Porsche, Audi e Lamborghini: supercar da sogno al Salone di Ginevra 2017

Dalla kermesse svizzera arrivano station wagon da 500 CV, coupè dal design aggressivo, elettriche da 320 km/h e modelli di Gran Turismo Sport.

speciale Porsche, Audi e Lamborghini: supercar da sogno al Salone di Ginevra 2017
Articolo a cura di

Termina la nostra panoramica delle supercar presentate all'ultima edizione del Salone internazionale dell'auto di Ginevra. Dopo aver passato in rassegna, qualche giorno fa, le proposte di McLaren, Italdesign, Techrules, Aston Martin e Alpine vi presentiamo oggi gli ultimi modelli di Porsche, Audi, Lamborghini e due supercar dal nome ancora poco noto, la Fittipaldi EF7 e l'elettrica Dendrobium D1. Vetture che stupiscono per le loro caratteristiche tecniche, con potenze anche di 1500 cavalli, e dal design decisamente aggressivo con raffinate soluzioni aerodinamiche. Iniziamo, quindi, la nostra rassegna dalla Porsche Panamera Sport Turismo, la versione station wagon della celebre quattro porte tedesca.

Porsche Panamera Sport Turismo, arriva la station wagon

Al Salone di Ginevra non poteva mancare Porsche che ha presentato due nuovi modelli molto diversi fra loro, la Panamera in versione station wagon, denominata Sport Turismo, e l'ultima generazione della 911 GT3, direttamente derivata dal mondo delle corse.
Iniziamo dalla Panamera Sport Turismo che adotta una nuova linea al posteriore con un baule con una capacità da 520 litri (20 in più rispetto alla berlina) a 1.390 litri. Vettura che presenta anche soluzioni tipiche delle station wagon, dal portellone ad azionamento elettrico al divano frazionabile. Per quanto riguarda il design, diverso ovviamente il lunotto, più verticale con alla sommità un piccolo alettone mobile. Infine l'abitacolo, definito come 4+1, con il posto centrale adatto solo a brevi spostamenti; in alternativa è possibile anche ordinare la configurazione con quattro sedili singoli. La Porsche Panamera Sport Turismo sarà in vendita a partire dal prossimo ottobre con motori ripresi dalla versione standard, da 330 CV a 550 CV (anche in versione ibrida) e prezzi da 101.500 euro.

Porsche 911 GT3, 500 CV e velocità massima di 318 km/h

Porsche presenta a Ginevra anche l'ultima generazione della 911 GT3, basata sul restyling della gamma 911. Una supercar spinta da un propulsore boxer aspirato (derivato dalla GT3 Cup) da 500 CV a 8.250 giri e 460 Nm ora con una cilindrata di 4 litri, 500 CV e rapporto peso/potenza di 2,86 kg/CV. Interessanti novità anche sulla trasmissione dove è possibile scegliere tra il Pdk automatico di serie a sette marce e l'opzionale manuale a sei rapporti. Modificato anche il telaio con aggiornamenti all'assetto con asse posteriore sterzante. La nuova GT3 si evolve anche nel design con la nuova ala posteriore in fibra di carbonio, un diverso diffusore ed uno spoiler anteriore ottimizzato per migliorare il flusso dell'aria. Non dimentichiamo le prestazioni. con uno 0-100 km/h in 3,4 secondi ed una velocità massima di 318 km/h con cambio Pdk. Infine il prezzo: la GT3 arriverà in Italia a giugno a partire da 157.580 euro.

Fittipaldi EF7 Vision GT, in arrivo anche su Gran Turismo Sport

Alla kermesse elvetica è stata presentata la nuova Fittipaldi EF7 Vision GT, frutto della collaborazione tra l'ex campione di Formula 1 Emerson Fittipaldi, Pininfarina che ne ha curato il design e la Hwa, società tedesca specializzata in vetture da competizione che si è occupata della meccanica di questa supercar. La EF7 è un'auto ad alte prestazioni (7 è il numero dei figli avuti da Fittipaldi) che sarà realizzata in sole 25 unità con i fortunati proprietari che potranno seguire un corso di guida organizzato dalla Fittipaldi Racing Club nei principali circuiti del mondo. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, la EF7 è una sportiva lunga 460 cm, larga 198 e alta 112, spinta da un V8 aspirato di 4.8 litri in posizione centrale, in grado di erogare 600 CV a 9.000 giri, con 420 Nm di coppia, affiancato da un cambio sequenziale a sei marce. La Fittipaldi EF7 ha linee ispirate alle forme di uno squalo, con un design direttamente derivato dal mondo delle competizioni e con soluzioni aerodinamiche molto evolute sia all'anteriore che al posteriore, con spoiler dalle generose dimensioni. La EF7 sarà presente all'interno del videogioco Gran Turismo Sport.

Dendrobium D1, la Hypercar elettrica sviluppata dalla Williams

Frutto della collaborazione tra la Vanda Electrics di Singapore e la Williams Advanced Technology, la Dendrobium D1 è una supercar elettrica con monoscocca in materiali compositi ed elementi meccanici ripresi dalla Formula 1, come ad esempio le sospensioni.

Lunga 454 cm, larga 218 e alta 122, questa supercar vanta una linea decisamente particolare con linee tese ed un originale sistema di apertura delle portiere, sincronizzato con quello del tetto per ricordare lo sbocciare di un'orchidea (simbolo di Singapore e da cui deriva il nome della vettura). Per quanto riguarda gli aspetti tecnici, la Dendrobium D1 vanta una trazione integrale fornita da due motori elettrici, uno per ogni asse, con una potenza stimata di circa 1.500 CV. Con un rapporto peso/potenza di 1,16 kg/CV, questa supercar raggiungere i 320 km/h ed è in grado di far segnare uno 0 a 100 km/h in 2,7 secondi. La Dendrobium D1 potrebbe entrare in produzione a partire dal 2020.

Audi RS5 coupè, motore biturbo da 450 cavalli e 600 Nm di coppia

A Ginevra arriva anche la nuova Audi RS5, un'aggressiva coupè che abbandona il V8 e porta al debutto il nuovo propulsore 2.9 TFSI biturbo V6, sviluppato appositamente per questa vettura. Un motore in grado di erogare ben 450 CV e 600 Nm, affiancato da un cambio automatico tiptronic a otto marce di serie e dalla trazione integrale quattro. Passando alle prestazioni, l'Audi RS 5 coupè è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi con una velocità massima di 280 km/h con il dynamic package. Infine il design, con un frontale decisamente aggressivo con un nuovo paraurti frontale dotato di elementi in fibra di carbonio. Inediti gli inserti laterali alla base delle fiancate, mentre al posteriore spiccano i due generosi scarichi alloggiati all'interno dell'estrattore. L'Audi RS5 coupè arriverà per l'inizio dell'estate a partire dalla Germania, con un prezzo base di 80.900 euro.

Lamborghini Huracán Performante, 640 cavalli e aerodinamica attiva

La Lamborghini Huracán si evolve con la nuova versione Performante, mostrata al pubblico a Ginevra; si tratta della 10 cilindri stradale della Casa italiana più potente mai costruita. Un modello con modifiche al propulsore V10 5.2 aspirato con nuove valvole in titanio e dotato di inediti impianti di scarico e di aspirazione. Aggiornamenti che consentono prestazioni ancora più estreme con 640 CV e 600 Nm di coppia, gestiti sempre dalla trazione integrale e dal cambio a doppia frizione a sette marce. Le prestazioni sono ovviamente di livello assoluto con i 100 km/h da fermo in 2,9 secondi e i 200 km/h da 0 in soli 8,9 secondi, infine la velocità massima di oltre 325 km/h; senza dimenticare il tempo record di 6 minuti e 52 secondi fatto registrare al Nürburgring.
Lamborghini Huracán Performante ha inoltre subito una riduzione di peso, ora di 1382 kg, grazie all'impiego di nuovi componenti in materiale Forged Composite con l'introduzione anche di importanti modifiche aerodinamiche ed estetiche. Oltre all'alettone posteriore dalle generose dimensioni arriva su questo modello un sofisticato sistema aerodinamico denominato Ala (Aerodinamica Lamborghini Attiva). Si tratta di superfici mobili posizionate sia all'anteriore che al posteriore, gestite dall'elettronica di bordo. A seconda del tipo di guida e del percorso affrontato, Ala incrementa il carico verticale, favorendo così la stabilità e la velocità di percorrenza in curva o in alternativa diminuisce la resistenza aerodinamica, favorendo così la fase di accelerazione e il raggiungimento della velocità massima. La Lamborghini Huracán Performante sarà disponibile da quest'estate ad un prezzo a partire di 195.040 euro.