piattaforma di streaming

Il rinnovamento apportato da NOW TV parte in primis dalla nuova interfaccia, più moderna e pulita rispetto a quella di SKY Online, che mette meglio in evidenza i contenuti rispetto al passato. Il comunicato rilasciato dalla TV satellitare parla di un'interfaccia più fluida e immediata nella navigazione, due elementi che anche un altro gigante dello streaming, Netflix, sfrutta ormai da diverso tempo. Prima di parlare di quello che verrà, diamo uno sguardo a quello che NOW TV offre ai propri utenti a partire da oggi. La piattaforma vede la presenza di tre ticket mensili, Intrattenimento, Serie TV e Cinema, a cui si aggiungono il ticket "Calcio" e i contenuti in pay per view. I tre ticket principali permettono di avere accesso sia ai contenuti disponibili sull'on demand sia ai rispettivi canali live della piattaforma satellitare.
Intrattenimento permette di vedere Sky Uno, Fox Life, MTV, Disney Channel, Disney Junior e Nick Jr., oltre a Sky TG24; il ticket comprende anche Fox Animation, History, Nat Geo Wild, Eurosport 1 ed Eurosport 2.
Serie TV invece da accesso alle serie Sky, con cofanetti che comprendono intere stagioni dei telefilm di maggior successo, da Lost a Dexter, ma anche contenuti più recenti, come Il trono di spade e Outcast, che saranno trasmessi in diretta con gli USA, esattamente come nella piattaforma satellitare. Non manca nemmeno Gomorra, che ha riscosso un enorme successo di pubblico nelle sue prime due stagioni. L'offerta comprende anche la visione in diretta dei canali Sky Atlantic, Fox, Fox Crime e Fox Life. Il ticket Cinema invece è indirizzato agli amanti del grande schermo, con otto canali dedicati e 500 titoli on demand, con 15 prime TV al mese.
Il servizio propone 14 giorni di prova gratuita, dopodiché i tre ticket potranno essere mantenuti pagando 19.99 Euro al mese. Confermandone solo due il prezzo scende a 14.99 Euro, mentre uno solo costa 9.99 Euro. Il ticket "Calcio", proposto a 19.99 Euro, include le fasi finali dell'europeo, mentre i singoli eventi sportivi sono acquistabili a parte con prezzi da 4.99 a 9.99 Euro: tra questi troviamo calcio, basket, tennis, Formula 1 e tutto quanto offerto dal pack sport della piattaforma satellitare. Segnaliamo però che il ticket Sport non è compreso nei giorni di prova gratuita, per cui gli appassionati di calcio dovranno acquistarlo a parte. Tutte le offerte possono essere annullate in qualsiasi momento, come per le altre piattaforme di streaming.

In questa prima fase di lancio il servizio sarà fruibile attraverso diversi dispositivi, che comprendono PC, Mac, Smart TV, tablet e console, come anticipato niente smartphone per ora. Chi non possiede device compatibili può affidarsi a NOW TV Box, un set top box prodotto da Roku già utilizzato da Sky Online in passato. Il prodotto è disponibile online e nelle catene di elettronica al costo di 49.99 Euro, che includono tre mesi di abbonamento al pacchetto completo.
Il comunicato ufficiale con cui Sky ha annunciato il lancio dedica una piccola parte anche agli attuali abbonati Sky Online, precisando che nuovi contenuti saranno disponibili per la piattaforma, presi direttamente dal catalogo NOW TV: "Per gli attuali clienti di Sky Online, in particolare per chi ha già sottoscritto il ticket Intrattenimento, l'offerta si arricchirà dei nuovi contenuti di NOW TV - documentari, lifestyle e tanti cofanetti di Serie TV- mantenendo lo stesso prezzo mensile, che resterà valido finché la sottoscrizione sarà attiva. Solo in caso di interruzione e successivo rinnovo, questi clienti passeranno alla nuova offerta commerciale.".

NOW TV Un cambiamento nella politica con cui Sky ha gestito la sua piattaforma di streaming era nell’aria, e ora qualcosa si è mosso. L’arrivo di NOW TV crea una nuova alternativa per gli utenti italiani, che possono contare sull’esperienza dell’operatore satellitare nel settore. Fare un paragone con Netflix non è affatto facile. Da un lato il prezzo è inferiore per il colosso dello streaming californiano, dall’altro i contenuti proposti da Sky saranno certamente più recenti e diversificati, con gli eventi sportivi che potrebbero fare da traino all’intera piattaforma. Bisogna però dire che Netflix, almeno in Italia, gode del primato tecnologico in termini di qualità dello streaming, grazie all’alta definizione e addirittura all’Ultra HD, disponibile però solo per alcuni contenuti, con l’HDR che non tarderà ad arrivare. Di certo, la risoluzione inferiore proposta da Sky potrebbe tenere lontani gli appassionati, anche se la conversione dell’attuale libreria all’alta definizione non tarderà ad arrivare, per un balzo qualitativo che con ogni probabilità toccherà anche i clienti satellitari: i contenuti dell’on demand sono infatti gli stessi, per cui nei prossimi mesi anche i classici abbonati dovrebbero poter scaricare contenuti in alta definizione direttamente sul decoder. A prescindere dalla qualità video, la cosa importante è che il panorama italiano dello streaming si sta finalmente popolando, andando di pari passo con la diffusione della banda larga e, nei casi più fortunati, della fibra ottica.