Nuove Abarth 2017: ecco le 595 Pista, 695 XSR Yamaha e la 124 spider Scorpione

La gamma della Casa dello Scorpione si arricchisce con tre nuovi modelli dalla forte personalità e dalle interessanti prestazioni.

speciale Nuove Abarth 2017: ecco le 595 Pista, 695 XSR Yamaha e la 124 spider Scorpione
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Continuiamo ad occuparci di Abarth e dopo avervi fatto conoscere qualche giorno fa l'Ares 500 di Pogea Racing, estrema elaborazione della 595, vi presentiamo oggi le novità della Casa dello Scorpione per il 2017. Abarth quest'anno ha deciso di mostrare all'ultima edizione del Salone internazionale dell'auto di Ginevra tre nuove varianti di 595, 695 e 124. Tre vetture dalle interessanti caratteristiche e dalla forte personalità, come da tradizione del marchio, che vanno ad allargare la gamma dei modelli Abarth. Iniziamo, quindi, questa rassegna dei modelli 2017 partendo dalla nuova Abarth 595 Pista.

Abarth 595 Pista, Connecting Performance

"Connecting Performance" due parole che sintetizzano appieno le caratteristiche di questa nuova variante della 595 che va ad inserirsi tra la 595 da 145 CV e la 595 Turismo con 165 CV. Una pepata citycar disponibile sia in versione standard che cabrio, ordinabile in cinque diversi colori di carrozzeria (Grigio Campovolo, Bianco Gara, Rosso Abarth, Grigio Record, Nero Scorpione) con dettagli a contrasto in nero, rosso e giallo per inserti paraurti anteriore e posteriore, calotte degli specchietti e pinze dei freni.
Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, la 595 Pista è spinta da un propulsore 1.4 T-jet da 160 CV (117 kW) con una potenza specifica di 117 CV/litro ed una coppia di 230 Nm a 3000 giri. La sua velocità massima è di 216 km/h, mentre per accelerare da 0 a 100 km/h sono necessari 7,3 secondi. Proseguendo con le specifiche di questa sportiva, all'anteriore troviamo dischi freno forati e ventilati da 284×22 mm e al posteriore da 240×11 mm; le sospensioni posteriori sono Koni con tecnologia FSD (Frequency Selective Damping) con lo scarico ad alte prestazioni Abarth Record Monza dotato di sistema Dual Mode e quattro terminali. Di serie la 595 Pista monta un cambio meccanico a 5 marce ma, su richiesta, è anche disponibile il sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante. Non dimentichiamo anche i cerchi in lega "Formula" da 17 pollici, di colore nero opaco, con pneumatici 205/45 e fari fendinebbia di serie.
Occupiamoci ora degli interni dove spiccano i sedili sportivi Abarth (a richiesta in pelle nera), il quadro strumenti con display da 7" ed il volante sportivo in pelle. Infine il moderno infotainment Uconnect con schermo touch HD 7", radio DAB, 6 altoparlanti, Bluetooth con audio in streaming, porte USB/AUX e servizi Live che permettono di accedere a varie app come Facebook, Twitter, Deezer, Tuneln e le news di Reuters. Non dimentichiamo TomTomLive che fornisce informazioni su traffico, meteo e Autovelox e la compatibilità con le piattaforme Apple CarPlay ed Android Auto. Inoltre all'infotainment Uconnect può essere aggiunto il navigatore satellitare ed il sistema audio Premium Beats con 480 Watt di potenza, 6 altoparlanti e subwoofer.
Concludiamo la rassegna delle dotazioni tecnologiche con l'interessante sistema Abarth Telemetry. Un sistema di telemetria montato a bordo che permette di precaricare alcuni dei più famosi circuiti del mondo come Monza, Spa-Francorchamps e Red Bull Ring. Informazioni sui tracciati che possono essere consultate durante l'utilizzo in pista dell'auto per visualizzarne la mappa dettagliata e ricevere indicazioni di guida in tempo reale per migliorare i propri tempi sul giro. Infine il prezzo, la 595 Pista è disponibile a partire da 22.650 euro.

Abarth 695 XSR Yamaha Limited Edition

Dalla collaborazione tra Abarth e Yamaha nascono le versioni XSR, modelli speciali a due e quattro ruote che condividono la livrea grigia, le finiture rosse, l'uso estensivo della fibra di carbonio e lo Scarico Akrapovic, oltre a una spiccata dose di sportività.
In particolare la Abarth 695 XSR Yamaha Limited Edition è disponibile esclusivamente nella colorazione Grigio Pista e in tiratura limitata, 695 per la versione standard e altre 695 unità per la cabrio. Sempre per quanto riguarda l'aspetto estetico, i terminali di scarico sono in carbonio, materiale utilizzato anche per le calotte degli specchietti e per gli interni. Passando al propulsore, si tratta del motore 1.4 T-Jet con turbina Garrett GT 1446 con una potenza di 165 CV a 5500 giri ed una coppia di 230 Nm. La Abarth 695 XSR Yamaha accelera da 0 a 100 km/h in 7,3' e raggiunge una velocità massima di 218 km/h. In questa vettura troviamo, inoltre, sospensioni posteriori Koni con molle Eibach, cerchi in lega 17" Supersport con finitura nero opaco, finiture "Satin Chrome" per maniglie e supporti badge, strisce laterali, inserti paraurti e pinze di color rosso. E' anche disponibile un kit di elaborazione che incrementa la potenza fino a 180 CV e la coppia sino a 250 Nm. Non dimentichiamo infine il sistema d'infotainment Uconnect 7" HD Live. La nuova Abarth 695 XSR Yamaha offrirà anche ai fortunati proprietari, per un periodo di tempo limitato, un "Pacchetto VIP" che consentirà l'ingresso all'Abarth Day per due persone, il kit abbigliamento della collezione Yamaha Faster Sons e l'opportunità di visitare le Officine Abarth di Torino.

Abarth 124 spider Scorpione

Concludiamo questa rassegna con la 124 Spider Scorpione sviluppata in collaborazione con la Squadra Corse Abarth. La Scorpione può essere considerata una variante entry level della gamma 124 con prezzi a partire da 37.000 euro; "un modello per quei clienti che cercano la pura essenza del piacere di guida", secondo le dichiarazioni ufficiali della Casa automobilistica. Versione che mantiene tutte le caratteristiche meccaniche e prestazionali del 124 spider con il propulsore quattro cilindri da 1,4 litri MultiAir che eroga 170 CV e 250 Nm di coppia, con una velocità massima di 232 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. Questa spider ha un peso di 1060 kg per un rapporto peso/potenza di 6,2 kg/CV. Vettura disponibile con cambio manuale a sei marce o automatico Sequenziale Sportivo Esseesse. Non dimentichiamo, inoltre, gli ammortizzatori Abarth by Bilstein ed il differenziale autobloccante meccanico Abarth D.A.M.

Su questa vettura troviamo lo scarico Record Monza dotato di quattro terminali e sistema Dual Mode e, per quanto riguarda gli interni, sedili sportivi in pelle e microfibra. La nuova Abarth 124 spider Scorpione è disponibile in livrea "Nero San Marino 1972" con dettagli in "Grigio Forgiato" e in "Bianco Turini 1975" (un optional da 500 euro). Fra gli altri accessori ricordiamo anche il Pack Sound Plus ordinabile al costo di 1.600 euro che comprende l'infotainment con schermo touch da 7", il sistema audio Bose con un subwoofer e otto altoparlanti (con due speaker integrati nei poggiatesta) e climatizzatore automatico. Infine a pagamento (2.000 euro) è anche disponibile l'impianto frenante Brembo con pinza fissa monoblocco in alluminio a 4 pistoncini e dischi anteriori ventilati da 280 mm.

Fiat All’ultima edizione del Salone internazionale dell’auto di Ginevra, Abarth non ha presentato nuovi modelli, ma tre inediti allestimenti di 595, 695 e 124 spider. Versioni caratterizzate da un design aggressivo e accattivante e dalle elevate prestazioni. Vetture diverse fra loro in grado di soddisfare le esigenze degli appassionati con due pepate citycar, anche cabrio ed in tiratura limitata, ed una nuova versione della 124 più economica delle precedenti ma che mantiene inalterata la sua personalità sportiva.