Philips POS9002: OLED TV con tecnologia Ambilight, 4K e HDR a meno di 3000€

Philips si appresta a portare in Italia un nuovo TV OLED dal prezzo competitivo, rinnovato nell'elettronica e dotato di tecnologia Ambilight.

speciale Philips POS9002: OLED TV con tecnologia Ambilight, 4K e HDR a meno di 3000€
Articolo a cura di
Alessio Ferraiuolo Alessio Ferraiuolo è cresciuto a pane, cinema e videogame. Scopre in giovane età la sua passione per la tecnologia, che lo porta a divorare tutto quello che il mercato ha da offrire, dall’hardware per PC agli smartphone, senza mai sentirsi sazio. Nel tempo libero adora suonare la chitarra, andare in palestra e guardare tonnellate di film e serie TV. Lo trovate su Google+ e su Facebook.

Il mercato dei TV OLED è più ricco di alternative rispetto al passato e in questa seconda parte del 2017 il settore si espanderà ulteriormente. Dopo le proposte LG, che detiene sempre il monopolio nella produzione dei pannelli, quelle Panasonic e quella Sony, con l'innovativo TV A1, a breve sarà il momento di Philips, che porterà in Italia un TV OLED da 55" dal prezzo interessante, almeno per la media di categoria. Ancora una volta, LG si è assicurata il monopolio della fascia bassa, ma non è da escludere che tra qualche mese il Philips POS9002 si possa trovare sul mercato a cifre più ragionevoli, per un TV che si preannuncia molto interessante e con tante novità, soprattutto nell'elettronica, che negli anni scorsi non spiccava certo dalla massa nei televisori Philips.

Nel segno dell'Ambilight

Chi acquista oggi un TV OLED mette le mani su una tecnologia relativamente nuova, che necessita ancora di tempo per raggiungere la giusta diffusione. Oggi sul mercato esistono alternative, in base alle offerte, che partono da circa 1500€, perché dunque scegliere il modello proposto da Philips? Probabilmente la risposta a questa domanda prende il nome di Ambilight, una tecnologia che, attraverso dei led posti sulla parte posteriore del pannello, espande il campo di visione grazie a giochi di luce spesso molto suggestivi, disponibili per questo modello su tre lati. Non tutti amano questa tecnologia, ma una volta provata, se piace, non ci si rinuncia facilmente. Il pannello utilizzato da Philips in questo POS9002 è realizzato ovviamente da LG ed appartiene alla gamma 2017, i più aggiornati oggi disponibili. La diagonale è di 55" mentre la risoluzione è ovviamente 4K. Pieno supporto è dato all'HDR, ma a differenza di altri modelli OLED oggi sul mercato gli standard disponibili sono solo l'HDR10 e l'HLG, niente Dolby Vision. Interessante il valore della luminosità di picco, di 750 nit, meno dei 1000 necessari per una visione ottimale dell'HDR, ma del resto i TV OLED offrono una luminosità inferiore rispetto a quelli LCD, che peccano però nella resa dei neri, terreno preferito dagli OLED TV. Il pannello utilizzato è ovviamente a 10 bit e permette una copertura del 99% dello spazio di coloro DCI-P3. L'audio viene gestito da un sistema chiamato "Triple Ring Technology", basato sulla diffusione di suoni dal centro e dai due lati, immaginiamo grazie a tre casse poste nella parte posteriore.

A bordo troviamo anche il nuovo processore di immagine P5, che a detta del produttore dovrebbe migliorare, rispetto al precedente Perfect Pixel UHD Engine, la gestione delle sorgenti, colori, contrasto, nitidezza e movimento delle immagini, affermazioni che andranno però verificate sul campo. Il sistema operativo è Android TV 6.0, mentre il prezzo dovrebbe essere di circa 2700€, con disponibilità prevista per la fine di giugno.